WP_Post Object ( [ID] => 587857 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-07 15:07:54 [post_date_gmt] => 2019-01-07 14:07:54 [post_content] => La nuova Peugeot 508 mette in primo piano il piacere di guida. Grazie alla nuova piattaforma modulare EMP2, con cui è stato ridotto il peso, ma anche alle sospensioni Multilink e all’Active Suspension Control, che garantiscono un alto comfort di bordo. E’ disponibile sul mercato italiano ad un prezzo da 30.630 euro, per arrivare fino ai 48.000 euro della versione top di gamma.

La piattaforma EMP2 e la Peugeot 508

La vettura pesa 70 chilogrammi in meno, rispetto alla generazione precedente, con l’utilizzo di componenti più leggeri, quasi l’acciaio ad alta resistenza, le leghe di alluminio e magnesi ed i materiali compositi. La nuova Peugeot 508 aggiunge il fatto di poter contare sull’introduzione di una nuova tecnica di saldatura della scocca, rinforzata da 24 metri di colla strutturale che contribuisce a una maggiore rigidità e garantisce una migliore tenuta nel tempo.

Le nuove sospensioni Multilink sulla Peugeot 508

Un altro elemento che favorisce un maggiore piacere di guida sono le sospensioni Multilink. Uno schema finalizzato a perseguire un migliore comportamento stradale, contraddistinto dal costante comfort di marcia e, soprattutto, dal perfetto contatto dei penumatici sulla strada indipendentemente dal coricamento del corpo vettura e dal fondo stradale.

La Peugeot 508 e l’Active Suspension Control

A chiudere il cerchio ci ha pensato l’Active Suspension Control, di serie sulla versione GT, sulle motorizzazioni benzina e in opzione sul 2.0 diesel. Lo sviluppo di questo componente è stato fatto per singolo motore, in base alle differenti dinamiche di guida ed alla differente distribuzione dei pesi di ciascuna combinazione propulsiva. Permette la selezione di tre diverse modalità di smorzamento attraverso il comando della selezione modalità di guida presente sul tunnel centrale. Dallo smorzamento soffice del Comfort a quello più “frenato” dello Sport, passando attraverso l’intermedio “Normal” che coniuga dinamismo ad uno smorzamento di buon livello. [post_title] => Peugeot 508: il piacere di guida in primo piano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-508-il-piacere-di-guida-in-primo-piano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-07 15:07:54 [post_modified_gmt] => 2019-01-07 14:07:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=587857 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 508: il piacere di guida in primo piano

La berlina del Leone è disponibile da 30.630 euro

La nuova Peugeot 508 mette il piacere di guida in primo piano, grazie alla nuova piattaforma modulare EMP2, alle sospensioni Multilink ed all’Active Suspension Control. Il listino parte dal 30.630 euro.
Peugeot 508: il piacere di guida in primo piano

La nuova Peugeot 508 mette in primo piano il piacere di guida. Grazie alla nuova piattaforma modulare EMP2, con cui è stato ridotto il peso, ma anche alle sospensioni Multilink e all’Active Suspension Control, che garantiscono un alto comfort di bordo. E’ disponibile sul mercato italiano ad un prezzo da 30.630 euro, per arrivare fino ai 48.000 euro della versione top di gamma.

La piattaforma EMP2 e la Peugeot 508

La vettura pesa 70 chilogrammi in meno, rispetto alla generazione precedente, con l’utilizzo di componenti più leggeri, quasi l’acciaio ad alta resistenza, le leghe di alluminio e magnesi ed i materiali compositi. La nuova Peugeot 508 aggiunge il fatto di poter contare sull’introduzione di una nuova tecnica di saldatura della scocca, rinforzata da 24 metri di colla strutturale che contribuisce a una maggiore rigidità e garantisce una migliore tenuta nel tempo.

Le nuove sospensioni Multilink sulla Peugeot 508

Un altro elemento che favorisce un maggiore piacere di guida sono le sospensioni Multilink. Uno schema finalizzato a perseguire un migliore comportamento stradale, contraddistinto dal costante comfort di marcia e, soprattutto, dal perfetto contatto dei penumatici sulla strada indipendentemente dal coricamento del corpo vettura e dal fondo stradale.

La Peugeot 508 e l’Active Suspension Control

A chiudere il cerchio ci ha pensato l’Active Suspension Control, di serie sulla versione GT, sulle motorizzazioni benzina e in opzione sul 2.0 diesel. Lo sviluppo di questo componente è stato fatto per singolo motore, in base alle differenti dinamiche di guida ed alla differente distribuzione dei pesi di ciascuna combinazione propulsiva.

Permette la selezione di tre diverse modalità di smorzamento attraverso il comando della selezione modalità di guida presente sul tunnel centrale. Dallo smorzamento soffice del Comfort a quello più “frenato” dello Sport, passando attraverso l’intermedio “Normal” che coniuga dinamismo ad uno smorzamento di buon livello.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati