WP_Post Object ( [ID] => 583546 [post_author] => 67 [post_date] => 2018-12-25 11:20:52 [post_date_gmt] => 2018-12-25 10:20:52 [post_content] => Siamo volati a Palma de Mallorca a provare in anteprima per voi la nuova Mercedes Benz A35 AMG 4matic, 2 litri di cilindrata, 4 cilindri, turbo, 4 ruote motrici, cambio automatico a 7 rapporti, 306cv, 400nm di coppia e solo 4.7" per coprire lo scatto da 0 a 100km/h. Bella, comoda e veloce. A patto di prenderci la mano, condurla sempre con uno stile di guida "pulito", fluido, su sterzo e accelleratore, soprattutto, in modo da evitare al limite una certa tendenza al sottosterzo in ingresso e sfruttare al meglio il motore "aggirando" un non troppo velato, se si scende a regimi molto bassi, ritardo del turbo quando si chiede tutto e subito al propulsore, nonostante gli ingegneri tedeschi, per ovviare a questo, abbiano sapientemente optato per un turbo "twin scroll". Il suono del motore è sufficientemente pieno, impreziosito nella modalità Sport Plus dai classici scoppiettii in rilascio che fanno molto racing e contribuiscono a rendere l'esperienza di guida ancora più coinvolgente e passionale. La A35 AMG per potenza e caratteristiche si pone in netta concorrenza con la Vw Golf R32 e l'Audi S3 Sportback. Le potenze sono analoghe, cosi come pure lo schema inerente la trazione e la distribuzione della coppia motrice che prevale all'anteriore ma viene trasferita al posteriore fino al 50% solo quando, in base allo stile di guida impostato e richiesto, le varie centraline lo ritengano opportuno. Esternamente, rispetto alla versione precedente, sono le dimensioni più compatte e le forme più affilate dei proiettori anteriori e posteriori a caratterizzare la Nuova Classe A. Tendenza, in fatto di design, già vista su altri modelli apparsi di recente sulle scene. Gli esiti sono pregevoli per la vista, forse meno sotto il profilo della immediata riconoscibilità del modello, anche se il risultato complessivamente rimane positivo. Venendo alla vettura da noi testata sulle strade spagnole dell'isola di Palma de Mallorca, si tratta di una versione denominata AMG "Edition 1". Disponibile in questo bellissimo Blu metallizzato ed equipaggiata con l'Aerodynamics Package che prevede un grande spoiler posto sulla sommità del lunotto, "alettine" convogliatrici specifiche ai lati del paraurti anteriore maggiorato e cerchi da 19". Per concludere decalcomanie sulle parti basse delle fiancate di un leggero color oro metallizzato, lo stesso con il quale sono state verniciate le razze dei cerchi in lega. Gli interni sono dominati dai bellissimi e comodi sedili a guscio e dal nuovo cruscotto dove il display multimediale touchscreen, con schermate AMG personalizzate come la visualizzazione dei programmi di marcia, i dati di vettura e motore, l'AMG TRACK PACE (a richiesta) e dati telemetrici, confermano la vocazione sportiva della vettura. Rappresenta l'interfaccia con tutti gli altri contenuti e tutte le altre informazioni (ad esempio navigazione, radio, sistemi multimediali, telefono e vettura). La grande visualizzazione cartografica a schermo intero assicura una perfetta leggibilità in tutte le situazione. Così come sulle serie S debuttano anche su Classe A, una serie di soluzioni tecnologiche che rendono l'esperienza a bordo davvero unica. Parliamo del nuovo sistema multimediale MBux, il sistema di intelligenza artificiale in grado di auto-apprendere e gestibile attraverso i comandi vocali, ai cinque programmi di marcia del DYNAMIC SELECT AMG «Slippery», «Comfort», «Sport», «Sport +» e «Individual» consentono di passare da un assetto morbido ad un assetto dinamico con tante sfumature intermedie e, al contempo, di modificare parametri importanti come il tempo di risposta del motore, del cambio, e l’assetto (con regolazione adattiva dell'ammortizzazione AMG RIDE CONTROL, a richiesta). Verrà commercializzata ad un prezzo di partenza di 47.000 euro e da questo nostro primo gustoso assaggio possiamo dirvi che va davvero bene ed è pure comoda per essere una versione sportiva. Di sicuro un'ottima scelta per chi sia alla ricerca di una vettura agile, veloce, tecnologica, senza rinunciare al confort ed alla sicurezza. I dati in sintesi
Mercedes-AMG A 35 4MATIC 
Motore 2,0 litri, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico
Cilindrata 1991 cm3
Potenza max. 225 kW (306 CV) a 5.800 giri/min
Coppia max. 400 Nm a 3.000-4.000 giri/m
Trazione integrale
Cambio cambio a doppia frizione 7G
Consumo  7,4-7,3 l/100 km
Emissioni di CO2  169-167 g/km
Classe di efficienza Euro 6 D
Accelerazione 0-100 km/h 4,7 s
Velocità massima 250 km/h
Prezzo di listino: 47.000 Euro [post_title] => Mercedes Benz A35 AMG: il giusto compromesso [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-benz-a35-amg-il-giusto-compromesso [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-25 12:47:59 [post_modified_gmt] => 2018-12-25 11:47:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=583546 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes Benz A35 AMG: il giusto compromesso

Veloce, agile, comoda e sempre più sicura

MERCEDES AMG A35 - La nuova Classe A35 Amg è un'auto che cresce nei contenuti tecnici e tecnologi. Una vettura dalle prestazioni entusiasmanti, più moderna grazie al design rinnovato, al nuovo sistema multimediale Mbux e i diversi sistemi di guida assistita.
Mercedes Benz A35 AMG: il giusto compromesso

Siamo volati a Palma de Mallorca a provare in anteprima per voi la nuova Mercedes Benz A35 AMG 4matic, 2 litri di cilindrata, 4 cilindri, turbo, 4 ruote motrici, cambio automatico a 7 rapporti, 306cv, 400nm di coppia e solo 4.7″ per coprire lo scatto da 0 a 100km/h. Bella, comoda e veloce. A patto di prenderci la mano, condurla sempre con uno stile di guida “pulito”, fluido, su sterzo e accelleratore, soprattutto, in modo da evitare al limite una certa tendenza al sottosterzo in ingresso e sfruttare al meglio il motore “aggirando” un non troppo velato, se si scende a regimi molto bassi, ritardo del turbo quando si chiede tutto e subito al propulsore, nonostante gli ingegneri tedeschi, per ovviare a questo, abbiano sapientemente optato per un turbo “twin scroll”. Il suono del motore è sufficientemente pieno, impreziosito nella modalità Sport Plus dai classici scoppiettii in rilascio che fanno molto racing e contribuiscono a rendere l’esperienza di guida ancora più coinvolgente e passionale.

La A35 AMG per potenza e caratteristiche si pone in netta concorrenza con la Vw Golf R32 e l’Audi S3 Sportback. Le potenze sono analoghe, cosi come pure lo schema inerente la trazione e la distribuzione della coppia motrice che prevale all’anteriore ma viene trasferita al posteriore fino al 50% solo quando, in base allo stile di guida impostato e richiesto, le varie centraline lo ritengano opportuno.

Esternamente, rispetto alla versione precedente, sono le dimensioni più compatte e le forme più affilate dei proiettori anteriori e posteriori a caratterizzare la Nuova Classe A. Tendenza, in fatto di design, già vista su altri modelli apparsi di recente sulle scene. Gli esiti sono pregevoli per la vista, forse meno sotto il profilo della immediata riconoscibilità del modello, anche se il risultato complessivamente rimane positivo. Venendo alla vettura da noi testata sulle strade spagnole dell’isola di Palma de Mallorca, si tratta di una versione denominata AMG “Edition 1”. Disponibile in questo bellissimo Blu metallizzato ed equipaggiata con l’Aerodynamics Package che prevede un grande spoiler posto sulla sommità del lunotto, “alettine” convogliatrici specifiche ai lati del paraurti anteriore maggiorato e cerchi da 19″. Per concludere decalcomanie sulle parti basse delle fiancate di un leggero color oro metallizzato, lo stesso con il quale sono state verniciate le razze dei cerchi in lega.

Gli interni sono dominati dai bellissimi e comodi sedili a guscio e dal nuovo cruscotto dove il display multimediale touchscreen, con schermate AMG personalizzate come la visualizzazione dei programmi di marcia, i dati di vettura e motore, l’AMG TRACK PACE (a richiesta) e dati telemetrici, confermano la vocazione sportiva della vettura. Rappresenta l’interfaccia con tutti gli altri contenuti e tutte le altre informazioni (ad esempio navigazione, radio, sistemi multimediali, telefono e vettura). La grande visualizzazione cartografica a schermo intero assicura una perfetta leggibilità in tutte le situazione.

Così come sulle serie S debuttano anche su Classe A, una serie di soluzioni tecnologiche che rendono l’esperienza a bordo davvero unica. Parliamo del nuovo sistema multimediale MBux, il sistema di intelligenza artificiale in grado di auto-apprendere e gestibile attraverso i comandi vocali, ai cinque programmi di marcia del DYNAMIC SELECT AMG «Slippery», «Comfort», «Sport», «Sport +» e «Individual» consentono di passare da un assetto morbido ad un assetto dinamico con tante sfumature intermedie e, al contempo, di modificare parametri importanti come il tempo di risposta del motore, del cambio, e l’assetto (con regolazione adattiva dell’ammortizzazione AMG RIDE CONTROL, a richiesta).

Verrà commercializzata ad un prezzo di partenza di 47.000 euro e da questo nostro primo gustoso assaggio possiamo dirvi che va davvero bene ed è pure comoda per essere una versione sportiva. Di sicuro un’ottima scelta per chi sia alla ricerca di una vettura agile, veloce, tecnologica, senza rinunciare al confort ed alla sicurezza.

I dati in sintesi

Mercedes-AMG A 35 4MATIC 
Motore 2,0 litri, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico
Cilindrata 1991 cm3
Potenza max. 225 kW (306 CV) a 5.800 giri/min
Coppia max. 400 Nm a 3.000-4.000 giri/m
Trazione integrale
Cambio cambio a doppia frizione 7G
Consumo  7,4-7,3 l/100 km
Emissioni di CO2  169-167 g/km
Classe di efficienza Euro 6 D
Accelerazione
0-100 km/h
4,7 s
Velocità massima 250 km/h

Prezzo di listino: 47.000 Euro

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati