Samsung Galaxy S10 in arrivo il 20 febbraio, cosa sappiamo finora

Primo smartphone della casa con connessione 5G

Il nuovissimo Samsung Galaxy S10 verrà presentato al mondo presumibilmente durante lo speciale evento del prossimo 20 aprile. Diverse caratteristiche sono già trapelate ed è arrivato il momento di prova a scoprire cosa ci riserva questo nuovo top di gamma
Samsung Galaxy S10 in arrivo il 20 febbraio, cosa sappiamo finora

Samsung presenterà la sua nuova collezione di smartphone il prossimo 20 febbraio, durante l’evento Unpacked 2019. In arrivo c’è il nuovissimo Samsung Galaxy S10 in diverse varianti. In più ci sarà anche il primo smartphone pieghevole della casa. Se per quest’ultimo, però, le notizie fino ad oggi non sono sembrate più affidabili di tanto, per il Galaxy S10 sappiamo già qualcosa di più concreto. Nessuna conferma ufficiale, in quanto la casa di Seul ancora non ha diramato le caratteristiche del suo prodotto di punta, però delle indiscrezioni fornite direttamente da alcuni degli analisti più affidabili del settore. Quanto basta per farsi un’idea.

Samsung Galaxy S10 in tre diverse versioni e dimensioni

Il nuovo Samsung Galaxy S10 dovrebbe essere commercializzato in tre diverse versioni, ognuna delle quali con una dimensione differente dello schermo (per quanto questa non sia l’unica differenza tra i modelli). Si partirà dal Galaxy S10 Lite, che presenterà una diagonale da “solo” 5,8 pollici. La versione di mezzo si chiamerà semplicemente Galaxy S10 e avrà una diagonale da 6,1 pollici. Infine avremo il Galaxy S10+ (Plus), che arriverà fino a 6,4 pollici di diagonale. Quest’ultimo sarà l’unico dotato della tripla fotocamera posteriore: una con apertura “wide” da 12 Megapixel, una “ultra wide” da 16 Megapixel e una telephoto da 13 Megapixel. Possiamo solo immaginare cosa potrebbe venire fuori da simili caratteristiche. Il Galaxy S10 Lite e il Galaxy S10 avranno solamente le prime due fotocamere citate, rinunciando quindi alla telephoto.
Per quanto riguarda invece la memoria interna, una delle caratteristiche più importanti per i clienti al momento della scelta dello smartphone, partiamo dal Galaxy S10 Lite con 128 GB di memoria e 4 GB di RAM. Il Galaxy S10 avrà sia quel taglio che quello da 256 GB, con in più 6 GB di RAM. Infine il Galaxy S10+ potrà essere acquistato anche nel taglio da 512 GB, con la possibilità di alzare a 8 i GB di RAM.

Arriva il Samsung Galaxy S10+ con connessione 5G

Il Samsung Galaxy S10+, tra l’altro, disporrà anche di una super variante finalmente compatibile con le reti cellulari 5G, in via di diffusione su tutto il globo (anche in Italia). Non solo, ma anche le sue caratteristiche sarebbero super: scelta tra 8 e 12 GB di RAM, più il taglio “monster” di memoria da ben 1 TB. Caratteristiche che farebbero impallidire molti computer da scrivania. L’interfaccia del sistema operativo Android dovrebbe essere la One UI, già vista sul Galaxy S9+ e dotata di una speciale divisione dello schermo. Non mancheranno ovviamente i vari sensori per il battito cardiaco e le impronte digitali. Il processore, invece, sarà il Samsung Exynos 9820, un SoC a 8nm con NPU dedicata.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati