WP_Post Object ( [ID] => 587925 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-07 16:57:59 [post_date_gmt] => 2019-01-07 15:57:59 [post_content] => Suzuki Jimny è stata protagonista di una grande serata di sport al Palonda di Bolzano. L’iconica vettura del marchio giapponese è scesa sul ghiaccio assieme a grandi campionesse del pattinaggio artistico, tra cui l’azzurra Carolina Kostner, nel Suzuki Bolzano Passion Gala. Parte dell’incasso è stato devoluto in beneficenza a favore degli Operatori del Sorriso della Croce Rossa Italiana.

Suzuki Bolzano Passion Gala: quante emozioni

Proprio la pattinatrice italiana, padrona di casa essendo nata a Bolzano, è stata autrice dell’esibizione che più ha infiammato gli spettatori. E’ entrata in pista come passeggera di un Suzuki Jimny Kinetic Yellow sulle note elettrizzate di una musica Dub Step, la campionessa iridata 2012 si è esibita con la colonna sonora della Danza della Fata Confetto, tratta da Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky, strappando applausi a scena aperta. Ma non è stata l’unica grande atleta presente sul ghiaccio bolzanino: la folla è andata in visibilio anche per il sedicenne meranese Daniel Grassl, che ha recentemente trionfato ai Campionati Italiani di Trento, e per le coppie composte da Nicole Della Monica e Matteo Guarise e da Anna Cappellini e Luca Lanotte. Anche gli atleti stranieri erano presenti come Evgenija Medvedeva, due volte vice-campionessa olimpica e due volte campionessa mondiale nel singolo femminile.

Il nuovo Suzuki Jimny

Il nuovo Suzuki Jimny, mostrato all’ultimo Salone di Parigi 2018, è stato rinnovato profondamente, pur non perdendo le caratteristiche classiche e tradizionali di questo modello, come le forme squadrate della carrozzeria oppure la griglia a cinque feritoie. Tra le novità troviamo i gruppi ottici tondi, con fari a LED ed indicatori di direzione separati, così come i passaruota allargati e tre moderne livree bicolore con tetto nero a contrasto, disponibili per la carrozzeria. Il fuoristrada giapponese poggia su un nuovo telaio a traverse e longheroni, con nuove sospensioni per sfruttare al meglio gli angoli di attacco, uscita e dosso. Sul nuovo Suzuki Jimny c’è il sistema di trazione integrale 4WD AllGrip Pro con riduttore delle marce. Il tutto accompagnato da un nuovo abitacolo studiato per garantire un comfort elevato su ogni tipo di percorso. La quarta generazione dell’iconico fuoristrada è spinta esclusivamente dal motore 1.5 benzina da 102 cavalli. [post_title] => Suzuki Jimny: con Carolina Kostner al Bolzano Passion Gala [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-jimny-con-carolina-kostner-al-bolzano-passion-gala [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-07 16:57:59 [post_modified_gmt] => 2019-01-07 15:57:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=587925 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki Jimny: con Carolina Kostner al Bolzano Passion Gala

L'azzurra è stata protagonista del Gala di Bolzano

Suzuki Jimny e Carolina Kostner sono stati protagonisti del Suzuki Bolzano Passion Gala, disputato nell'impianto della città altoatesina. Tanto spettacolo per il pubblico presente e parte dell'incasso devoluto in beneficenza.
Suzuki Jimny: con Carolina Kostner al Bolzano Passion Gala

Suzuki Jimny è stata protagonista di una grande serata di sport al Palonda di Bolzano. L’iconica vettura del marchio giapponese è scesa sul ghiaccio assieme a grandi campionesse del pattinaggio artistico, tra cui l’azzurra Carolina Kostner, nel Suzuki Bolzano Passion Gala. Parte dell’incasso è stato devoluto in beneficenza a favore degli Operatori del Sorriso della Croce Rossa Italiana.

Suzuki Bolzano Passion Gala: quante emozioni

Proprio la pattinatrice italiana, padrona di casa essendo nata a Bolzano, è stata autrice dell’esibizione che più ha infiammato gli spettatori. E’ entrata in pista come passeggera di un Suzuki Jimny Kinetic Yellow sulle note elettrizzate di una musica Dub Step, la campionessa iridata 2012 si è esibita con la colonna sonora della Danza della Fata Confetto, tratta da Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky, strappando applausi a scena aperta.

Ma non è stata l’unica grande atleta presente sul ghiaccio bolzanino: la folla è andata in visibilio anche per il sedicenne meranese Daniel Grassl, che ha recentemente trionfato ai Campionati Italiani di Trento, e per le coppie composte da Nicole Della Monica e Matteo Guarise e da Anna Cappellini e Luca Lanotte. Anche gli atleti stranieri erano presenti come Evgenija Medvedeva, due volte vice-campionessa olimpica e due volte campionessa mondiale nel singolo femminile.

Il nuovo Suzuki Jimny

Il nuovo Suzuki Jimny, mostrato all’ultimo Salone di Parigi 2018, è stato rinnovato profondamente, pur non perdendo le caratteristiche classiche e tradizionali di questo modello, come le forme squadrate della carrozzeria oppure la griglia a cinque feritoie. Tra le novità troviamo i gruppi ottici tondi, con fari a LED ed indicatori di direzione separati, così come i passaruota allargati e tre moderne livree bicolore con tetto nero a contrasto, disponibili per la carrozzeria.

Il fuoristrada giapponese poggia su un nuovo telaio a traverse e longheroni, con nuove sospensioni per sfruttare al meglio gli angoli di attacco, uscita e dosso. Sul nuovo Suzuki Jimny c’è il sistema di trazione integrale 4WD AllGrip Pro con riduttore delle marce. Il tutto accompagnato da un nuovo abitacolo studiato per garantire un comfort elevato su ogni tipo di percorso. La quarta generazione dell’iconico fuoristrada è spinta esclusivamente dal motore 1.5 benzina da 102 cavalli.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati