Gruppo Volkswagen: nuovo primato nel totale delle vendite 2018

Record del Gruppo Volkswagen: 10,83 milioni di immatricolazioni a livello globale per un +0,9% rispetto al 2017

Nel 2018 l'impero del Gruppo Volkswagen ha registrato una crescita di consegne e di quota di mercato in Sud America, Europa e Cina
Gruppo Volkswagen: nuovo primato nel totale delle vendite 2018

Il Gruppo Volkswagen ha chiuso l’anno da poco trascorso con un importante record di vendite: a dicembre 2018 il gruppo tedesco ha immatricolato nel mondo ben 10,83 milioni di veicoli ossia lo 0,9% in più rispetto al 2017. A tal riguardo, Christian Dahlheim, Responsabile Vendite del Gruppo Volkswagen, ha affermato: “Anche se stabilire nuovi primati non è il nostro obiettivo principale, siamo molto felici di questo ottimo risultato. Soprattutto nel secondo semestre del 2018, le cose non sono state facili per noi. È stato possibile raggiungere questo nuovo record di vendite del Gruppo grazie a una combinazione di prodotti eccellenti e di un alto livello di fiducia posta in noi dai clienti. Considerando gli instabili sviluppi geopolitici, il nostro business affronterà difficoltà altrettanto forti nel 2019. A mio avviso, il Gruppo è ben posizionato per affrontare le sfide che verranno. Guardiamo al futuro con ottimismo.”

Il Gruppo Volkswagen ha saputo ben fronteggiare le difficoltà di alcuni mercati

I positivi risultati commerciali ottenuti dal Gruppo Volkswagen sono il risultato di un’offensiva di prodotti variegati e di successo ad ogni livello di segmento in ognuno dei mercati globali in cui i marchi del Gruppo sono presenti. In molti mercati mondiali, come ad esempio Asia-Pacifico, Europa e Sud America sono cresciute sia le consegne, che in alcuni casi anche la quota di mercato dell’intero Gruppo, talvolta compensando alcuni rischi presenti in particolari regioni come ad esempio l’incertezza economica generale che ha colpito la Cina e gli effetti avversi dell’introduzione del nuovo ciclo di omologazione WLTP in Europa.

Crescono le vendite del Gruppo Volkswagen in Asia-Pacifico, Europa e Sud America

Nel dettaglio delle consegne registrate nel 2018 dal Gruppo Volkswagen svetta la regione Asia-Pacifico con le sue 4.546.300 immatricolazioni che rappresentano lo 0,9% in più rispetto al 2017. Da segnalare in tal contesto la performance ottenuta dal Gruppo Volkswagen in Cina: 4.207.100 consegne ossia lo 0,5% in più rispetto al 2017 anche a dispetto della flessione del 6% del mercato interno, la prima volta negli ultimi 20 anni. Segno positivo anche per le vendite registrate dal Gruppo Volkswagen in Europa: nel Vecchio Continente le immatricolazioni hanno toccato quota 4.380.700 unità vale a dire l’1,2% in più rispetto al 2017. Se il mercato dell’Europa occidentale ha chiuso il 2018 sostanzialmente in pareggio con il 2017, le immatricolazioni nell’Europa centrale e orientale sono cresciute di ben il 7,1% grazie alle 797.200 vetture targate. Menzione particolare per la Russia che ha chiuso il 2018 registrando 229.800 immatricolazioni ossia un +19,8% rispetto allo stesso periodo del 2017. Situazione duplice sul mercato americano: in Nord America il Gruppo Volkswagen ha immatricolato nel 2018 956.700 unità registrando una perdita del 2%, mentre in Sud America il gruppo tedesco ha provveduto a consegnare 590.000 unità mettendo a segno un +13,1%, merito soprattutto delle ottime performance commerciali registrate dal mercato brasiliano che, con 401.700 consegne (+30,4%), ha compensato l’evidente calo del mercato argentino che non è andato oltre le 118.600 immatricolazioni (-22,4%).

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati