WP_Post Object ( [ID] => 589787 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-01-11 12:28:43 [post_date_gmt] => 2019-01-11 11:28:43 [post_content] => Magneti Marelli è tra le aziende che hanno scelto il CES 2019 di Las Vegas per presentare al pubblico le ultime novità in tema di tecnologia e settore automotive. Nello specifico la multinazionale italia, di recente acquisita da Calsonic Kansei, mostra diverse soluzioni, come il cockpit di guida con più schermi, sviluppati per incrementare la sicurezza e migliorare il grado d'interazione tra il veicoli, i suoi occupanti e l'ambiente circostante.

Magneti Marelli: dallo Smart Corner al Digital Light Processing

Magneti Marelli ha sviluppato diverse tecnologie avanzate che trovano espressione nel cruscotto esposto al CES di Las Vegas, caratterizzato da numerose funzionalità, anche di guida autonoma e integrati ai comandi vocali, che permettono a guidatore e passeggeri di poter interagire con la vettura e con ciò che succede intorno ad essa. A queste si affiancano ulteriori soluzioni tecnologiche, come lo Smart Corner, la tecnologia Digital Light Processing (DLP) con proiettore da 1,3 milioni di pixel e l'interfaccia "olistica" uomo-macchina HMI (Human Machine Interface). Al CES 2019 ha debuttato la terza generazione dello Smart Corner, nuovo sviluppo che integra nei fari anteriori e nei fanali posteriori dei sensori (Lidar, radar, telecamere, ultrasuoni) che garantiscono le funzionalità necessarie alla guida autonoma. Lo Smart Corner, che assicura una visione a 360 grandi attorno all'auto, può integrare anche illuminazione a LED, sistemi adattivi ADB e tecnologia DLP.

Magneti Marelli: connettività integrata

Magneti Marelli mostra inoltre, attraverso un veicolo test, le tecnologie di connettività integrate. Il veicolo in questione ha una griglia frontale che integra schermi a diodi organici a emissioni di luce a matrice attiva (Amoled), sistemi riproposti anche sul posteriore. Inoltre al CES 2019 l'azienda italiana ha mostrato come funzionano telecamere, sensori e software "percettivi" per monitorare le condizioni del guidatore. Altra grande novità di Magneti Marelli al CES 2019 è il primo proiettore di serie al mondo da 1,3 milioni di pixel, con tecnologia DLP che crea le condizioni di illuminazione ideali e permette di proiettare immagini sulla strada utili alla comunicazione con automobilisti e pedoni. [post_title] => Magneti Marelli al CES 2019 con novità tech per l'interazione tra veicolo, occupanti e ambiente [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => magneti-marelli-al-ces-2019-con-novita-tech-per-linterazione-tra-veicolo-occupanti-e-ambiente-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-11 12:28:43 [post_modified_gmt] => 2019-01-11 11:28:43 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=589787 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Magneti Marelli al CES 2019 con novità tech per l’interazione tra veicolo, occupanti e ambiente [VIDEO]

Tecnologie innovative su più fronti

Magneti Marelli è stata protagonista al CES di Las Vegas dove ha presentato le sue ultime novità in materia di illuminazione, connettività e sicurezza proiettata alla guida autonoma.
Magneti Marelli al CES 2019 con novità tech per l’interazione tra veicolo, occupanti e ambiente [VIDEO]

Magneti Marelli è tra le aziende che hanno scelto il CES 2019 di Las Vegas per presentare al pubblico le ultime novità in tema di tecnologia e settore automotive. Nello specifico la multinazionale italia, di recente acquisita da Calsonic Kansei, mostra diverse soluzioni, come il cockpit di guida con più schermi, sviluppati per incrementare la sicurezza e migliorare il grado d’interazione tra il veicoli, i suoi occupanti e l’ambiente circostante.

Magneti Marelli: dallo Smart Corner al Digital Light Processing

Magneti Marelli ha sviluppato diverse tecnologie avanzate che trovano espressione nel cruscotto esposto al CES di Las Vegas, caratterizzato da numerose funzionalità, anche di guida autonoma e integrati ai comandi vocali, che permettono a guidatore e passeggeri di poter interagire con la vettura e con ciò che succede intorno ad essa. A queste si affiancano ulteriori soluzioni tecnologiche, come lo Smart Corner, la tecnologia Digital Light Processing (DLP) con proiettore da 1,3 milioni di pixel e l’interfaccia “olistica” uomo-macchina HMI (Human Machine Interface).

Al CES 2019 ha debuttato la terza generazione dello Smart Corner, nuovo sviluppo che integra nei fari anteriori e nei fanali posteriori dei sensori (Lidar, radar, telecamere, ultrasuoni) che garantiscono le funzionalità necessarie alla guida autonoma. Lo Smart Corner, che assicura una visione a 360 grandi attorno all’auto, può integrare anche illuminazione a LED, sistemi adattivi ADB e tecnologia DLP.

Magneti Marelli: connettività integrata

Magneti Marelli mostra inoltre, attraverso un veicolo test, le tecnologie di connettività integrate. Il veicolo in questione ha una griglia frontale che integra schermi a diodi organici a emissioni di luce a matrice attiva (Amoled), sistemi riproposti anche sul posteriore. Inoltre al CES 2019 l’azienda italiana ha mostrato come funzionano telecamere, sensori e software “percettivi” per monitorare le condizioni del guidatore.

Altra grande novità di Magneti Marelli al CES 2019 è il primo proiettore di serie al mondo da 1,3 milioni di pixel, con tecnologia DLP che crea le condizioni di illuminazione ideali e permette di proiettare immagini sulla strada utili alla comunicazione con automobilisti e pedoni.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati