WP_Post Object ( [ID] => 589973 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-01-11 17:24:11 [post_date_gmt] => 2019-01-11 16:24:11 [post_content] => L'incontro tra la nuova generazione di Audi A8 e il tuner ABT questa volta ha portato ad un elaborazione non eccessiva, almeno dal punto di vista estetico. Le foto rilasciate da ABT ci mostrano infatti la berlina ammiraglia dei Quattro Anelli che sugli esterni è stata rivista con alcuni leggeri aggiornamenti. Del resto intervenire in maniera pervasiva sul design di una vettura come l'Audi A8 significa rischiare di rovinare una veste estetica già accattivante e piena di fascino. Dunque, almeno questa volta nessuna modifica appariscente sul modello originale di Audi.

Audi A8 by ABT: spoiler e nuovi cerchi da 22 pollici

Sulla nuova Audi A8 ABT monta alcune parti aftermarket con un pacchetto di accessori aerodinamici che include nuove appendici aggiuntive su paraurti anteriore e posteriore ed un spoiler dall'aspetto discreto appena accennato sul cofano del bagagliaio. A ciò si aggiungono i nuovi cerchi da 22 pollici, con finitura bicolore e design a Y, che completano le novità sugli esterni. Nell'abitacolo le novità di ABT si limitano invece all'aggiunta di nuove luci delle porte, nuovo pomello del cambio e nuovo pulsante d'accensione in carbonio.

Audi A8 by ABT: nel TDI 3.0 litri 44 CV e 50 Nm in più

L'approccio di ABT alla A8 non è soltanto prettamente di forma, ma anche di sostanza. Il tuner è infatti intervenuto anche sotto il cofano della berlina tedesca, in particolare per "spremere" ulteriormente il motore diesel TDI da 3.0 litri che con l'intervento di ABT arriva a produrre 330 CV di potenza e 650 Nm di coppia. L'aggiornamento ha dunque portato sulla A8 una potenza extra di 44 CV e 50 Nm rispetto al modello standard, valori che sono stati ottenuti tramite la sola rimappatura della centralina del motore. [post_title] => Audi A8, spinta extra e ritocchi al look con il tuning di ABT [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-a8-spinta-extra-e-ritocchi-al-look-con-il-tuning-di-abt-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-11 17:24:11 [post_modified_gmt] => 2019-01-11 16:24:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=589973 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi A8, spinta extra e ritocchi al look con il tuning di ABT [FOTO]

La A8 by ABT monta il 3.0 TDI con 330 CV

La Audi A8 è protagonista del nuovo trattamento di ABT che personalizza l'ammiraglia tedesca con leggere modifiche al look e l'incremento della potenza del motore TDI 3.0 litri che raggiunge i 330 CV e 650 Nm di coppia.

L’incontro tra la nuova generazione di Audi A8 e il tuner ABT questa volta ha portato ad un elaborazione non eccessiva, almeno dal punto di vista estetico.

Le foto rilasciate da ABT ci mostrano infatti la berlina ammiraglia dei Quattro Anelli che sugli esterni è stata rivista con alcuni leggeri aggiornamenti. Del resto intervenire in maniera pervasiva sul design di una vettura come l’Audi A8 significa rischiare di rovinare una veste estetica già accattivante e piena di fascino. Dunque, almeno questa volta nessuna modifica appariscente sul modello originale di Audi.

Audi A8 by ABT: spoiler e nuovi cerchi da 22 pollici

Sulla nuova Audi A8 ABT monta alcune parti aftermarket con un pacchetto di accessori aerodinamici che include nuove appendici aggiuntive su paraurti anteriore e posteriore ed un spoiler dall’aspetto discreto appena accennato sul cofano del bagagliaio. A ciò si aggiungono i nuovi cerchi da 22 pollici, con finitura bicolore e design a Y, che completano le novità sugli esterni. Nell’abitacolo le novità di ABT si limitano invece all’aggiunta di nuove luci delle porte, nuovo pomello del cambio e nuovo pulsante d’accensione in carbonio.

Audi A8 by ABT: nel TDI 3.0 litri 44 CV e 50 Nm in più

L’approccio di ABT alla A8 non è soltanto prettamente di forma, ma anche di sostanza. Il tuner è infatti intervenuto anche sotto il cofano della berlina tedesca, in particolare per “spremere” ulteriormente il motore diesel TDI da 3.0 litri che con l’intervento di ABT arriva a produrre 330 CV di potenza e 650 Nm di coppia. L’aggiornamento ha dunque portato sulla A8 una potenza extra di 44 CV e 50 Nm rispetto al modello standard, valori che sono stati ottenuti tramite la sola rimappatura della centralina del motore.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. TopTuning

    16 Ottobre 2019 at 10:02

    Questa macchina è una vera potenza! Per quanto riguarda i risultati ottenuti solo grazie alla rimappatura della centralina si possono ottenere determinati risultati e soprattutto diciamolo a gran voce…rimappare la centralina è assolutamente legale.

Articoli correlati