Hyundai Motorsport, partenza sprint al Rally di Monte Carlo: subito in testa tra i costruttori [FOTO]

La i20 Coupé WRC ottiene un secondo e un quarto posto

Hyundai Motorsport festeggia la partenza col botto nella stagione 2019 del WRC. Grazie al secondo e al quarto posto di Neuville-Gilsoul e Loeb-Elena, il marchio coreano è in testa alla classifica costruttori.

La stagione 2019 del WRC è iniziata con il piede giusto per Hyundai Motorsport che grazie ai risultati dei suoi equipaggi al Rally di Monte Carlo, primo appuntamento dell’anno, si è subito piazzata in vetta alla classifica costruttori. Una partenza sprint legata all’ottimo secondo posto ottenuto dalla i20 Coupe WRC di Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul, che hanno chiuso ad appena 2,2 secondi di ritardo dal vincitore Sebastien Ogier.

Hyundai Motorsport: Loeb esordisce con un quarto posto

Buon piazzamento anche per la i20 Coupe WRC di Sébastien Loeb e Daniel Elena alla loro prima gara con Hyundai Motorsport. Il duo, in lotta per il podio per tutto il week-end grazie anche alla vittorie di due prove speciali, hanno chiuso la competizione in quarta piazza assoluta. Costretti invece al ritiro, dopo una buona prova nelle giornata di sabato, Andreas Mikkelsen e Anders  Jæger-Amland. L’ottimo inizio di Hyundai Motorsport piazza la divisione sportiva della Casa sudcoreana in vetta alla classifica costruttori con 30 punti dopo la prima gara della stagione.

Il Team Director Adamo: “Abbiamo iniziato la stagione alla grande”

Andrea Adamo, nuovo Team Director di Hyundai Motorsport, ha commentato così questa primo prova del WRC 2019: “Spero che tutti si siano entusiasmati per questa tiratissima lotta per il podio, come noi. Abbiamo iniziato questa stagione del WRC alla grande. Se qualcuno ci avesse detto, prima della gara, che avremmo ottenuto un secondo e un quarto posto, avremmo firmato subito. Sono davvero contento del risultato, nostro migliore ottenuto a Monte Carlo, e del fatto che abbiamo giocato un ruolo da protagonisti. Tutti i nostri equipaggi hanno dimostrato di essere forti e competitivi, donandoci anche un podio. Spero che questo sia un segnale positivo per tutta la stagione. Il prossimo appuntamento è il Rally di Svezia, che abbiamo vinto l’anno scorso, dove faremo di tutto per difendere il titolo”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati