WP_Post Object ( [ID] => 587216 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-04 09:44:51 [post_date_gmt] => 2019-01-04 08:44:51 [post_content] => Le auto possono tornare a circolare liberamente a Milano. Il capoluogo lombardo, infatti, ha revocato il blocco con lo stop dei veicoli privati diesel da Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 e da oggi non sono più in vigore le limitazioni scattate a Capodanno. Come previsto dal protocollo Aria di Arpa, infatti, la quantità di Pm10 nell’aria è rimasta sotto la soglia di 50 microgrammi per metro cubo, facendo così automaticamente cancellare il blocco all’ombra della Madonnina e nei paesi limitrofi.

Blocco Milano: la situazione smog per i prossimi giorni

"La giornata di mercoledì, con condizioni molto favorevoli alla dispersione degli inquinanti, ha fatto scendere le medie delle concentrazioni di Pm10 al di sotto del limite in ogni provincia lombarda – la spiegazione del Pirellone - Per quanto riguarda la provincia di Milano, dove sono attive le misure temporanee dal 1° gennaio, la media provinciale di Pm10 si è assestata a 26.5 microgrammi per metro cubo". La situazione però resta sotto osservazione e, nei prossimi giorni, non è escluso possa tornare in vigore questa situazione. "Da venerdì le condizioni saranno tendenzialmente favorevoli all'accumulo – si chiude la nota - mentre da sabato pomeriggio rinforzi di vento determineranno condizioni nuovamente favorevoli alla dispersione".

Blocco traffico: a Torino resta in vigore fino al 7

Se a Milano la situazione è rientrata nella normalità, a Torino lo smog continua a rimanere oltre i limiti e, dunque, resta in vigore il blocco del traffico, almeno fino a lunedì 7. I veicoli a gasolio da Euro 1 a 4 che trasportano persone non potranno circolare dalle 8 alle 19, mentre quelli adibiti al trasporto delle merci saranno fermi dalle 8,30 alle 14 e dalle 16 alle 19. Per gli Euro 0 benzina, diesel, GPL e metano invece lo stop è permanente, 24 ore su 24. Lunedì è prevista la nuova rilevazione e, nel caso i limiti siano ancora sforati, probabilmente il blocco aggiungerà anche i diesel Euro 5, visto che la situazione è critica dallo scorso 27 dicembre. [post_title] => Blocco traffico Milano: revocato lo stop, via libera alle auto [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => blocco-traffico-milano-revocato-lo-stop-via-libera-alle-auto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-04 09:44:51 [post_modified_gmt] => 2019-01-04 08:44:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=587216 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Blocco traffico Milano: revocato lo stop, via libera alle auto

Resta critica la situazione a Torino: stop fino al 7

E' stato annullato il blocco dei diesel Euro 4 a Milano, visto che lo smog è tornato sotto la soglia di allarme di Pm10. Continuano gli stop, invece, a Torino e c'è il rischio blocco anche per i diesel Euro 5 dalla prossima settimana.
Blocco traffico Milano: revocato lo stop, via libera alle auto

Le auto possono tornare a circolare liberamente a Milano. Il capoluogo lombardo, infatti, ha revocato il blocco con lo stop dei veicoli privati diesel da Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 e da oggi non sono più in vigore le limitazioni scattate a Capodanno. Come previsto dal protocollo Aria di Arpa, infatti, la quantità di Pm10 nell’aria è rimasta sotto la soglia di 50 microgrammi per metro cubo, facendo così automaticamente cancellare il blocco all’ombra della Madonnina e nei paesi limitrofi.

Blocco Milano: la situazione smog per i prossimi giorni

“La giornata di mercoledì, con condizioni molto favorevoli alla dispersione degli inquinanti, ha fatto scendere le medie delle concentrazioni di Pm10 al di sotto del limite in ogni provincia lombarda – la spiegazione del Pirellone – Per quanto riguarda la provincia di Milano, dove sono attive le misure temporanee dal 1° gennaio, la media provinciale di Pm10 si è assestata a 26.5 microgrammi per metro cubo”.

La situazione però resta sotto osservazione e, nei prossimi giorni, non è escluso possa tornare in vigore questa situazione. “Da venerdì le condizioni saranno tendenzialmente favorevoli all’accumulo – si chiude la nota – mentre da sabato pomeriggio rinforzi di vento determineranno condizioni nuovamente favorevoli alla dispersione”.

Blocco traffico: a Torino resta in vigore fino al 7

Se a Milano la situazione è rientrata nella normalità, a Torino lo smog continua a rimanere oltre i limiti e, dunque, resta in vigore il blocco del traffico, almeno fino a lunedì 7. I veicoli a gasolio da Euro 1 a 4 che trasportano persone non potranno circolare dalle 8 alle 19, mentre quelli adibiti al trasporto delle merci saranno fermi dalle 8,30 alle 14 e dalle 16 alle 19. Per gli Euro 0 benzina, diesel, GPL e metano invece lo stop è permanente, 24 ore su 24.

Lunedì è prevista la nuova rilevazione e, nel caso i limiti siano ancora sforati, probabilmente il blocco aggiungerà anche i diesel Euro 5, visto che la situazione è critica dallo scorso 27 dicembre.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati