Hyundai, il 2018 sul mercato europeo è da record: +3,9%

Hyundai, il 2018 sul mercato europeo è da record: +3,9%

Vendite trainate dalla Tucson

Hyundai celebra gli ottimi risultati commerciali del 2018 in Europa, dove ha chiuso l'anno con quasi 550.000 immatricolazioni, in rialzo del 3,9% rispetto all'anno precedente.
Hyundai, il 2018 sul mercato europeo è da record: +3,9%

Hyundai ha chiuso il 2018 con risultati da record sul mercato europeo. Come riportato dai dati rilasciati qualche giorno fa da ACEA (European Automobile Manufacturers Association), Hyundai ha registrato 543.292 immatricolazioni, segnando una crescita del 3,9% rispetto all’anno precedente in Europa e facendo meglio rispetto all’andamento generale del mercato.

Hyundai: Tucson trascina le vendite

L’incremento delle vendite di Hyundai è stato frutto delle ottime performance commerciali di Tucson, gamma city car e modelli green. Il marchio sudcoreano negli ultimi mesi ha consolidato la sua posizione in Europa, con una quota di mercato crescente che nel 2018 si è chiusa al 3,5%, sfruttando le numerose novità di prodotto introdotte nell’ultimo anno ed una gamma tra le più giovani in Europa.

Nella classifica di vendite del 2018 il ruolo di best seller spetta alla nuova Tucson, seguita da nuova i20, i10 e i30. Volumi di vendita in crescita anche per la Kona che nel suo primo anno completo di presenza sul mercato rimarca il trend positivo del brand nel segmento dei SUV compatti. Altrettante soddisfazioni per Hyundai arrivano dalla gamma elettrificata, con la Ioniq che nel corso del 2018 è stata affiancata dalla Kona Electric e dalla Nexo a idrogeno.

Hyundai: si investe su innovazione e mobilità sostenibile

“Grazie alla nostra gamma prodotti innovativi e tecnologici, abbiamo convinto anche quest’anno un numero sempre crescente di clienti – non solo nuovi, ma anche ritorni entusiasti in casa Hyundai. Il prodotto, insieme all’elevatissimo livello di customer satisfaction, sono i fattori chiave che ci permettono di crescere più del mercato” ha commentato Thomas A. Schmid, Chief Operating Officer di Hyundai Europa. “Non solo. Grazie ai nostri fiori all’occhiello, i modelli pioneristici Kona Electric e Nexo, siamo già in grado di rispondere alla crescente domanda di mobilità sostenibile, anticipando le esigenze del cliente del prossimo futuro”.

La presenza di Hyundai nel segmento dei veicoli green (ibridi, elettrici e FCEV) è destinata ad ampliarsi nei prossimi anni. La Casa sudcoreana entro il 2025 offrirà complessivamente 44 modelli elettrificati, con volumi pari a 1,67 milioni d unità ogni anno. Inoltre, da qui al 2030, Hyundai investirà circa 6,3 miliardi di euro nelle tecnologie delle celle a combustibile, puntando con ancora più convinzione sulle auto a idrogeno.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati