Mazda MX-5: l’inedita Drop Head Coupe Concept sposa l’hard top

La presentazione ufficiale della nuova variante della Mazda MX-5 ci sarà al Salone di Tokyo del gennaio 2019

L'inedita versione della Mazda MX-5, denominata al momento Drop Head Coupe, potrebbe andare ad inserirsi esattamente a metà strada tra le attuali Roadster e Retractable Fastback
Mazda MX-5: l’inedita Drop Head Coupe Concept sposa l’hard top

Lo scorso mese di settembre siamo volati in Romania per provare su strada le novità della Mazda MX-5 MY 2019 che come sappiamo è proposta in due varianti: la Roadster dotata di soft top e dedicata maggiormente ai puristi della guida en plein air e la Retractable Fastback equipaggiata con un tetto rigido a scomparsa che si propone di offrire un maggior comfort di bordo senza per questo riunciare all’occorrenza alla piacevole sensazione del vento tra i capelli. Presto però tra le due versioni su citate potrebbe farsi spazio un’inedita terza variante che il costruttore di Hiroshima ha già svelato attraverso alcune immagini e che presenterà ufficialmente al prossimo Salone di Tokyo che si svolgerà nel weekend dell’11-12-13 gennaio 2019.

Mazda MX-5 Drop Head Coupe Concept: anteprima mondiale al Salone di Tokyo 2019

Stiamo parlando della Mazda MX-5 conosciuta attualmente con il nome di Drop Head Coupe Concept, una show car che, come anticipato, verrà svelata in forma ufficiale nel corso della kermesse motoristica di casa del brand di Hiroshima. Difatti, oggi come oggi, non siamo ancora a conoscenza della destinazione finale della vettura in oggetto in quanto la stessa Mazda non ha fornito ulteriori indicazioni sulla nuova versione della sua iconica MX-5. Con ogni probabilità bisognerà aspettare il Salone di Tokyo per avere qualche delucidazione in più sul nuovo modello che, come scritto in precedenza, potrebbe andare ad inserirsi esattamente a metà strada tra la Roadster e la Retractable Fastback. Ma in che modo?

La MX-5 debutta con un hard top removibile in fibra di carbonio

A caratterizzare la Mazda MX-5 Drop Head Coupe Concept è la presenza di un hard top removibile realizzato completamente in fibra di carbonio, soluzione che permette al tetto rigido di vantare un peso piuma e al contempo una rigidezza esemplare, due caratteristiche che ben si sposano col concetto di base con cui Mazda ha dato vita alla quarta generazione della sua iconica roadster. Ma le novità della Mazda MX-5 Drop Head Coupe Concept non finiscono qui: la roadster giapponese è equipaggiata anche con degli inediti cerchi in lega RAYS da 16″, uno splitter più pronunciato all’anteriore, delle minigonne maggiorate, delle frecce a Led, dei sedili sportivi Recaro ed una pedaliera in alluminio. Non mancano neanche novità di carattere tecnico in quanto la Mazda MX-5 Drop Head Coupe Concept gode anche della presenza di un differenziale a slittamento limitato, di un filtro aria potenziato e nondimeno di un gancio di traino in bella evidenza all’anteriore.

Il futuro commerciale della Mazda MX-5 Drop Head Coupe Concept è ancora incerto

Come scritto in precedenza, allo stato attuale delle cose, Mazda non ha rivelato altre informazioni sulla nuova versione della sua MX-5 dotata di hard top: sicuramente da un lato l’idea del tetto rigido removibile sarebbe una buona soluzione per i clienti che volessero personalizzare ulteriormente la propria Roadster, anche se dall’altro lato si tratterebbe di una soluzione che potrebbe incidere in negativo sulle vendite della su citata variante Retractable Fastback. Non resta che aspettare poco più di due settimane per saperne di più sulle intenzioni future e commerciali di Mazda riguardo alla inedita MX-5 Drop Head Coupe Concept.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati