Renault Clio: prime immagini degli interni del nuovo modello [FOTO e VIDEO]

Debutta la quinta generazione della Renault Clio

L’abitacolo della nuova Renault Clio si ispira ai segmenti superiori, sia in termini di qualità percepita a bordo che a livello di tecnologie disponibili

Ne avevamo preannunciato la presentazione lo scorso sabato ed in effetti Renault è stata di parola. La casa costruttrice della Losanga ha svelato gli interni della nuova Clio proponendo una serie di foto e video della quinta generazione della sua compatta. La presentazione del nuovo modello, a quanto pare, avverrà per gradi ed inizialmente riguarderà l’abitacolo della nuova nata con il suo bel carico di tradizione e modernità.

“E’ la migliore delle Clio”

A presentare la quinta generazione dello storico modello di compatta firmato dal costruttore francese è stato Laurens van den Acker, Direttore del Design Industriale del Gruppo Renault, che ha così commentato il lancio della nuova Clio: “La quinta generazione di Clio è molto importante per noi perché quest’auto è il best-seller del segmento, il secondo modello più venduto in Europa, senza distinzione di categoria. È un’icona, l’ultimo atto della saga Clio, che adotta il meglio delle generazioni precedenti. Il design esterno della quarta generazione della Clio ha profondamente sedotto i nostri clienti e continua a sedurli ancora oggi. Abbiamo quindi scelto di preservarne il DNA conferendole, parallelamente, maggiore modernità ed eleganza. Gli interni hanno subito una vera e propria rivoluzione, con un significativo miglioramento della qualità percepita, maggiore raffinatezza e una forte presenza tecnologica. È la migliore delle Clio.”

Nuova Renault Clio: largo spazio alla tecnologia

Nel progettare, disegnare e dar vita all’abitacolo della nuova Renault Clio sono state due le priorità seguite dai progettisti della Losanga: l’ergonomia del posto di guida e la qualità percepita. Innanzitutto, come si può vedere dalle prime foto rilasciate, a dominare la scena è il nuovissimo “Smart Cockpit” leggermente orientato verso il conducente: contraddistinto da un display multimediale da ben 9,3″ (il più grande mai realizzato da Renault), il tablet verticale leggermente ricurvo gode del nuovo sistema Easy Link che ingloba tutte le funzioni relative a infotainment, navigazione e multimedia. Sulla nuova Renault Clio la tecnologia prende il sopravvento anche nel cruscotto che per la prima volta ospita strumenti digitali al posto di quelli tradizionali analogici grazie al nuovo display TFT che può misurare da 7″ a 10″ in funzione dell’allestimento (nella versione più grande può arrivare ad integrare anche la visualizzazione del navigatore satellitare). Grazie ai due schermi da 9,3″ e 10″ (quest’ultimo nella versione top di gamma) la nuova Renault Clio si assicura i display più grandi nel relativo segmento di appartenenza. La tecnologia fa capolino anche per quanto concerne altre soluzioni di natura pratica: sulla Clio di quinta generazione, infatti, debutta il freno di stazionamento elettrico.

Ergonomia al potere sulla quinta generazione della Renault Clio

Come anticipato, l’abitacolo della nuova Renault Clio è improntato ad una ergonomia decisamente elevata: nel dettaglio, come si può notare dalle prime foto ufficiali rilasciate da Renault, la nuova console centrale è stata rialzata per accogliere una leva del cambio accorciata ma “perfettamente a portata di mano”. Nel dettaglio, una cura particolare è stata dedicata per la creazione dei pulsanti “pianoforte” e i comandi del climatizzatore ad accesso diretto per una maggiore facilità di utilizzo da parte del conducente. Seguendo lo stesso principio di una maggiore ergonomia, nella parte inferiore della console sono stati ricavati numerosi vani portaoggetti compreso uno spazio per la ricarica ad induzione dello smartphone. Menzione particolare per i sedili della nuova Renault Clio che secondo il costruttore della Losanga sono in grado di assicurare un supporto ancora migliore grazie alla seduta allungata e alla forma più avvolgente. Non solo: nello specifico il rivestimento incavato della scocca semi-flessibile dei sedili anteriori è stato progettato per aumentare lo spazio per le ginocchia dei passeggeri posteriori, mentre “i nuovi poggiatesta a forma di virgola” sono caratterizzati da una maggiore sottigliezza per garantire una migliore visibilità posteriore.

Qualità e personalizzazione vanno a braccetto sulla nuova Renault Clio

Come anticipato in apertura, la concezione dell’abitacolo della nuova Renault Clio è stata legata fin dal principio ad una maggiore sensazione di qualità percepita a bordo. La plancia superiore della nuova compatta francese fa sfoggio di una parte superiore con rivestimento soft ed ospita un volante dalla forma “più elegante e più sottile” e da una corona ergonomica più spessa che lo rende particolarmente “piacevole da impugnare.” La cura dei dettagli, più ergonomici e impreziositi da materiali soft, passa anche per i nuovi pannelli delle portiere. Dulcis in fundo, personalizzazione è stata la parola d’ordine nella definizione dell’abitacolo della nuova Renault Clio: la casa francese ha anticipato che l’abitacolo della nuova nata potrà essere caratterizzato dalla scelta di numerosi ambienti interni contraddistinti da un’animazione a 8 colori e da diverse varianti di console centrale, pannelli e braccioli delle portiere a seconda delle esigenze e dei gusti personali di ogni cliente.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati