WP_Post Object ( [ID] => 585917 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-12-24 10:03:58 [post_date_gmt] => 2018-12-24 09:03:58 [post_content] => L’inverno è arrivato ed anche la neve in alcune zone d’Italia. Per evitare si ghiaccino le strade, viene sparso il sale: un’operazione molto utile per la sicurezza, ma che può rovinare la carrozzeria della propria vettura, a causa degli effetti corrosivi. Infatti, quando si transita su un tratto con il sale, questo si deposita spesso su parafanghi, ruote e sul pianale.

Come lavare e proteggere l’auto

Ovviamente non c’è modo di prevenire il problema, perché il sale è fondamentale per mantenere le strade agibili e più sicure per tutti gli utenti della strada. Non solo gli automobilisti ed i camionisti, ma soprattutto per i motociclisti e per chi viaggia in bicicletta. L’unica soluzione è lavare spesso l’auto, durante il periodo invernale, anche se il rischio di sporcarla immediatamente è sicuramente più elevato. Utilizzando i lavaggi auto automatici oppure con le lance ad alta pressione, che consentono di rimuovere tutti i residui di sale. In particolare, vanno tenuti puliti i passaruota ed i fori di scolo della carrozzeria, dove si annidano più spesso i detriti. Lo stesso vale anche per la neve: non è corrosiva come il sale, ma anch’essa può danneggiare la carrozzeria e, quindi, è meglio rimuoverla il più presto possibile.

Il risciacquo con l’acqua demineralizzata

Il lavaggio è l’elemento fondamentale, ma anche un buon risciacquo permette di far durare di più la propria vettura. Per effettuarlo, l’utilizzo dell’acqua demineralizzata consente di pulire anche le macchie di calcare, avendo così una vettura completamente pulita.

Come rimuovere il ghiaccio dai vetri

Chi deve lasciar parcheggiata la vettura all’esterno, senza un box, si trova spesso la macchina ghiacciata, soprattutto la mattina. Rimuovere il ghiaccio è ovviamente necessario per poter vedere tramite il parabrezza ed un raschietto è un primo, ma sempre efficace metodo. Il riscaldamento sui vetri aiuta a sciogliere il ghiaccio, ma è possibile acquistare anche i prodotti appositi per sbrinare il parabrezza ed avere sia una perfetta visibilità che un vetro pulito. [post_title] => Neve e gelo: come lavare l'auto per proteggerla dal sale [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => neve-e-gelo-come-lavare-lauto-per-proteggerla-dal-sale [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-20 15:01:20 [post_modified_gmt] => 2018-12-20 14:01:20 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=585917 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Neve e gelo: come lavare l’auto per proteggerla dal sale

Come non rovinare la carrozzeria dell'auto d'inverno

Il sale è un nemico per la carrozzeria dell'auto, quindi è fondamentale d'inverno lavare spesso la propria vettura per evitare la corrosione. Ma è anche indicato rimuovere la neve il più in fretta possibile.
Neve e gelo: come lavare l’auto per proteggerla dal sale

L’inverno è arrivato ed anche la neve in alcune zone d’Italia. Per evitare si ghiaccino le strade, viene sparso il sale: un’operazione molto utile per la sicurezza, ma che può rovinare la carrozzeria della propria vettura, a causa degli effetti corrosivi. Infatti, quando si transita su un tratto con il sale, questo si deposita spesso su parafanghi, ruote e sul pianale.

Come lavare e proteggere l’auto

Ovviamente non c’è modo di prevenire il problema, perché il sale è fondamentale per mantenere le strade agibili e più sicure per tutti gli utenti della strada. Non solo gli automobilisti ed i camionisti, ma soprattutto per i motociclisti e per chi viaggia in bicicletta.

L’unica soluzione è lavare spesso l’auto, durante il periodo invernale, anche se il rischio di sporcarla immediatamente è sicuramente più elevato. Utilizzando i lavaggi auto automatici oppure con le lance ad alta pressione, che consentono di rimuovere tutti i residui di sale.

In particolare, vanno tenuti puliti i passaruota ed i fori di scolo della carrozzeria, dove si annidano più spesso i detriti. Lo stesso vale anche per la neve: non è corrosiva come il sale, ma anch’essa può danneggiare la carrozzeria e, quindi, è meglio rimuoverla il più presto possibile.

Il risciacquo con l’acqua demineralizzata

Il lavaggio è l’elemento fondamentale, ma anche un buon risciacquo permette di far durare di più la propria vettura. Per effettuarlo, l’utilizzo dell’acqua demineralizzata consente di pulire anche le macchie di calcare, avendo così una vettura completamente pulita.

Come rimuovere il ghiaccio dai vetri

Chi deve lasciar parcheggiata la vettura all’esterno, senza un box, si trova spesso la macchina ghiacciata, soprattutto la mattina. Rimuovere il ghiaccio è ovviamente necessario per poter vedere tramite il parabrezza ed un raschietto è un primo, ma sempre efficace metodo.

Il riscaldamento sui vetri aiuta a sciogliere il ghiaccio, ma è possibile acquistare anche i prodotti appositi per sbrinare il parabrezza ed avere sia una perfetta visibilità che un vetro pulito.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati