Infiniti QX Inspiration: il SUV elettrico del futuro al Salone di Detroit 2019 [FOTO]

Il design anticipa le linee delle elettriche future

Infiniti QX Inspiration è il prototipo del futuro elettrico del marchio, con l'anticipazione della nuova era del design Infiniti, con linee dritte e superfici puliti. La concept è stata presentata al Salone di Detroit 2019.

Dopo aver rilasciato la prima immagine alcuni giorni fa, è stata svelata la Infiniti QX Inspiration al Salone di Detroit 2019. Si tratta del prototipo di un SUV di medie dimensioni puramente elettrico, il primo veicolo a zero emissioni del marchio. Il design anticipa le linee del futuro dei veicoli elettrici ad alte prestazioni, con un abitacolo realizzato manualmente, con le tecniche artigianali tradizionali. Non sono stati forniti i dati tecnici di questo prototipo.

Le caratteristiche della QX Inspiration

Questo modello apre ad una nuova era del design di Infiniti, introdotta appositamente per le vetture a zero emissioni e caratterizzata da linee dritte, forme precise e superfici pulite. Eliminando la necessità di accomodare un motore di grandi dimensioni, i progettisti hanno potuto adattare le proporzioni del modello per introdurre un abitacolo “in avanti”, creando una forma ulteriormente bilanciata da sporgenze ridotte all’anteriore e al posteriore e da un cofano più corto.

Senza l’ampia griglia anteriore per il raffreddamento, sono state inserite delle superfici uniformi rifinite dal logo illuminato, mentre le strisce dei fari rivelano la presenza di intagli sottili per sottolineare uno stile molto tecnico. I cerchi da 22 pollici sono alloggiati all’interno di passaruota rivestiti in materiale protettivo nero a contrasto, con uno stile che riprende il design aerodinamico della carrozzeria per dirigere l’aria lungo le fiancate del veicolo.

Infiniti QX Inspiration: gli interni

Come dicevamo, l’abitacolo dell’Infiniti QX Inspiration è stato realizzato artigianalmente e guadagna spazio, vista l’assenza degli alberi motore e del tunnel di trasmissione. Il pannello è dominato da un ampio monitor che scorre da un montante all’altro, rifinito in vetro polarizzato con finitura dorata.

Lo sterzo rettangolare, rivestito in morbida pelle bianca e marrone è anch’esso dotato di monitor dedicato. Il tunnel della trasmissione lascia spazio ad archi sinuosi, rivestiti in pelle marrone, che si innalzano dal pavimento sottostante il pannello per fondersi con la console centrale in marmo Bianco Carrara, la quale si estende fino ai sedili posteriori.

In netto contrasto con la parte anteriore dell’abitacolo, il retro è privo di ogni elemento tecnologico, fatta eccezione per il sistema di illuminazione. Questa strategia rispecchia la scelta deliberata dei progettisti di creare uno spazio libero da schermi e distrazioni e dedicato esclusivamente al relax.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati