WP_Post Object ( [ID] => 593274 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-01-23 12:19:51 [post_date_gmt] => 2019-01-23 11:19:51 [post_content] => Particolari più distintivi che rafforzando l'immagine visiva delle già note Fiat 500X e 500L. Elementi che caratterizzano le nuove versioni S-Design introdotte dal marchio torinese.

Soluzioni finanziari per la 500X S-Design

Assieme alle caratteristiche, Fiat ha messo in evidenza possibili opzioni di accesso alla nuova 500X S-Design rivolte verso aziende, liberi professionisti e privati. Sono proposti: "Finanziamento Rateale: il piano finanziario semplice e chiaro che permette di dilazionare nel tempo il pagamento di tutta o parte della vettura con durate variabili per adattarsi al meglio alle diverse esigenze; Più by FCA Bank: è un programma di vendita di grande flessibilità, che consente, con un esborso mensile contenuto, di guidare una nuova Fiat 500X S-Design pagandone solo l'effettivo utilizzo. Inoltre la possibilità, a fine contratto, di scegliere, se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l'auto pagando la Rata Finale Residua oppure restituirla; Private Lease: è l'alternativa al finanziamento ideale anche per professionisti, agenti di commercio e imprenditori, per i vantaggi economici e fiscali che caratterizzano questo prodotto finanziario. Per chi cerca soluzioni di mobilità svincolate dalla proprietà della vettura con un unico canone mensile comprensivo dei principali servizi assicurativi, di assistenza e infomobilità."

La nuova Fiat 500L S-Design

Indicata subito come "Cool & Capable", la nuova versione è pensata principalmente per le famiglie con un gusto ricercato e amanti dell'interazione. Basata sull'allestimento City Cross, le principali caratteristiche sono: un aspetto più sportivo e allo stesso tempo elegante, valutando la combinazione cromatica tra il bronzo opaco e il nero lucido del tetto, quindi un assetto più alto e ruote da 17 pollici bicolore. Un modello distinguibile anche per i particolari in Myron che ne accentuano la resa visiva, tipo la griglia anteriore, i paraurti con skid plate, le modanature laterali, le stesse maniglie delle porte e le cornici dei gruppi ottici posteriori. All'interno, assieme a dedicate sedute dallo stile sportivo, spicca un sistema Uconnect 7" HD LIVE touchscreen con funzionalità Apple CarPlay e Android AutoTM. Sotto il cofano può figurare un propulsore 1.4 Fire da 95 cavalli alimentato a benzina e associato a una trasmissione a 6 marce. Quindi risultano due le varianti turbodiesel: un'unità 1.3 MultiJet II da 95 cavalli da legare a una trasmissione manuale o una robotizzata Dualogic, in alternativa un più corposo 1.6 MultiJet da 120 cavalli e cambio manuale.

La nuova Fiat 500X S-Design

Basata sul modello Cross, presenta un aspetto ancora più ricercato e muscolare. La resa estetica rafforzata dalle diverse tinte disponibili (Bianco Gelato, Nero Cinema e Grigio Moda, ma soprattutto un particolare Verde Alpi opaco), beneficia anche di diversi particolari. Si annoverano gruppi ottici Full LED, un trattamento Myron per gli skid plate della parte frontale, nonché su griglia, calotte degli specchi, maniglie di porte e bagagliaio, quindi in successione ruote di 17 pollici, vetri retrostanti oscurati, barre sul tetto ancora scure e modanature laterali con logo "X" in tinta Bronzo. Nell'abitacolo si nota subito una fascia plancia "texturizzata" di colore nero opaco che arricchisce l'ambiente, assieme a elementi rivestiti con trattamento Myron tipo la cornice del sistema Uconnect, sedili "Black Castiglio" e lavorazione Chevron, un logo "500" color rame, particolari in eco-pelle, pannelli porta in alluminio nero anodizzato, modanature localizzate nella zona del tunnel centrale. Tra la dotazione segnalata: un quadro strumenti con TFT di 3,5 pollici monocromatico e doppia presa USB, un volante in tecno-pelle, climatizzatore, freno di stazionamento elettrico, sistema Cruise Control, sedile posteriore sdoppiato 60/40, DRL e luci retrostanti a LED. Sul modello Cross figurano anche un sistema Uconnect su schermo da sette pollici con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto e fendinebbia anteriori, oltre a sistemi di assistenza come uno che consente il mantenimento automatico della corsia detto "Lane Assist", "Speed advisor" e "Traffic sign recognition". La gamma delle motorizzazioni comprende tre motori a benzina e tre turbodiesel Multijet, legati a cambi di tipo manuale o automatico e trazioni di tipo anteriore o integrale. I primi del raggruppamenti FireFly Turbo sono un tre cilindri 1.0 da 120 cavalli abbinato a un cambio manuale a sei marce e trazione anteriore, quindi un quattro cilindri 1.3 da 150 cavalli con trasmissione automatica a doppia frizione DCT a sei marce e ancora trazione anteriore. Quindi un'alternativa 1.6 E-torq sempre a benzina da 110 cavalli. Tra i Multijet figurano un compatto 1.3 da 95 cavalli e cambio manuale, un 1.6 Multijet da 120 cavalli legato a un tipo di trazione anteriore e gestito attraverso un manuale a sei marce o un automatico DCT a doppia frizione, infine un più corposo 2.0 litri da 150 cavalli con trasmissione automatica a nove marce e trazione integrale. [post_title] => Fiat 500X e 500L S-Design: introdotte nuove versioni speciali [FOTO E VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fiat-500x-e-500l-s-design-introdotte-nuove-versioni-speciali-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-01-23 12:19:51 [post_modified_gmt] => 2019-01-23 11:19:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=593274 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fiat 500X e 500L S-Design: introdotte nuove versioni speciali [FOTO E VIDEO]

Dettagli maggiormente ricercati

La casa torinese segnala nuovi modelli S-Design legati a 500X e 500L, dopo le versioni di Tipo 5 porte, Tipo Station Wagon e 124 Spider

Particolari più distintivi che rafforzando l’immagine visiva delle già note Fiat 500X e 500L. Elementi che caratterizzano le nuove versioni S-Design introdotte dal marchio torinese.

Soluzioni finanziari per la 500X S-Design

Assieme alle caratteristiche, Fiat ha messo in evidenza possibili opzioni di accesso alla nuova 500X S-Design rivolte verso aziende, liberi professionisti e privati. Sono proposti:
“Finanziamento Rateale: il piano finanziario semplice e chiaro che permette di dilazionare nel tempo il pagamento di tutta o parte della vettura con durate variabili per adattarsi al meglio alle diverse esigenze;
Più by FCA Bank: è un programma di vendita di grande flessibilità, che consente, con un esborso mensile contenuto, di guidare una nuova Fiat 500X S-Design pagandone solo l’effettivo utilizzo. Inoltre la possibilità, a fine contratto, di scegliere, se sostituire la vettura acquistandone una nuova, tenere l’auto pagando la Rata Finale Residua oppure restituirla;
Private Lease: è l’alternativa al finanziamento ideale anche per professionisti, agenti di commercio e imprenditori, per i vantaggi economici e fiscali che caratterizzano questo prodotto finanziario. Per chi cerca soluzioni di mobilità svincolate dalla proprietà della vettura con un unico canone mensile comprensivo dei principali servizi assicurativi, di assistenza e infomobilità.”

La nuova Fiat 500L S-Design

Indicata subito come “Cool & Capable”, la nuova versione è pensata principalmente per le famiglie con un gusto ricercato e amanti dell’interazione. Basata sull’allestimento City Cross, le principali caratteristiche sono: un aspetto più sportivo e allo stesso tempo elegante, valutando la combinazione cromatica tra il bronzo opaco e il nero lucido del tetto, quindi un assetto più alto e ruote da 17 pollici bicolore. Un modello distinguibile anche per i particolari in Myron che ne accentuano la resa visiva, tipo la griglia anteriore, i paraurti con skid plate, le modanature laterali, le stesse maniglie delle porte e le cornici dei gruppi ottici posteriori. All’interno, assieme a dedicate sedute dallo stile sportivo, spicca un sistema Uconnect 7″ HD LIVE touchscreen con funzionalità Apple CarPlay e Android AutoTM. Sotto il cofano può figurare un propulsore 1.4 Fire da 95 cavalli alimentato a benzina e associato a una trasmissione a 6 marce. Quindi risultano due le varianti turbodiesel: un’unità 1.3 MultiJet II da 95 cavalli da legare a una trasmissione manuale o una robotizzata Dualogic, in alternativa un più corposo 1.6 MultiJet da 120 cavalli e cambio manuale.

La nuova Fiat 500X S-Design

Basata sul modello Cross, presenta un aspetto ancora più ricercato e muscolare. La resa estetica rafforzata dalle diverse tinte disponibili (Bianco Gelato, Nero Cinema e Grigio Moda, ma soprattutto un particolare Verde Alpi opaco), beneficia anche di diversi particolari. Si annoverano gruppi ottici Full LED, un trattamento Myron per gli skid plate della parte frontale, nonché su griglia, calotte degli specchi, maniglie di porte e bagagliaio, quindi in successione ruote di 17 pollici, vetri retrostanti oscurati, barre sul tetto ancora scure e modanature laterali con logo “X” in tinta Bronzo.
Nell’abitacolo si nota subito una fascia plancia “texturizzata” di colore nero opaco che arricchisce l’ambiente, assieme a elementi rivestiti con trattamento Myron tipo la cornice del sistema Uconnect, sedili “Black Castiglio” e lavorazione Chevron, un logo “500” color rame, particolari in eco-pelle, pannelli porta in alluminio nero anodizzato, modanature localizzate nella zona del tunnel centrale.
Tra la dotazione segnalata: un quadro strumenti con TFT di 3,5 pollici monocromatico e doppia presa USB, un volante in tecno-pelle, climatizzatore, freno di stazionamento elettrico, sistema Cruise Control, sedile posteriore sdoppiato 60/40, DRL e luci retrostanti a LED. Sul modello Cross figurano anche un sistema Uconnect su schermo da sette pollici con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto e fendinebbia anteriori, oltre a sistemi di assistenza come uno che consente il mantenimento automatico della corsia detto “Lane Assist”, “Speed advisor” e “Traffic sign recognition”.
La gamma delle motorizzazioni comprende tre motori a benzina e tre turbodiesel Multijet, legati a cambi di tipo manuale o automatico e trazioni di tipo anteriore o integrale. I primi del raggruppamenti FireFly Turbo sono un tre cilindri 1.0 da 120 cavalli abbinato a un cambio manuale a sei marce e trazione anteriore, quindi un quattro cilindri 1.3 da 150 cavalli con trasmissione automatica a doppia frizione DCT a sei marce e ancora trazione anteriore. Quindi un’alternativa 1.6 E-torq sempre a benzina da 110 cavalli. Tra i Multijet figurano un compatto 1.3 da 95 cavalli e cambio manuale, un 1.6 Multijet da 120 cavalli legato a un tipo di trazione anteriore e gestito attraverso un manuale a sei marce o un automatico DCT a doppia frizione, infine un più corposo 2.0 litri da 150 cavalli con trasmissione automatica a nove marce e trazione integrale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati