WP_Post Object ( [ID] => 590934 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-01-15 15:45:00 [post_date_gmt] => 2019-01-15 14:45:00 [post_content] => Grintosa, con nervature e diversi dettagli ispirati a quanto già notato tempo fa con l'introdotta concept FT-1, la nuova Toyota GR Supra risulta una delle vetture protagoniste all'edizione 2019 del North American International Auto Show.

Tecnologia e potenza

Proposta nel mercato italiano con un allestimento Premium, secondo le indicazioni diffuse, presenta diversi sistemi tecnologici, sospensioni adattive, un muscoloso impianto frenate, ruote da 19 pollici e un differenziale autobloccante. Sebbene sia proposta anche un'edizione limitata A90 Edition per i primi 90 clienti europei che ordineranno in anticipo la vettura. La nuova Toyota GR Supra è spinta da un motore alimentato a benzina di 3.0 litri composto da sei cilindri in linea che sviluppa 340 cavalli e 500 Nm di coppia massima. Un'unità legata a una trasmissione automatica a otto rapporti e una funzione launch control che massimizza le prestazioni in fase di partenza, consentendo di contenere lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi, da quanto segnalato.

Linea filante e vorace

Assieme ad alcuni aspetti che recuperano in chiave meno avveniristica diversi concetti anticipati dalla già citata concept FT-1, ne figurano altri legati alla tradizione sportiva della casa come un tetto raccordato e sinuoso, oltre a un cofano anteriore piuttosto esteso. La sigla GR, ovvero Gazoo Racing, sottolinea la firma della divisione sportiva del marchio giapponese. Nell'abitacolo si nota la fusione di elementi tecnologici con componentistica studiata per una vettura sportiva. Il quadro strumenti è compreso all'interno di un display ad alta definizione da 8,8 pollici, mentre centralmente, su una plancia sviluppata principalmente per linee orizzontali, figura un altro schermo dedicato al sistema info-tainment sempre da 8,8 pollici. Più in basso altri comandi dedicati a specifiche funzioni e quindi alla gestione della climatizzazione. Si segnalano anche un head-up display, leve al volante per la gestione dei rapporti, quindi uno sterzo e sedili di tipo sportivo. Video: Toyota Europe [post_title] => Toyota GR Supra: un nuovo capitolo sportivo [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-gr-supra-un-nuovo-capitolo-sportivo-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-23 15:45:27 [post_modified_gmt] => 2019-01-23 14:45:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=590934 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota GR Supra: un nuovo capitolo sportivo [VIDEO]

Un filmato sintetizza le novità

Video dedicato alla nuova Toyota GR Supra, introdotta in occasione del Salone di Detroit 2019
Toyota GR Supra: un nuovo capitolo sportivo [VIDEO]

Grintosa, con nervature e diversi dettagli ispirati a quanto già notato tempo fa con l’introdotta concept FT-1, la nuova Toyota GR Supra risulta una delle vetture protagoniste all’edizione 2019 del North American International Auto Show.

Tecnologia e potenza

Proposta nel mercato italiano con un allestimento Premium, secondo le indicazioni diffuse, presenta diversi sistemi tecnologici, sospensioni adattive, un muscoloso impianto frenate, ruote da 19 pollici e un differenziale autobloccante. Sebbene sia proposta anche un’edizione limitata A90 Edition per i primi 90 clienti europei che ordineranno in anticipo la vettura.
La nuova Toyota GR Supra è spinta da un motore alimentato a benzina di 3.0 litri composto da sei cilindri in linea che sviluppa 340 cavalli e 500 Nm di coppia massima. Un’unità legata a una trasmissione automatica a otto rapporti e una funzione launch control che massimizza le prestazioni in fase di partenza, consentendo di contenere lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi, da quanto segnalato.

Linea filante e vorace

Assieme ad alcuni aspetti che recuperano in chiave meno avveniristica diversi concetti anticipati dalla già citata concept FT-1, ne figurano altri legati alla tradizione sportiva della casa come un tetto raccordato e sinuoso, oltre a un cofano anteriore piuttosto esteso. La sigla GR, ovvero Gazoo Racing, sottolinea la firma della divisione sportiva del marchio giapponese.
Nell’abitacolo si nota la fusione di elementi tecnologici con componentistica studiata per una vettura sportiva. Il quadro strumenti è compreso all’interno di un display ad alta definizione da 8,8 pollici, mentre centralmente, su una plancia sviluppata principalmente per linee orizzontali, figura un altro schermo dedicato al sistema info-tainment sempre da 8,8 pollici. Più in basso altri comandi dedicati a specifiche funzioni e quindi alla gestione della climatizzazione. Si segnalano anche un head-up display, leve al volante per la gestione dei rapporti, quindi uno sterzo e sedili di tipo sportivo.

Video: Toyota Europe

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati