WP_Post Object ( [ID] => 589175 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-10 09:59:49 [post_date_gmt] => 2019-01-10 08:59:49 [post_content] => La nuova Peugeot 208 si avvicina al debutto, che dovrebbe avvenire tra un paio di mesi al Salone di Ginevra 2019, anche se non ci sono state ancora conferme ufficiali sulla data di presentazione. I tecnici della casa del Leone stanno ultimando i collaudi, come possiamo mostrarvi in queste immagini, scattate durante i test della vettura alle temperature rigide della Scandinavia.

Le caratteristiche della nuova Peugeot 208

Pur essendo ancora un po’ camuffata, ma senza mancare di più di un dettaglio definitivo, il prototipo mostra alcune caratteristiche della nuova generazione. Il marchio transalpino porta su questo modello alcuni stilemi visti in altre vetture della gamma Peugeot, come alcuni elementi ripresi dalla 508 sul frontale oppure i gruppi ottici Led a tre elementi nel posteriore simili alla 3008. La carrozzeria di questo prototipo è a cinque porte e probabilmente sarà l’unica disponibile, visto che la tre porte è sempre meno richiesta e dovrebbe uscire dal listino. La nuova 208 è basata sulla nuova piattaforma modulare CMP del Gruppo PSA, già utilizzata per la nuova DS3 Crossback e che diventerà la base per tutte le vetture compatte del gruppo. Non ci sono immagini degli interni, ma anche in questo caso verranno probabilmente ripresi gli stilemi della 508, oltre ad un aumento della tecnologia a bordo sia per quanto riguarda l’infotainment che per i sistemi di assistenza alla guida.

La nuova Peugeot 208 sarà anche elettrica

Una delle novità principali, però, arriverà sotto il cofano. Oltre alla consueta gamma di propulsori benzina PureTech e diesel BlueHDi, la nuova Peugeot 208 avrà una versione anche completamente elettrica. La 208 a zero emissioni poggerà sull’architettura e-CMP, versione modificata della piattaforma CMP, che farà da base anche per il nuovo modello elettrico di Citroen. La Peugeot 208 elettrica dovrebbe venir lanciata qualche mese più tardi, per entrare probabilmente sul mercato anch’essa comunque nel corso del 2019. [post_title] => Peugeot 208: si avvicina la nuova generazione [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-208-si-avvicina-la-nuova-generazione-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-10 09:59:49 [post_modified_gmt] => 2019-01-10 08:59:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=589175 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 208: si avvicina la nuova generazione [FOTO SPIA]

La presentazione è attesa al Salone di Ginevra 2019

La nuova Peugeot 208 si avvicina al lancio e sta completando i collaudi nelle fredde strade della Scandinavia. Arriverà anche in versione elettrica ed il lancio dovrebbe avvenire a marzo al Salone di Ginevra 2019.

La nuova Peugeot 208 si avvicina al debutto, che dovrebbe avvenire tra un paio di mesi al Salone di Ginevra 2019, anche se non ci sono state ancora conferme ufficiali sulla data di presentazione. I tecnici della casa del Leone stanno ultimando i collaudi, come possiamo mostrarvi in queste immagini, scattate durante i test della vettura alle temperature rigide della Scandinavia.

Le caratteristiche della nuova Peugeot 208

Pur essendo ancora un po’ camuffata, ma senza mancare di più di un dettaglio definitivo, il prototipo mostra alcune caratteristiche della nuova generazione. Il marchio transalpino porta su questo modello alcuni stilemi visti in altre vetture della gamma Peugeot, come alcuni elementi ripresi dalla 508 sul frontale oppure i gruppi ottici Led a tre elementi nel posteriore simili alla 3008.

La carrozzeria di questo prototipo è a cinque porte e probabilmente sarà l’unica disponibile, visto che la tre porte è sempre meno richiesta e dovrebbe uscire dal listino. La nuova 208 è basata sulla nuova piattaforma modulare CMP del Gruppo PSA, già utilizzata per la nuova DS3 Crossback e che diventerà la base per tutte le vetture compatte del gruppo.

Non ci sono immagini degli interni, ma anche in questo caso verranno probabilmente ripresi gli stilemi della 508, oltre ad un aumento della tecnologia a bordo sia per quanto riguarda l’infotainment che per i sistemi di assistenza alla guida.

La nuova Peugeot 208 sarà anche elettrica

Una delle novità principali, però, arriverà sotto il cofano. Oltre alla consueta gamma di propulsori benzina PureTech e diesel BlueHDi, la nuova Peugeot 208 avrà una versione anche completamente elettrica.

La 208 a zero emissioni poggerà sull’architettura e-CMP, versione modificata della piattaforma CMP, che farà da base anche per il nuovo modello elettrico di Citroen. La Peugeot 208 elettrica dovrebbe venir lanciata qualche mese più tardi, per entrare probabilmente sul mercato anch’essa comunque nel corso del 2019.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Cesare

    12 Gennaio 2019 at 21:49

    Ci sarà anche una versione GT? Magari col marchio Peugeot Sport?

Articoli correlati