WP_Post Object ( [ID] => 591290 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-01-16 15:11:51 [post_date_gmt] => 2019-01-16 14:11:51 [post_content] => A ridosso delle ultime foto comparse in Rete, ecco finalmente svelata ufficialmente la nuova BMW Serie 7. L'ammiraglia del marchio dell'Elica si rinnova in maniera significativa con un operazione di aggiornamento estetico e di contenuto significativa. Così come avevamo potuto vedere nelle foto "rubate" diffuse online, la nuova Serie 7 si presenta con un frontale completamente rivisto che dà un aspetto totalmente nuovo all'anteriore della vettura.

BMW Serie 7: look ridisegnato, anche a passo lungo

La nuova BMW Serie 7 ha un frontale più alto di 5 cm all'estremità del cofano, con la griglia a doppio rene molto più ampia che è cresciuta in larghezza del 40%, seguendo lo stile della X7. Spiccano poi le nuove finiture cromate, il cofano ridisegnato, il logo più grande e i nuovi gruppi ottici che sono diventati più sottili e affilati, integrando di serie i fari a LED adattivi o a richiesta i fari Laserlight. Guardando il profilo spiccano i nuovi cerchi in lega fino a 21 pollici che si integrano al dinamismo delle linee della carrozzeria. Nel posteriore BMW ha aggiornato i fanali con gruppi ottici tridimensionali a LED ora più sottili di 35 mm che sono visivamente collegati da una sottilissima striscia luminosa. Novità anche più in basso, dove c'è una generosa cornice cromata a integrare i grandi terminali di scarico. La nuova Serie 7 è diventata leggermente più lunga arrivando a misurare 5,12 metri, ovvero 2,2 cm in più rispetto a prima, mentre sono rimaste invariate la larghezza, di 1,9 metri, e l'altezza, di 1,47 metri. Oltre alla versione standard la berlina di BMW continuerà ad essere offerta anche nella variante a passo lungo che è lunga 5,26 metri, larga 1,9 metri e alta 1,48 metri.

BMW Serie 7: le novità degli interni

L'abitacolo della nuova Serie 7 è stato aggiornato con un incremento di qualità, dotazioni e contenuti tecnologici. Il volante è stato ridisegnato, così come alcuni comandi e la ricarica wireless per il telefono spostata in una nuova posizione più pratica e comoda. Sulla Serie 7 MY 2020 viene offerto di serie il BMW Live Cockpit Professional con quadro strumenti digitale con display da 10,25 pollici e infotainment con schermo touch da 12,3 pollici. Le funzionalità della vettura possono essere gestite tramite l'iDrive, i comandi integrati sul volante e i comandi vocali, con quest'ultimi che integrano l'Intelligent Personal Assistant, attivabile pronunciando la frase "Hey BMW". Sotto il profilo estetico di serie vengono proposti i rivestimenti in pelle Dakota, ordinabili in cinque colori. A richiesta si possono scegliere i rivestimenti in pelle Nappa Exclusive, disponibili in sei tinte, con l'aggiunta della variante con traputantura estesa. A bordo spiccano anche le nuove finiture in legno pregiato American Oak Dark con inserti in metallo e grana di pioppo in tinta grigio metallizzato lucido.

BMW Serie 7: abitacolo a tutto comfort

La nuova BMW Serie 7 incrementa comfort e lusso a bordo. Ad esaltare ulteriormente queste qualità c'è l'Executive Lounge, un pacchetto disponibile per la versione a passo lungo che prevede il climatizzatore quadrizona, i sedili comfort regolabili elettricamente, con funzione massaggio e ventilazione attiva, e la console posteriore Executive Lounge. Per chi siede dietro ci sono due display Full HD touch da 10 pollici, con lettore Blu-ray integrato, che permettono di gestire funzioni online e navigatore. In più novità anche per il BMW Touch command, il tablet estraibile da 7 pollici che può essere utilizzato anche fuori dalla vettura, potendo gestire da esso la regolazione dei sedili, il climatizzatore e l'illuminazione interna.

BMW Serie 7: dotazione avanzata

Sotto l'aspetto tecnico la nuova Serie 7 propone un evoluzione del telaio, offrendo di serie le sospensioni adattive con smorzamento a controllo elettronico, con quelle pneumatiche autolivellanti disponibili a richiesta. I sistemi Integral Active Steering e Executive Drive Pro Chassis System fanno parte dell'elenco degli optional. In termini di assistenza alla guida troviamo il Driving Assistant Professionale che tra le altre cose include il cruise control adattivo, il Cross Traffic Alert, il Traffic Jam Assist, il sistema di mantenimento della corsia, l'assistenza di sterzata e molto altro. Anche il sistema di assistenza al parcheggio è presente nella dotazione di serie.

BMW Serie 7: motori a sei, otto e dodici cilindri, fino a 585 CV

Capitolo motori. La nuova BMW Serie 7 dispone di una gamma di propulsori benzina e diesel, a sei, otto e dodici cilindri, a cui si aggiunge la variante ibrida plug-in che è stata rinnovata, quest'ultima abbinabile anche alla trazione integrale xDrive. BMW ha anche apportato delle migliorie al cambio Steptronic a 8 rapporti offerto in abbinamento all'intera gamma. Sul versante diesel ci sono tre motorizzazioni a sei cilindri di 3.0 litri che erogano 265 CV sulla 730d, 320 CV sulla 740d xDrive e 400 CV sulla 750d xDrive. Per chi vuole maggiore potenza c'è la 750i xDrive equipaggiata con un nuovo motore V8 di 4.4 litri da 530 CV, mentre al vertice della gamma c'è la M760Li xDrive spinta dal V12 6.6 litri da 585 CV. Per quanto riguarda l'ibrida plug-in 745e, sotto il cofano troviamo il sei cilindri 3.0 litri abbinato al motore elettrico per una potenza complessiva che arriva a 394 CV. Il lancio commerciale della nuova BMW Serie 7 è previsto per il mese di marzo. [post_title] => BMW Serie 7: svelato il nuovo modello dell'ammiraglia dell'Elica [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-serie-7-svelato-il-nuovo-modello-dellammiraglia-dellelica-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-16 15:13:11 [post_modified_gmt] => 2019-01-16 14:13:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=591290 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW Serie 7: svelato il nuovo modello dell’ammiraglia dell’Elica [FOTO e VIDEO]

Il facelift della Serie 7 arriverà sul mercato a marzo

La nuova BMW Serie 7 scopre le carte svelando il nuovo look e numerose novità che rendono la berlina bavarese ancora più lussuosa, elegante e confortevole. Sarà sul mercato a marzo.

A ridosso delle ultime foto comparse in Rete, ecco finalmente svelata ufficialmente la nuova BMW Serie 7. L’ammiraglia del marchio dell’Elica si rinnova in maniera significativa con un operazione di aggiornamento estetico e di contenuto significativa. Così come avevamo potuto vedere nelle foto “rubate” diffuse online, la nuova Serie 7 si presenta con un frontale completamente rivisto che dà un aspetto totalmente nuovo all’anteriore della vettura.

BMW Serie 7: look ridisegnato, anche a passo lungo

La nuova BMW Serie 7 ha un frontale più alto di 5 cm all’estremità del cofano, con la griglia a doppio rene molto più ampia che è cresciuta in larghezza del 40%, seguendo lo stile della X7. Spiccano poi le nuove finiture cromate, il cofano ridisegnato, il logo più grande e i nuovi gruppi ottici che sono diventati più sottili e affilati, integrando di serie i fari a LED adattivi o a richiesta i fari Laserlight. Guardando il profilo spiccano i nuovi cerchi in lega fino a 21 pollici che si integrano al dinamismo delle linee della carrozzeria. Nel posteriore BMW ha aggiornato i fanali con gruppi ottici tridimensionali a LED ora più sottili di 35 mm che sono visivamente collegati da una sottilissima striscia luminosa. Novità anche più in basso, dove c’è una generosa cornice cromata a integrare i grandi terminali di scarico.

La nuova Serie 7 è diventata leggermente più lunga arrivando a misurare 5,12 metri, ovvero 2,2 cm in più rispetto a prima, mentre sono rimaste invariate la larghezza, di 1,9 metri, e l’altezza, di 1,47 metri. Oltre alla versione standard la berlina di BMW continuerà ad essere offerta anche nella variante a passo lungo che è lunga 5,26 metri, larga 1,9 metri e alta 1,48 metri.

BMW Serie 7: le novità degli interni

L’abitacolo della nuova Serie 7 è stato aggiornato con un incremento di qualità, dotazioni e contenuti tecnologici. Il volante è stato ridisegnato, così come alcuni comandi e la ricarica wireless per il telefono spostata in una nuova posizione più pratica e comoda. Sulla Serie 7 MY 2020 viene offerto di serie il BMW Live Cockpit Professional con quadro strumenti digitale con display da 10,25 pollici e infotainment con schermo touch da 12,3 pollici. Le funzionalità della vettura possono essere gestite tramite l’iDrive, i comandi integrati sul volante e i comandi vocali, con quest’ultimi che integrano l’Intelligent Personal Assistant, attivabile pronunciando la frase “Hey BMW”.

Sotto il profilo estetico di serie vengono proposti i rivestimenti in pelle Dakota, ordinabili in cinque colori. A richiesta si possono scegliere i rivestimenti in pelle Nappa Exclusive, disponibili in sei tinte, con l’aggiunta della variante con traputantura estesa. A bordo spiccano anche le nuove finiture in legno pregiato American Oak Dark con inserti in metallo e grana di pioppo in tinta grigio metallizzato lucido.

BMW Serie 7: abitacolo a tutto comfort

La nuova BMW Serie 7 incrementa comfort e lusso a bordo. Ad esaltare ulteriormente queste qualità c’è l’Executive Lounge, un pacchetto disponibile per la versione a passo lungo che prevede il climatizzatore quadrizona, i sedili comfort regolabili elettricamente, con funzione massaggio e ventilazione attiva, e la console posteriore Executive Lounge. Per chi siede dietro ci sono due display Full HD touch da 10 pollici, con lettore Blu-ray integrato, che permettono di gestire funzioni online e navigatore. In più novità anche per il BMW Touch command, il tablet estraibile da 7 pollici che può essere utilizzato anche fuori dalla vettura, potendo gestire da esso la regolazione dei sedili, il climatizzatore e l’illuminazione interna.

BMW Serie 7: dotazione avanzata

Sotto l’aspetto tecnico la nuova Serie 7 propone un evoluzione del telaio, offrendo di serie le sospensioni adattive con smorzamento a controllo elettronico, con quelle pneumatiche autolivellanti disponibili a richiesta. I sistemi Integral Active Steering e Executive Drive Pro Chassis System fanno parte dell’elenco degli optional. In termini di assistenza alla guida troviamo il Driving Assistant Professionale che tra le altre cose include il cruise control adattivo, il Cross Traffic Alert, il Traffic Jam Assist, il sistema di mantenimento della corsia, l’assistenza di sterzata e molto altro. Anche il sistema di assistenza al parcheggio è presente nella dotazione di serie.

BMW Serie 7: motori a sei, otto e dodici cilindri, fino a 585 CV

Capitolo motori. La nuova BMW Serie 7 dispone di una gamma di propulsori benzina e diesel, a sei, otto e dodici cilindri, a cui si aggiunge la variante ibrida plug-in che è stata rinnovata, quest’ultima abbinabile anche alla trazione integrale xDrive. BMW ha anche apportato delle migliorie al cambio Steptronic a 8 rapporti offerto in abbinamento all’intera gamma.

Sul versante diesel ci sono tre motorizzazioni a sei cilindri di 3.0 litri che erogano 265 CV sulla 730d, 320 CV sulla 740d xDrive e 400 CV sulla 750d xDrive. Per chi vuole maggiore potenza c’è la 750i xDrive equipaggiata con un nuovo motore V8 di 4.4 litri da 530 CV, mentre al vertice della gamma c’è la M760Li xDrive spinta dal V12 6.6 litri da 585 CV. Per quanto riguarda l’ibrida plug-in 745e, sotto il cofano troviamo il sei cilindri 3.0 litri abbinato al motore elettrico per una potenza complessiva che arriva a 394 CV. Il lancio commerciale della nuova BMW Serie 7 è previsto per il mese di marzo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati