WP_Post Object ( [ID] => 591550 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-01-16 17:18:03 [post_date_gmt] => 2019-01-16 16:18:03 [post_content] => In casa McLaren c'è una nuova nata che è stata appena svelata dalla Casa inglese: la 600LT Spider. Il nuovo modello, versione "scoperta" della recente 600LT Coupé, è la quinta Longtail della storia. Parliamo di una supercar ad alta esclusività, dato che la 600LT Spider, così come la sorella coupé, sarà prodotta soltanto per un arco temporale limitato di appena 12 mesi. Sul mercato italiano la McLaren 600LT Spider avrà un prezzo base di 265.500 euro.

McLaren 600LT Spider: terminali di scarico alti

Così avvenuto nel modello coupé che ha visto la 600LT prendere forma sulla 570S opportunamente trasformata, anche sulla variante Spider McLaren propone le medesime modifiche. La supercar è dunque dotata dei distintivi terminali di scarico in posizione rialzata e sfrutta la monoscocca in carbonio Monocell II che ha permesso di togliere il tetto fisso senza la necessità di ulteriori rinforzi.

McLaren 600LT Spider: col tetto aperto sfreccia fino a 315 km/h

La McLaren 600LT Spider, il cui peso differisce dalla Coupé di 50 chilogrammi, è spinta dal potente motore V8 biturbo di 3.8 litri che sviluppa 600 CV di potenza e 620 Nm di coppia massima, permettendo alla supercar un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, mentre impiega 8,4 secondi per raggiungere i 200 km/h. La velocità di punta dichiarata è di 324 km/h, che si abbassa a 315 km/h con il tetto aperto. Un ulteriore spinta, grazie all'alleggerimento che porta il peso della vettura a secco a 1.297 kg, arriva con l'adozione del pacchetto opzionale MSO Clubsport, disponibile al prezzo di 23.500 euro, che prevede i sedili in carbonio della McLaren Senna, degli specifici rivestimenti interni, le prese d'aria sui parafanghi anteriori e i bulloni in titanio sui cerchi in lega.

McLaren 600LT Spider: ritocchi all'aerodinamica

Gli ingegneri della Casa di Woking hanno lavorato per apportare i necessari accorgimenti su assetto e aerodinamica della vettura, al fine di assicurare alla 600LT Spider performance al top, oltre ad un serie di migliorie su ammortizzatori e impianto frenante. Un obiettivo raggiunto a giudicare dal fatto che nonostante l'assenza del tetto fisso, la 600LT Spider, che monta pneumatici Pirelli Trofeo R, beneficia degli stessi valori di downforce del modello coupé. [post_title] => McLaren 600LT Spider: la supercar di Woking è anche open air [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mclaren-600lt-spider-la-supercar-di-woking-e-anche-open-air-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-16 17:18:03 [post_modified_gmt] => 2019-01-16 16:18:03 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=591550 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

McLaren 600LT Spider: la supercar di Woking è anche open air [FOTO e VIDEO]

Disponibile solo per 12 mesi, prezzo per l'Italia di 265.500 euro

Svelata la McLaren 600LT Spider, variante a tetto apribile della 600LT Coupé, modello col quale condividerà la produzione limitata soltanto per un anno.

In casa McLaren c’è una nuova nata che è stata appena svelata dalla Casa inglese: la 600LT Spider. Il nuovo modello, versione “scoperta” della recente 600LT Coupé, è la quinta Longtail della storia. Parliamo di una supercar ad alta esclusività, dato che la 600LT Spider, così come la sorella coupé, sarà prodotta soltanto per un arco temporale limitato di appena 12 mesi. Sul mercato italiano la McLaren 600LT Spider avrà un prezzo base di 265.500 euro.

McLaren 600LT Spider: terminali di scarico alti

Così avvenuto nel modello coupé che ha visto la 600LT prendere forma sulla 570S opportunamente trasformata, anche sulla variante Spider McLaren propone le medesime modifiche. La supercar è dunque dotata dei distintivi terminali di scarico in posizione rialzata e sfrutta la monoscocca in carbonio Monocell II che ha permesso di togliere il tetto fisso senza la necessità di ulteriori rinforzi.

McLaren 600LT Spider: col tetto aperto sfreccia fino a 315 km/h

La McLaren 600LT Spider, il cui peso differisce dalla Coupé di 50 chilogrammi, è spinta dal potente motore V8 biturbo di 3.8 litri che sviluppa 600 CV di potenza e 620 Nm di coppia massima, permettendo alla supercar un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, mentre impiega 8,4 secondi per raggiungere i 200 km/h. La velocità di punta dichiarata è di 324 km/h, che si abbassa a 315 km/h con il tetto aperto. Un ulteriore spinta, grazie all’alleggerimento che porta il peso della vettura a secco a 1.297 kg, arriva con l’adozione del pacchetto opzionale MSO Clubsport, disponibile al prezzo di 23.500 euro, che prevede i sedili in carbonio della McLaren Senna, degli specifici rivestimenti interni, le prese d’aria sui parafanghi anteriori e i bulloni in titanio sui cerchi in lega.

McLaren 600LT Spider: ritocchi all’aerodinamica

Gli ingegneri della Casa di Woking hanno lavorato per apportare i necessari accorgimenti su assetto e aerodinamica della vettura, al fine di assicurare alla 600LT Spider performance al top, oltre ad un serie di migliorie su ammortizzatori e impianto frenante. Un obiettivo raggiunto a giudicare dal fatto che nonostante l’assenza del tetto fisso, la 600LT Spider, che monta pneumatici Pirelli Trofeo R, beneficia degli stessi valori di downforce del modello coupé.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati