WP_Post Object ( [ID] => 586166 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-21 13:04:17 [post_date_gmt] => 2018-12-21 12:04:17 [post_content] => Al CES 2019 di Las Vegas Kia presenterà una nuova tecnologia "in-car" progettata per i futuri veicoli a guida autonoma. Si tratta di un concept di abitacolo dotato di una tecnologia in grado di leggere gli stati emotivi delle persone in tempo reale attraverso il riconoscimento di segnali biometrici basato su sistemi AI, ovvero di intelligenza artificiale.

Kia R.E.A.D.: analizza in tempo reale le emozioni umane

Chiamato Real-Time Emotion Adaptive Driving, o semplicemente R.E.A.D., questo innovativo sistema tecnologico di Kia è stato sviluppato sulla base di una stretta collaborazione di ricerca con il team Media Lab's Affective Computing del Massachusetts Institute of Technology (MIT). Secondo quanto anticipato dal costruttore coreano, la tecnologia R.E.A.D. può ottimizzare le condizioni dell'ambiente interno dell'auto, personalizzandolo in base ad un accurata analisi in tempo reale su come effettivamente si sentono le persone in quel determinato momento. In questo modo si punta a creare un'esperienza di mobilità migliore e più confortevole, ovviamente destinata ad un futuro dove non ci si deve più preoccupare di guidare ma soltanto di sedersi e rilassarsi durante gli spostamenti.

Kia R.E.A.D.: interazione con linguaggio emotivo

"Abbiano sviluppato R.E.A.D. al fine di creare una mobilità futura interattiva all'interno dell'abitacolo facendo convergere le tecnologie di controllo del veicolo con il riconoscimento emotivo basato sull'intelligenza artificiale. Di conseguenza, questo sistema permette un interazione continua tra conducente a veicolo attraverso il linguaggio del sentimento emotivo" ha dichiarato Albert Biermann, diretto ricerca e sviluppo di Kia. Nello spazio espositivo di Kia al CES 2019, che prende il nome di "Space of Emotive Driving", l'azienda sudcoreana presenterà anche altre tecnologie di mobilità legate al R.E.A.D.. Il prossimo Consumer Electronics Show si svolgerà al Las Vegas dall'8 all'11 gennaio 2019. [post_title] => Kia al CES 2019 con l'abitacolo che riconosce le emozioni sfruttando l'AI [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-al-ces-2019-con-labitacolo-che-riconosce-le-emozioni-sfruttano-lai [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-21 13:06:57 [post_modified_gmt] => 2018-12-21 12:06:57 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=586166 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia al CES 2019 con l’abitacolo che riconosce le emozioni sfruttando l’AI

Pensato per i veicoli a guida autonoma del domani

Kia ha sviluppato la tecnologia Real-Time Emotion Adaptive Driving (READ) per degli abitacoli futuristici che sfruttando l'intelligenza artificiale sono in grado di interagire con l'uomo attraverso il riconoscimento del suo stato emotivo.
Kia al CES 2019 con l’abitacolo che riconosce le emozioni sfruttando l’AI

Al CES 2019 di Las Vegas Kia presenterà una nuova tecnologia “in-car” progettata per i futuri veicoli a guida autonoma. Si tratta di un concept di abitacolo dotato di una tecnologia in grado di leggere gli stati emotivi delle persone in tempo reale attraverso il riconoscimento di segnali biometrici basato su sistemi AI, ovvero di intelligenza artificiale.

Kia R.E.A.D.: analizza in tempo reale le emozioni umane

Chiamato Real-Time Emotion Adaptive Driving, o semplicemente R.E.A.D., questo innovativo sistema tecnologico di Kia è stato sviluppato sulla base di una stretta collaborazione di ricerca con il team Media Lab’s Affective Computing del Massachusetts Institute of Technology (MIT).

Secondo quanto anticipato dal costruttore coreano, la tecnologia R.E.A.D. può ottimizzare le condizioni dell’ambiente interno dell’auto, personalizzandolo in base ad un accurata analisi in tempo reale su come effettivamente si sentono le persone in quel determinato momento. In questo modo si punta a creare un’esperienza di mobilità migliore e più confortevole, ovviamente destinata ad un futuro dove non ci si deve più preoccupare di guidare ma soltanto di sedersi e rilassarsi durante gli spostamenti.

Kia R.E.A.D.: interazione con linguaggio emotivo

“Abbiano sviluppato R.E.A.D. al fine di creare una mobilità futura interattiva all’interno dell’abitacolo facendo convergere le tecnologie di controllo del veicolo con il riconoscimento emotivo basato sull’intelligenza artificiale. Di conseguenza, questo sistema permette un interazione continua tra conducente a veicolo attraverso il linguaggio del sentimento emotivo” ha dichiarato Albert Biermann, diretto ricerca e sviluppo di Kia.

Nello spazio espositivo di Kia al CES 2019, che prende il nome di “Space of Emotive Driving”, l’azienda sudcoreana presenterà anche altre tecnologie di mobilità legate al R.E.A.D.. Il prossimo Consumer Electronics Show si svolgerà al Las Vegas dall’8 all’11 gennaio 2019.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati