WP_Post Object ( [ID] => 590963 [post_author] => 8 [post_date] => 2019-01-15 16:08:31 [post_date_gmt] => 2019-01-15 15:08:31 [post_content] => Sono già iniziati i lavori per quello che, nei prossimi anni, sarà uno dei protagonisti assoluti del mondo dei videogiochi. Stiamo parlando del prossimo GTA 6, ennesimo capitolo della saga di Grand Theft Auto che ancora una volta ci consentirà di guidare auto e qualsiasi altro mezzo su ruota, acqua e ali per divenire uno dei più importanti criminali d’America. La Rockstar Games, la software house autrice di tutti i capitoli del gioco, sta già raccogliendo premi e apprezzamenti per la sua ultima fatica, ovvero il western Red Dead Redemption 2, ma come al solito non dorme sugli allori.

GTA 6: Rockstar Games cerca l’autore della mappa

La casa newyorchese, infatti, ha ufficialmente presentato un’offerta di lavoro per un Senior Enviromental Artist, il cui compito sarà di dedicarsi alla parte creativa degli ambienti e degli schemi di un futuro mondo videoludico. Il luogo di lavoro, comunque, non è l’America, bensì l’India. La casa, comunque, ha parlato specificatamente nell’annuncio di mondi next-gen, per cui possiamo intuire con una certa sicurezza che GTA 6 sbarcherà prima di tutto sulle console di prossima generazione, vale a dire le future Playstation 5 e Xbox Scarlett. Ci sono comunque lavori anche per la sezione di New York, alla ricerca di un MoCap Tools Developer. Il termine “MoCap” sta per Motion Capture, quindi parliamo di un gioco che necessiterà di questa tecnologia per fornire movimenti realistici ai protagonisti. Si tratta di un aspetto estremamente importante, in quanto la saga di GTA è sempre stata all’avanguardia soprattutto per questi punti (mappe enormi, grafica all’avanguardia e sezione narrativa avvincente).

Cosa sappiamo finora di GTA 6?

Per il momento sappiamo molto poco di GTA 6. Non ci sono dubbi sulla sua uscita, ma quando ciò avverrà non è chiaro. Alcuni ottimisti pensano addirittura a quest’anno, ma sembra piuttosto irrealizzabile come sogno. Già dal 2020 si può essere più ottimisti, mentre entro il 2022 dovrebbe essere quasi sicuro. Molto probabilmente uscirà in contemporanea con la Playstation 5 o poco più in là, come titolo trainante. Per quanto riguarda le caratteristiche, si vocifera di un ritorno a livello di location a Vice City, città “caricatura” di Miami già protagonista di due capitoli in passato. Si potrebbe però volare anche al di fuori degli USA (ad esempio in Sudamerica), mentre per quanto riguarda i personaggi, dopo l’esperimento del triplo protagonista si potrebbe tornare all’antico, però con una criminale donna ai nostri comandi. [post_title] => GTA 6: iniziati i lavori sul prossimo capitolo della Rockstar Games [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => gta-6-iniziati-i-lavori-sul-prossimo-capitolo-della-rockstar-games [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-15 16:08:31 [post_modified_gmt] => 2019-01-15 15:08:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=590963 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

GTA 6: iniziati i lavori sul prossimo capitolo della Rockstar Games

GTA VI sarà destinato alle console di prossima generazione

Mentre Red Dead Redemption 2 sta facendo suo il mercato, la Rockstar Games si sta preparando al prossimo capitolo della sua punta di diamante, ovvero GTA 6. Sono infatti iniziate le assunzioni per quello che probabilmente sarà il primo gioco della casa newyorchese a sbarcare su Playstation 5 e Xbox Scarlett
GTA 6: iniziati i lavori sul prossimo capitolo della Rockstar Games

Sono già iniziati i lavori per quello che, nei prossimi anni, sarà uno dei protagonisti assoluti del mondo dei videogiochi. Stiamo parlando del prossimo GTA 6, ennesimo capitolo della saga di Grand Theft Auto che ancora una volta ci consentirà di guidare auto e qualsiasi altro mezzo su ruota, acqua e ali per divenire uno dei più importanti criminali d’America. La Rockstar Games, la software house autrice di tutti i capitoli del gioco, sta già raccogliendo premi e apprezzamenti per la sua ultima fatica, ovvero il western Red Dead Redemption 2, ma come al solito non dorme sugli allori.

GTA 6: Rockstar Games cerca l’autore della mappa

La casa newyorchese, infatti, ha ufficialmente presentato un’offerta di lavoro per un Senior Enviromental Artist, il cui compito sarà di dedicarsi alla parte creativa degli ambienti e degli schemi di un futuro mondo videoludico. Il luogo di lavoro, comunque, non è l’America, bensì l’India. La casa, comunque, ha parlato specificatamente nell’annuncio di mondi next-gen, per cui possiamo intuire con una certa sicurezza che GTA 6 sbarcherà prima di tutto sulle console di prossima generazione, vale a dire le future Playstation 5 e Xbox Scarlett. Ci sono comunque lavori anche per la sezione di New York, alla ricerca di un MoCap Tools Developer. Il termine “MoCap” sta per Motion Capture, quindi parliamo di un gioco che necessiterà di questa tecnologia per fornire movimenti realistici ai protagonisti. Si tratta di un aspetto estremamente importante, in quanto la saga di GTA è sempre stata all’avanguardia soprattutto per questi punti (mappe enormi, grafica all’avanguardia e sezione narrativa avvincente).

Cosa sappiamo finora di GTA 6?

Per il momento sappiamo molto poco di GTA 6. Non ci sono dubbi sulla sua uscita, ma quando ciò avverrà non è chiaro. Alcuni ottimisti pensano addirittura a quest’anno, ma sembra piuttosto irrealizzabile come sogno. Già dal 2020 si può essere più ottimisti, mentre entro il 2022 dovrebbe essere quasi sicuro. Molto probabilmente uscirà in contemporanea con la Playstation 5 o poco più in là, come titolo trainante. Per quanto riguarda le caratteristiche, si vocifera di un ritorno a livello di location a Vice City, città “caricatura” di Miami già protagonista di due capitoli in passato. Si potrebbe però volare anche al di fuori degli USA (ad esempio in Sudamerica), mentre per quanto riguarda i personaggi, dopo l’esperimento del triplo protagonista si potrebbe tornare all’antico, però con una criminale donna ai nostri comandi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati