WP_Post Object ( [ID] => 588278 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-01-08 12:59:54 [post_date_gmt] => 2019-01-08 11:59:54 [post_content] => Gli investimenti in innovazione, progettazione e sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche sono i pilastri fondamentali sui quali poggia il percorso di crescita di Fiat Chrysler Automobiles. Il costruttore italo-americano punta forte su ricerca e sviluppo per poter proporre ai propri clienti vetture in grado di garantire esperienze di guida sempre più confortevoli, sicure e rispettose dell'ambiente.

FCA: motori FireFly e altre innovazioni

Investire in innovazione è necessario per FCA affinché essa mantenga una posizione di leadership nel settore automobilistico. In quest'ottica va letto anche il recente rinnovo della collaborazione tra FCA e l'Università di Torino, così come la continua introduzione di nuove applicazioni, come ad esempio i nuovi motori turbocompressi FireFly e il sistema di controllo elettronico avanzato di Alfa Romeo, due soluzioni frutto della costante attenzione del Gruppo sull'innovazione.

FCA: 87 centri di sviluppo, più di 11.800 brevetti

Negli 87 centri di sviluppo FCA lavorano complessivamente oltre 20.600 persone. Inoltre l'azienda italo-americana è anche uno dei principali azionisti di 7 società indipendenti di ricerca e sviluppo. Tale impegno, economico e commerciale, ha portato Fiat Chrysler Automobiles a essere titolare di più di 11.800 brevetti, ai quali si aggiungono i quasi 1.900 piani tecnologici esclusivi del Gruppo.

FCA: 500 e Panda successi commerciali

La strategia incentrata sull'innovazione tecnologica è tra le leve che hanno permesso nel 2018 di condurre Fiat al vertice delle classifiche di vendite. Il marchio di FCA ha dominato l'anno nel segmento delle city car con due best-seller come la 500 e la Panda. Altrettanto bene ha fatto il brand Fiat nel segmento dei veicoli a gas naturale (CNG), nel quale la società negli ultimi anni ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano. [post_title] => FCA, innovazione e sviluppo al centro della strategia di crescita [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fca-innovazione-e-sviluppo-al-centro-della-strategia-di-crescita [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-08 12:59:54 [post_modified_gmt] => 2019-01-08 11:59:54 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=588278 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

FCA, innovazione e sviluppo al centro della strategia di crescita

FCA dispone di 87 centri di sviluppo e oltre 11.800 brevetti

FCA investe in maniera sempre più convinta su innovazione, ricerca e sviluppo come testimoniano le nuove soluzioni tecnologiche approdate sui modelli più recenti dei brand del Gruppo italo-americano.
FCA, innovazione e sviluppo al centro della strategia di crescita

Gli investimenti in innovazione, progettazione e sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche sono i pilastri fondamentali sui quali poggia il percorso di crescita di Fiat Chrysler Automobiles. Il costruttore italo-americano punta forte su ricerca e sviluppo per poter proporre ai propri clienti vetture in grado di garantire esperienze di guida sempre più confortevoli, sicure e rispettose dell’ambiente.

FCA: motori FireFly e altre innovazioni

Investire in innovazione è necessario per FCA affinché essa mantenga una posizione di leadership nel settore automobilistico. In quest’ottica va letto anche il recente rinnovo della collaborazione tra FCA e l’Università di Torino, così come la continua introduzione di nuove applicazioni, come ad esempio i nuovi motori turbocompressi FireFly e il sistema di controllo elettronico avanzato di Alfa Romeo, due soluzioni frutto della costante attenzione del Gruppo sull’innovazione.

FCA: 87 centri di sviluppo, più di 11.800 brevetti

Negli 87 centri di sviluppo FCA lavorano complessivamente oltre 20.600 persone. Inoltre l’azienda italo-americana è anche uno dei principali azionisti di 7 società indipendenti di ricerca e sviluppo. Tale impegno, economico e commerciale, ha portato Fiat Chrysler Automobiles a essere titolare di più di 11.800 brevetti, ai quali si aggiungono i quasi 1.900 piani tecnologici esclusivi del Gruppo.

FCA: 500 e Panda successi commerciali

La strategia incentrata sull’innovazione tecnologica è tra le leve che hanno permesso nel 2018 di condurre Fiat al vertice delle classifiche di vendite. Il marchio di FCA ha dominato l’anno nel segmento delle city car con due best-seller come la 500 e la Panda. Altrettanto bene ha fatto il brand Fiat nel segmento dei veicoli a gas naturale (CNG), nel quale la società negli ultimi anni ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati