Nissan Concept-van NV300: l’officina mobile per i falegnami [FOTO]

E' dotato di batteria portatile Nissan Energy Roam

E' stato presentato Nissan Concept-van NV300, una vera e propria officina mobile per i falegnami, con attrezzi, tablet e tutto ciò che serve per il loro lavoro. E' dotato anche della batteria portatile Nissan Energy Roam.

Un van dedicato ai falegnami: è Nissan Concept-van NV300, presentato dal marchio giapponese al Salone di Bruxelles 2019, aperto in questi giorni. Si tratta di un veicolo attrezzato per l’occasione con un’officina mobile, appunto per i falegnami. Che vuole pensare al futuro dei veicoli commerciali, personalizzati e personalizzabili in base alle esigenze di chi li acquisterà.

“Con il Concept-van NV300, Nissan parla davvero del futuro dei veicoli commerciali – le parole di Francesco Giacalone, marketing director di Nissan Europe – E’ pratico, versatile, innovativo e, in combinazione con Nissan Energy Roam, può essere completamente autosufficiente. Crediamo abbia un enorme potenziale nel settore degli LCV e che sia un elemento chiave di differenziazione per i veicoli commerciali Nissan”.

Nissan Concept-van NV300: la personalizzazione

Entrando più nel dettaglio, questo esemplare del van Nissan presenta tutti gli elementi necessari per poter svolgere al meglio il lavoro del falegname: dagli attrezzi ai tablet, da uno sgabello dove sedersi per effettuare le lavorazioni ad un tavolo, così come la possibilità di creare all’esterno un ambiente di lavoro, con tanto di batteria portatile Nissan Energy Roam.

Lo spazio di carico del van è stato creato ed allestito da Nissan in collaborazione con Studio Hardie, prestigioso studio britannico di design.

Nissan Concept-van NV300: la batteria Energy Roam

Con una capacità di stoccaggio di 700 Wh ed una potenza massima di 1 kW, la batteria portatile rappresenta una “centrale elettrica” all’avanguardia, ideata per i professionisti in mobilità. Questa batteria è stata progettata anche per il tempo libero e sarà lanciata sui mercati europei a partire dalla prossima primavera. Un pannello solare montato sul tetto del Concept-van NV300 consente all’alimentatore di essere ricaricato anche in assenza di allacciamento alla rete.

La batteria si basa sulla tecnologia di alimentazione portatile già presentata sulle concept base Navara e strizza anche l’occhio all’ambiente, visto che l’alimentatore è costituito da batterie riutilizzate, prelevate dai veicoli elettrici Nissan Leaf, al termine del loro ciclo di vita.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati