Peugeot, la gamma SUV protagonista del Rossignol X Color Tour [FOTO]

Il Leone diverte e fa divertire sulla neve

I SUV Peugeot 2008, 3008 e 5008 insieme al nuovo Rifter animano gli appuntamenti del Rossignol X Color Tour che si terranno nei week-end di febbraio e marzo in alcune rinomate località sciistiche italiane.

Peugeot sale in quota e dà il via alla sua speciale “stagione sciistica”, iniziata ufficialmente lo scorso week-end a Folgaria, in occasione della prima tappa del Rossignol X Color Tour, evento che nelle prossime settimane coinvolgerà alcuni dei più affascinanti comprensori sciistici italiani.

Peugeot tra divertimento e neve

Al Rossignol X Color Tour è protagonista l’intera gamma dei SUV della Casa del Leone: la 2008, la 3008 e la 5008. A queste si aggiunte anche il nuovo Peugeot Rifter, modello inedito che coniuga spaziosità e versatilità da multispazio con stile e dotazioni tecniche da SUV. Durante la manifestazione sono previste diverse attività coinvolgenti, come una fun-race non competitiva a squadre, una via di mezzo tra una caccia al tesoro e una gara di orientamento sulla neve. Per i vincitori di ogni tappa del Rossignol Tour sono previsti diversi premi e gadget.

Peugeot schiera 2008, 3008 e 5008

I SUV del Leone sono protagonisti degli X Tecnology Peugeot Games che permettono di scoprire le tecnologie presenti a bordo delle vetture del marchio francese. La 2008 invita a scoprire i vantaggi dei sistemi di assistenza alla guida attraverso la Peugeot Virtual Reality, la 3008 gioca con la musica per invitare all’interazione, mentre la 5008 fa da set per un selfie-ricordo speciale.

Dopo la prima tappa in Trentino, il tour prevede altri nove appuntamenti:

– Bardonecchia – 2 e 3 febbraio
– Madesimo – 9 e 10 febbraio
– Alleghe – 16 e 17 febbraio
– Roccaraso – 23 e 24 febbraio
– San Martino di Castrozza – 2 e 3 marzo
– Cervinia – 9 e 10 marzo
– Gressoney – 16 e 17 marzo
– Passo San Pellegrino – 23 e 24 marzo
– Pila – 30 e 31 marzo

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati