Polestar 2: il nuovo modello comincia a scoprirsi [TEASER]

Presentazione ufficiale al Salone di Ginevra 2019?

L'inedita Polestar 2 dovrebbe poter contare su uno stile Fastback, un propulsore elettrico da circa 400 cv di potenza e su un'autonomia di 482 km
Polestar 2: il nuovo modello comincia a scoprirsi [TEASER]

Il prossimo Salone di Ginevra di marzo potrebbe rappresentare un nuovo trampolino di lancio per Polestar: il marchio sportivo elettrico di Volvo, infatti, già lo scorso anno sfruttò il palcoscenico offerto dalla rinomata kermesse svizzera per svelare la Polestar 1, inedita vettura elettrica ad elevate prestazioni contraddistinta da una linea da Grand Touer Coupè (due porte ed una configurazione dell’abitacolo secondo lo schema 2+2) ed impreziosita dalla presenza di un motore Electric Performance Hybrid da 600 cv di potenza e 1.000 Nm di coppia. Allo stesso modo di quanto fatto nel 2018, quest’anno Polestar potrebbe presentare all’edizione 2019 della rassegna svizzera la Polestar 2, secondo modello di casa che di fatto potrebbe vedere la luce entro un lasso di tempo estremamente breve.

Il secondo teaser della Polestar 2 è online

Pare infatti che l’inedita Polestar 2 sia già in fase avanzata di sviluppo e dunque prossima al lancio. Non a caso, infatti, già nei primissimi giorni del nuovo anno, la stessa Polestar rilasciò il primo teaser della futura Polestar 2 riguardante il posteriore della nuova nata. L’immagine del teaser in oggetto, ripresa dall’alto, mostrava una porzione della parte posteriore del nuovo modello che lasciava intendere uno stile da Fastback contraddistinto da un lunotto spiovente e da una coda estremamente compatta. Le prime sensazioni riguardo il design della nuova nata in casa Polestar vengono oggi confermate da quello che è il secondo teaser del modello in oggetto, teaser che è stato estrapolato direttamente da un’immagine presa da un’app collegabile al sistema di infotainment che verrà utilizzato sulla nuova Polestar 2.

Polestar 2: Coupè Fastback a quattro porte

Il teaser in oggetto permette di avere una visione d’insieme più ampia di come sarà il secondo modello firmato Polestar. Nell’immagine in esame, contraddistinta da una ripresa sempre effettuata dall’alto, è possibile infatti godere di una visione più completa del modello che consente di avere un’idea più precisa di forma, dimensioni e proporzioni della Polestar 2. Nello specifico, la Polestar 2 sembra godere di una carrozzeria coupè a quattro porte caratterizzata da un tetto panoramico di dimensioni abbastanza generose. Al cofano anteriore, anch’esso di ampie dimensioni e caratterizzato da due profonde nervature, si contrappone un voluminoso lunotto che, come mostrato dal primo teaser del modello, va a fondersi dolcemente con una coda dalla superficie particolarmente compatta. Anche in questo secondo teaser è riscontrabile la firma luminosa a Led senza alcuna soluzione di continuità che contraddistingue i gruppi ottici posteriori.

400 cv e di potenza e 482 km di autonomia per la Polestar 2

Lo stile ricercato sarà uno dei punti di forza della Polestar 2 che da molti è già stata indicata come la rivale più diretta della nuova Tesla Model 3: la sorella minore della Model S, le cui versioni e relativi prezzi per il mercato italiano sono stati svelati nello scorso mese di dicembre, è in procinto di arrivare nei punti vendita italiani di Tesla già a partire dal prossimo mese di febbraio. Il cuore elettrico dell’antagonista della Tesla Model 3, stando alle prime informazioni di carattere tecnico circolate in materia, dovrebbe poter contare su una potenza di circa 400 cv e su un pacco batterie in grado di garantire un’autonomia prossima ai 482 km.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati