Roma, protesta dei bus turistici: disagi a piazza Venezia e in centro

Roma, protesta dei bus turistici: disagi a piazza Venezia e in centro

La manifestazione contro il nuovo regolamento comunale

Autobus turistici bloccati in piazza Venezia e traffico rallentato nel centro cittadino, per la protesta degli autisti
Roma, protesta dei bus turistici: disagi a piazza Venezia e in centro

Circa 200 autobus turistici sono fermi nel cuore di Roma, con ripercussioni sulla circolazione tra via del teatro Marcello e piazza Venezia. La protesta in prossimità del Campidoglio è successiva al nuovo regolamento capitolino, che sostanzialmente dal primo gennaio del 2019 impedisce l’accesso a questi mezzi nella zona centrale di Roma.

L’agitazione

In base a quanto emerge dalla Capitale, numerosi autisti di bus turistici si sono ammassati in piazza del Campidoglio, chiedendo di essere ricevuti da rappresentanti dell’amministrazione comunale, per discutere del provvedimento in questione.
Un regolamento che, come detto, diventa attivo dal prossimo primo di gennaio impedendo a questi l’accesso nelle zone a traffico limitato e sostanzialmente nella Ztl centro storico della Capitale. Il provvedimento non riguarda i veicoli che prestano servizio per le scuole primarie e le navette che portano i turisti in hotel, purché il numero di stanze sia pari o superiore a quaranta e con un numero contingentato giornaliero di soli 30 mezzi. Si parla anche di nuovi carnet di accesso, distribuiti in diversi pacchetti, oltre alla ridefinizione degli stalli, da quanto anticipato. Questa protesta si somma a quella che già dalla giornata precedente ha visto protagonisti i noleggiatori con conducente, gli Ncc, a cui si aggiungono i tassisti. Questi ultimi sono in agitazione dalle ore 09:30 in piazza Madama, riprendendo quanto segnalato dai colleghi di “Repubblica”, in attesa dell’approvazione di un emendamento che consenta controlli più mirati e definisca parametri più precisi proprio per gli Ncc, divenuti diretti concorrenti. Mentre sul versante opposto, si spera in un passo indietro rispetto al citato emendamento.
Tornando alla protesta degli autisti di autobus turistici, contrari al nuovo regolamento comunale che di fatto impedisce loro l’accesso dal prossimo primo gennaio, la circolazione condizionata in prossimità di piazza Venezia ha avuto una ripercussione diretta sul traffico di quell’area, dato che la già nominata via del teatro Marcello e via dei Cerchi sono state parzialmente chiuse sino al miglioramento della viabilità. La situazione risulta piuttosto tesa, considerando che è segnalata la deviazione di diversi mezzi pubblici oltre ai relativi disagi per pendolari, cittadini e automobilisti, con problematiche anche sui tratti del Lungotevere. In azione diverse pattuglie del corpo della Polizia Locale capitolina per risolvere le problematiche rapidamente e rendere il traffico quanto più scorrevole possibile, coordinate dal comando centrale.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati