WP_Post Object ( [ID] => 588887 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-09 14:46:11 [post_date_gmt] => 2019-01-09 13:46:11 [post_content] => Le case automobilistiche sono sempre più presenti al CES di Las Vegas e, nell’edizione 2019, è protagonista anche Hyundai. Oltre ad aver presentato la futuristica concept Elevate, il marchio coreano ha presentato la sua strategia sulla mobilità futura. Tre le aree chiave per questa visione: l’Open Innovation, veicoli elettrici personalizzati per tutti e la leadership globale nelle auto connesse.

Il futuro Hyundai: la Open Innovation

Partendo dal primo punto, la casa coreana investirà in progetti di intelligenza artificiale per favorire la collaborazione con terze parti e impegnarsi attivamente nell'incoraggiare e sostenere le start-up che condividono le idee dell'azienda. A questo proposito, Hyundai e l’azienda svizzera WayRay AG hanno presentato il primo sistema al mondo di navigazione olografica a realtà aumentata. Con questa tecnologia, l’immagine viene visualizzata sulla strada percorsa e regolata in base all’angolo di visione del conducente.

Il futuro Hyundai: veicoli elettrici per tutti

La visione del futuro comprende ovviamente le auto elettriche che, secondo il marchio asiatico, devono essere personalizzabili e per tutti. Rispettando questo punto, Hyundai introdurrà i veicoli elettrici costruiti su una nuova piattaforma dedicata denominata 'E-GMP’, che sarà in grado di soddisfare le esigenze dei clienti, in base ai bisogni specifici. "I modelli di veicoli elettrici dedicati offriranno caratteristiche personalizzabili – le parole di Wonhong Cho, Executive Vice President della divisione Customer and Marketing di Hyundai Motor - consentendo ai conducenti di modificare lo spazio e la configurazione dei veicoli in modo più efficiente rispetto ai veicoli derivati dall'architettura tradizionale e a combustione interna".

Hyundai ed un futuro da leader nelle auto connesse

La connessione è un altro tema fondamentale parlando di futuro, ma anche di presente. Hyundai ritiene, dunque, questa tecnologia debba essere implementata su tutte le auto, in modo che ogni singolo conducente possa godere di uno stile di vita sicuro e dedicato. Inoltre, l’introduzione di una piattaforma aperta, consentirà di coinvolgere le idee di terze parti, sfruttando i dati dei veicoli disponibili forniti pubblicamente da Hyundai. "Puntiamo ad avere 10 milioni di utenti connessi a livello globale – dicono dalla casa coreana - e applicare la tecnologia di auto connesse a tutti i segmenti di veicoli nel mercato globale entro il 2022". [post_title] => Hyundai: il futuro della mobilità al CES 2019 di Las Vegas [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-il-futuro-della-mobilita-al-ces-2019-di-las-vegas [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-09 14:46:11 [post_modified_gmt] => 2019-01-09 13:46:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=588887 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai: il futuro della mobilità al CES 2019 di Las Vegas

Tre le aree chiave per la casa coreana

Hyundai ha presentato i suoi tre pilastri per la mobilità futura al CES 2019 di Las Vegas: Open Innovation, veicoli elettrici personalizzati per tutti e leadership globale nelle auto connesse.
Hyundai: il futuro della mobilità al CES 2019 di Las Vegas

Le case automobilistiche sono sempre più presenti al CES di Las Vegas e, nell’edizione 2019, è protagonista anche Hyundai. Oltre ad aver presentato la futuristica concept Elevate, il marchio coreano ha presentato la sua strategia sulla mobilità futura. Tre le aree chiave per questa visione: l’Open Innovation, veicoli elettrici personalizzati per tutti e la leadership globale nelle auto connesse.

Il futuro Hyundai: la Open Innovation

Partendo dal primo punto, la casa coreana investirà in progetti di intelligenza artificiale per favorire la collaborazione con terze parti e impegnarsi attivamente nell’incoraggiare e sostenere le start-up che condividono le idee dell’azienda.

A questo proposito, Hyundai e l’azienda svizzera WayRay AG hanno presentato il primo sistema al mondo di navigazione olografica a realtà aumentata. Con questa tecnologia, l’immagine viene visualizzata sulla strada percorsa e regolata in base all’angolo di visione del conducente.

Il futuro Hyundai: veicoli elettrici per tutti

La visione del futuro comprende ovviamente le auto elettriche che, secondo il marchio asiatico, devono essere personalizzabili e per tutti. Rispettando questo punto, Hyundai introdurrà i veicoli elettrici costruiti su una nuova piattaforma dedicata denominata ‘E-GMP’, che sarà in grado di soddisfare le esigenze dei clienti, in base ai bisogni specifici.

“I modelli di veicoli elettrici dedicati offriranno caratteristiche personalizzabili – le parole di Wonhong Cho, Executive Vice President della divisione Customer and Marketing di Hyundai Motor – consentendo ai conducenti di modificare lo spazio e la configurazione dei veicoli in modo più efficiente rispetto ai veicoli derivati dall’architettura tradizionale e a combustione interna”.

Hyundai ed un futuro da leader nelle auto connesse

La connessione è un altro tema fondamentale parlando di futuro, ma anche di presente. Hyundai ritiene, dunque, questa tecnologia debba essere implementata su tutte le auto, in modo che ogni singolo conducente possa godere di uno stile di vita sicuro e dedicato. Inoltre, l’introduzione di una piattaforma aperta, consentirà di coinvolgere le idee di terze parti, sfruttando i dati dei veicoli disponibili forniti pubblicamente da Hyundai.

“Puntiamo ad avere 10 milioni di utenti connessi a livello globale – dicono dalla casa coreana – e applicare la tecnologia di auto connesse a tutti i segmenti di veicoli nel mercato globale entro il 2022”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati