Electrify Verona: installati i primi pali intelligenti per la ricarica veloce [FOTO]

Seconda fase del progetto promosso da Volkswagen Italia

Prende il via la seconda fase del progetto Electrify Verona con l'installazione dei primi due pali d'illuminazione intelligenti che fanno da colonnina di ricarica veloce per le auto elettriche, oltre a svolgere ulteriori funzioni che puntano a rendere Verona una smart city.

Prosegue il progetto Electrify Verona, iniziativa promossa da Volkswagen Group Italia, Comune di Verona e AGSM lanciata qualche mese, con la seconda fase che ha previsto l’installazione nella città veneta dei primi pali pubblici d’illuminazione in grado di ricaricare in modo veloce (a 22 kW) le vetture elettriche collegate. Si tratta della prima infrastruttura di ricarica veloce di questo tipo in Europa.

Electrify Verona: pali multifunzione da smart city

I pali d’illuminazione, oltre a fare da colonnine di ricarica, offrono anche altri servizi come la connessione Wi-Fi, il controllo video dell’area circostante e il monitoraggio della qualità dell’aria. In più i pali sono connessi alla rete e, entrando a far dell’Internet of Things, contribuiscono così a rendere Verona una smart city a tutti gli effetti.

“La strada verso una mobilità completamente elettrica è ancora lunga, ma questa seconda fase del progetto Electrify Verona costituisce un ulteriore passo avanti in questo senso. Infatti per facilitare la diffusione della e-mobility non basta solo incentivare l’acquisto di vetture a zero emissioni, è necessario anche predisporre un’infrastruttura e un’organizzazione adeguate a supportarne l’utilizzo. Per questo Volkswagen Group Italia è impegnata in prima persona in progetti concreti come Electrify Verona e non solo” ha dichiarato Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, in occasione della presentazione.

“Servizi come questi, a favore dell’e-mobility, aiutano ad avvicinare gli automobilisti alle vetture totalmente elettriche, aumentandone la diffusione” ha aggiunto Stefano Sordelli, Future Mobility Manager di Volkswagen Group Italia. “Crediamo che la presenza capillare di punti di ricarica veloce nel contesto urbano sia fondamentale a questo scopo”.

Electrify Verona: obiettivo 100 pali entro il 2021

Questa seconda fase del progetto porterà all’installazione di altri 10 pali intelligenti nel Comune di Verona nel corso del 2019, aggiungendosi ai 2 appena installati, già attivi e prenotabili dalla app “SmartAppVerona”. L’obiettivo di Electrify Verona è di arrivare a 100 punti di ricarica entro il 2021, con una presenza capillare dell’innovativa infrastruttura elettrica che coinvolga l’intera città, compresi i quartieri periferici della città veneta.

Oltre al progetto Electrify Verona, il comune veneto ha avviato altre iniziative per promuovere la diffusone della mobilità elettrica: libero accesso alla ZTL, parcheggi dedicati gratuiti, colonnine di ricarica e Wall Box gratuita per i residenti di Verona che acquistano un’auto elettrica. Una strategia che ha contribuito a far crescere il numero delle immatricolazioni di veicoli elettrici a Verona: nel 2018 +86% rispetto all’anno precedente.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati