WP_Post Object ( [ID] => 589864 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-01-11 15:10:07 [post_date_gmt] => 2019-01-11 14:10:07 [post_content] => La Suzuki Swift conquista il premio di ‘Car of the Year 2019’ in India. Si tratta del terzo riconoscimento di questo modello per quanto riguarda il mercato indiano, dopo aver ottenuto lo stesso titolo nel 2006 con la prima generazione e nel 2012 con la seconda. La giuria del premio è composta da 11 riviste automobilistiche e 18 giornalisti di settore.

I numeri di Suzuki Swift in India

Questo modello della casa giapponese sta avendo grande successo sul mercato indiano, dove è entrato nel 2005 ed è ora arrivato ad oltre due milioni di unità vendute. L’ultimo periodo registrato, cioè aprile-novembre 2018, ha ottenuto un aumento del 40% delle vendite, raggiungendo una quota mercato del 29%. Cioè più di una vettura su quattro acquistata in India è stata una Swift. La Swift, giunta alla sua terza generazione, è stata apprezzata dalla giuria dell’Indian Car of The Year 2019, per il suo stile sportivo, le eccellenti prestazioni di guida, la maneggevolezza e la facilità d'uso.

Il premio Car of the Year indiano

L’ICOTY rappresenta il più prestigioso riconoscimento del settore automotive in India. La sua giuria, come dicevamo, è composta da 11 riviste automobilistiche e 18 giornalisti di settore, che valutano e premiano i prodotti attraverso numerosi criteri. Tra gli elementi valutati, un po’ come avviene per l’identico premio in Europa, troviamo i sistemi di sicurezza, le prestazioni, il risparmio di carburante, lo stile, l'innovazione tecnica, il rapporto qualità-prezzo e l'idoneità alle condizioni di guida indiane.

Hyundai e Suzuki comandano l’ICOTY

E’ il terzo ICOTY per la Suzuki Swift, premiata per tutte e tre le generazioni, mentre per la casa giapponese è il quarto riconoscimento (Suzuki Vitara Brezza nel 2017). Il premio è stato creato nel 2006 e da allora è Hyundai la casa con il maggior numero di successi, cioè cinque, quattro dei quali conquistati tra il 2014 ed il 2017. [post_title] => Suzuki Swift: è 'Car of the Year 2019' in India [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-swift-e-car-of-the-year-2019-in-india [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-11 15:10:07 [post_modified_gmt] => 2019-01-11 14:10:07 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=589864 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki Swift: è ‘Car of the Year 2019’ in India

Ha venduto oltre due milioni di esemplari dal 2005

La Suzuki Swift ha vinto l'Indian Car of The Year 2019, conquistando per la terza volta questo riconoscimento, già ottenuto con le precedenti due generazioni. Questo modello ha venduto oltre due milioni di esemplari in India dal 2005.
Suzuki Swift: è ‘Car of the Year 2019’ in India

La Suzuki Swift conquista il premio di ‘Car of the Year 2019’ in India. Si tratta del terzo riconoscimento di questo modello per quanto riguarda il mercato indiano, dopo aver ottenuto lo stesso titolo nel 2006 con la prima generazione e nel 2012 con la seconda. La giuria del premio è composta da 11 riviste automobilistiche e 18 giornalisti di settore.

I numeri di Suzuki Swift in India

Questo modello della casa giapponese sta avendo grande successo sul mercato indiano, dove è entrato nel 2005 ed è ora arrivato ad oltre due milioni di unità vendute. L’ultimo periodo registrato, cioè aprile-novembre 2018, ha ottenuto un aumento del 40% delle vendite, raggiungendo una quota mercato del 29%. Cioè più di una vettura su quattro acquistata in India è stata una Swift.

La Swift, giunta alla sua terza generazione, è stata apprezzata dalla giuria dell’Indian Car of The Year 2019, per il suo stile sportivo, le eccellenti prestazioni di guida, la maneggevolezza e la facilità d’uso.

Il premio Car of the Year indiano

L’ICOTY rappresenta il più prestigioso riconoscimento del settore automotive in India. La sua giuria, come dicevamo, è composta da 11 riviste automobilistiche e 18 giornalisti di settore, che valutano e premiano i prodotti attraverso numerosi criteri.

Tra gli elementi valutati, un po’ come avviene per l’identico premio in Europa, troviamo i sistemi di sicurezza, le prestazioni, il risparmio di carburante, lo stile, l’innovazione tecnica, il rapporto qualità-prezzo e l’idoneità alle condizioni di guida indiane.

Hyundai e Suzuki comandano l’ICOTY

E’ il terzo ICOTY per la Suzuki Swift, premiata per tutte e tre le generazioni, mentre per la casa giapponese è il quarto riconoscimento (Suzuki Vitara Brezza nel 2017). Il premio è stato creato nel 2006 e da allora è Hyundai la casa con il maggior numero di successi, cioè cinque, quattro dei quali conquistati tra il 2014 ed il 2017.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati