Mercedes-Benz CLA 2019: è stata presentata al CES di Las Vegas

Linee più sinuose, più tecnologia e un design mozzafiato

Al CES di Las Vegas è stata presentata la nuova Mercedes-Benz CLA 2019 la nuova berlina compatta sportiva del marchio di Stoccarda che eredita le forme dalla precedente versione ma riproponendo un design ispirato alla più grande e prestigiosa CLS.
Mercedes-Benz CLA 2019: è stata presentata al CES di Las Vegas

La nuova Mercedes-Benz CLA 2019 è stata presentata questa mattina al CES di Las Vegas, l’emozionante salone americano che si sta tenendo in questi giorni. Il marchio tedesco ha affermato che si tratterebbe della vettura più emozionante e coinvolgente del suo segmento, adottando le stesse innovazione tecnologiche appena presentate sulle cugine Classe A  e Classe B di nuova generazione che abbiamo recentemente provato sull’isola di Maiorca. Rispetto alla compatta e al monovolume compatto, la Mercedes CLA sfoggia ovviamente una silhouette più intrigante come ci aveva già abituato con la sua prima versione, rendendo probabilmente più armoniose e gradevoli le forme e riuscendo probabilmente anche più “riuscita”, a nostro avviso, della nuova Classe A.

Mercedes-Benz CLA 2019: come cambia fuori?


E’ assolutamente innegabile che all’esterno riprenda gli stilemi e le proporzioni della più grande CLS, sapendoli adattare ad una dimensione più contenuta e pratica, con una lunghezza di 4 metri e 68 cm (quasi 5 cm più della predente) e una larghezza di 1 metro e 83 cm, per un’altezza di solo 1 metro e 44. Si possono notare inoltre forme sinuose e morbide che fermano il cx aerodinamico ad un valore davvero interessante di 0,23, testimoniando una grande efficienza aerodinamica, punto forte di Mercedes. Nel frontale spicca lo “sguardo accigliato” del nuovo corso stilistico con dei gruppi ottici meno assottigliati che nella CLS e nella Classe A, con doppia striscia diurna LED che ingloba le luci anabbaglianti ovviamente Full LED. Il cofano presenta un doppio intaglio mentre il tetto segue una linea molto fluida che termina nella coda con un’inclinazione ancora più spiovente che in passato. In mercedes son sicuri che potrebbe diventare un’icona del design moderno delle auto. I passaruota sono molto allargati, la coda è corta e concentrata, con la parte inferiore che si solleva verso l’estremità. Ben fatto Mercedes.

Mercedes-Benz CLA 2019: come cambia dentro?


All’interno cambia davvero sostanzialmente rispetto alla precedente CLA ma presentando un abitacolo praticamente invariato rispetto alla nuova Classe A, con un tetto leggermente più basso. Al centro della plancia troneggia il famoso MBUX, il sistema di info telematica di nuova generazione delle vetture di Stoccarda che racchiude anche la strumentazione digitale posta davanti al volante, con i suoi 2 schermi davvero futuristici. La praticità di utilizzo e la varietà di funzioni è davvero infinita, come abbiamo già potuto apprezzare sulla nuova Classe A. Ovviamente è un tripudio di luci, finiture di livello e led ambientali per assicurare un colpo d’occhio non indifferente. Nelle foto potete ammirare l’ “Edition 1“, una versione a tiratura limitata disponibile al lancio del modello che avverrà probabilmente dopo l’estate e presenterà queste finiture uniche in tonalità arancione.

Mercedes-Benz CLA 2019: come cambia su strada?


Per la Nuova Mercedes-Benz CLA è stato sfruttato il pianale della nuova Classe A che abbiamo ampiamente apprezzato sulle strade marocchine nella versione A35 AMG della sorella compatta, apportando alcune migliorie rispetto alla precedente: le carreggiate sono state allargate di 63 mm all’anteriore e di 55 al posteriore per assicurare maggior tenuta e maggior stabilità su strada. Troviamo inoltre un baricentro più basso, sospensioni mutilink al posteriore e una barra stabilizzatrice più spessa per ridurre il rollio e assicurare maggiore maneggevolezza in curva. Per gli irrinunciabili, si potranno scegliere tra gli optional anche le sospensioni adattive e delle misure di ruote che spaziano da 16 a 19 pollici. E’ stato inoltre rivisto l’intervento dei controlli elettronici per assicurare maggiore divertimento a seconda delle modalità di guida selezionate.

Mercedes-Benz CLA 2019: sistemi ADAS ai vertici della categoria


Saranno inoltre disponibili tutte quelle personalizzazioni per gli interni già viste su Classe A per adattare l’abitacolo all’umore desiderato dal guidatore, selezionando luci, tonalità, sedili e aria condizionata oltre che la modalità della vettura in sintonia con il nostro mood. Sarà sviluppata anche maggiore interazione con il guidatore sulla base di diversi algoritmi che incroceranno i dati provenienti dalla vettura e dal tecnologico smartwatch Mercedes Vivoactive 3 che fa la sua comparsa proprio al CES di Las Vegas. Tra le soluzioni tecnologiche non bisogna inoltre dimenticare la presenza dei sistemi di guida semi-autonoma già più che collaudati dal marchio di Stoccarda che ci permetteranno staccare per un determinato lasso di tempo le mani dal volante per lasciarci trasportare dalla vettura in totale sicurezza, ereditando tutto quel pacchetto tecnologico già disponibile per l’ammiraglia Classe S.

Mercedes-Benz CLA 2019: le motorizzazioni


Al CES di Las Vegas la nuova Mercedes-Benz CLA 2019 sarà presentata nella versione CLA 250, alimentata da un 2.0 4 cilindri turbo da 224 CV e 350 Nm. Pensiamo poi che le altre motorizzazioni rispecchieranno quasi fedelmente quelle proposte per la nuova Classe A Sedan, partendo dalla CLA 200 con 164 CV e un 1.3 turbo 4 cilindri, salendo alla CLA 220 con 190 CV erogati dal 2.0 4 cilindri turbo. Passando ai diesel possiamo pronosticare l’arrivo di una CLA 180 d da 116 CV, mentre ulteriori varianti diesel potrebbero essere comunicate prossimamente. Per quanto riguarda la CLA 35 AMG si dovrà aspettare la fine dell’anno, ma potrebbe promettere prestazioni di livello con uno scatto nello 0-100 inferiore a 5 secondi, velocità limitata a 250 km/h e un sound davvero molto caratteristico.Non si sa ancora molto sui prezzi, vi terremo aggiornati nelle prossime settimane.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. daniele

    8 Gennaio 2019 at 10:26

    bella macchina. ma con quelle “pecette” arancioni è proprio è una tamarrata che non si può vedere…. Degna proprio degli americani o dei tedeschi. Già che c’erano potevano metterci anche una bella scritta “TURBO” come quelle che si compravano dai benzinai negli anni ’80 per attacarle anche sulle Panda…

  2. Daniele Villa

    8 Gennaio 2019 at 10:37

    Ciao, come spiegato questa sarà un’edizione limitata al solo lancio della vettura e di chiamerà “Edition 1”. Successivamente si potranno scegliere anche delle configurazioni più eleganti e sobrie. Per la scritta “turbo” ricordiamo che i modelli più spinti come A45 AMG e CLA45 AMG erano dotati di scritta “Turbo” sopra al passaruota anteriore per sottolineare la vena sportiva.

Articoli correlati