WP_Post Object ( [ID] => 590021 [post_author] => 58 [post_date] => 2019-01-12 13:53:48 [post_date_gmt] => 2019-01-12 12:53:48 [post_content] => Dopo averla annunciata quest'estate, Audi ha finalmente aperto gli ordini per la TTS Competition, una edizione speciale, la seconda dopo la '20 years' che ha debuttato per il modello normale, che andrà a rendere più sportiva la variante S di una delle coupé più comprate nel mercato europeo e non solo. Due edizioni speciali che vanno a commemorare i 20 anni trascorsi dalla produzione della prima audi TT, quel progetto così improvvisato e che ricevette poco credito agli inizi e che col tempo finì per diventare un punto di riferimento nel mondo delle vetture sportive ma allo stesso tempo pratiche per la vita di tutti i giorni.

Audi TTS Competition: cosa cambia?

Nonostante il nome lasci pensare ad una iniezione di adrenalina a livello di prestazioni, sfortunatamente questa variante si limiterà a rinnovamenti stilistici distintivi. Troviamo infatti un'ala fissa nel posteriore che assicura oltre un pizzico di deportanza in più alle alte andature anche un design più sportivo e 'completo', caricando anche la zona posteriore. Nel frontale spicca invece un nuovo spoiler nero lucido, così come neri risultano essere anche i nuovi cerci dal design dedicato e realizzati in una grandezza significativa di 20". All'interno di essi poi si possono intravedere nuove pinze freno realizzate in colore rosso racing. Dalla vista laterale spiccano poi i loghi Audi con i 4 anelli realizzati in vinile e sempre in colore nero lucido che impreziosiscono la fiancata.

Audi TTS Competition: gli interni personalizzabili

Anche all'interno ci saranno piccole ma significative novità. I clienti potranno infatti scegliere tra due opzioni per i loro interni: pelle rossa Express con cuciture a contrasto grigio o ebano con cuciture a contrasto in rosso. saranno inoltre presenti i vetri oscurati privacy glass e materiali pregiati per il tunnel centrale come il rosso tango o un legno satinato proveniente dall'ardesia. Tripudio poi di Alcantara per volante e cambio, per non far mancare mai il giusto grip e quella sensazione sportiva che solo questo materiale riesce a restituire. [post_title] => Audi TTS Competition: la variante più sportiva è ora ordinabile in Europa [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-tts-competition-la-variante-piu-sportiva-e-ora-ordinabile-in-europa [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-12 13:53:48 [post_modified_gmt] => 2019-01-12 12:53:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=590021 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi TTS Competition: la variante più sportiva è ora ordinabile in Europa

Look più sportivo e materiali pregiati per gli interni

La nuova Audi TTS Competition è finalmente ordinabile in Europa con un design più sportivo grazie a piccole ma mirate migliorie estetiche che accentuano la verve sportiva della piccola coupè dei 4 anelli.
Audi TTS Competition: la variante più sportiva è ora ordinabile in Europa

Dopo averla annunciata quest’estate, Audi ha finalmente aperto gli ordini per la TTS Competition, una edizione speciale, la seconda dopo la ’20 years’ che ha debuttato per il modello normale, che andrà a rendere più sportiva la variante S di una delle coupé più comprate nel mercato europeo e non solo. Due edizioni speciali che vanno a commemorare i 20 anni trascorsi dalla produzione della prima audi TT, quel progetto così improvvisato e che ricevette poco credito agli inizi e che col tempo finì per diventare un punto di riferimento nel mondo delle vetture sportive ma allo stesso tempo pratiche per la vita di tutti i giorni.

Audi TTS Competition: cosa cambia?


Nonostante il nome lasci pensare ad una iniezione di adrenalina a livello di prestazioni, sfortunatamente questa variante si limiterà a rinnovamenti stilistici distintivi. Troviamo infatti un’ala fissa nel posteriore che assicura oltre un pizzico di deportanza in più alle alte andature anche un design più sportivo e ‘completo’, caricando anche la zona posteriore. Nel frontale spicca invece un nuovo spoiler nero lucido, così come neri risultano essere anche i nuovi cerci dal design dedicato e realizzati in una grandezza significativa di 20″. All’interno di essi poi si possono intravedere nuove pinze freno realizzate in colore rosso racing. Dalla vista laterale spiccano poi i loghi Audi con i 4 anelli realizzati in vinile e sempre in colore nero lucido che impreziosiscono la fiancata.

Audi TTS Competition: gli interni personalizzabili


Anche all’interno ci saranno piccole ma significative novità. I clienti potranno infatti scegliere tra due opzioni per i loro interni: pelle rossa Express con cuciture a contrasto grigio o ebano con cuciture a contrasto in rosso. saranno inoltre presenti i vetri oscurati privacy glass e materiali pregiati per il tunnel centrale come il rosso tango o un legno satinato proveniente dall’ardesia. Tripudio poi di Alcantara per volante e cambio, per non far mancare mai il giusto grip e quella sensazione sportiva che solo questo materiale riesce a restituire.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati