Mercedes Classe E: il facelift sulla neve [FOTO SPIA]

Il debutto dovrebbe avvenire nell'estate 2020

La Mercedes Classe E subirà un facelift piuttosto importante prossimamente, con novità nei gruppi ottici, negli interni ed un aumento della tecnologia. Il debutto dovrebbe avvenire attorno all'estate 2020.

La Mercedes Classe E prosegue i suoi test, in vista dell’arrivo del facelift di metà carriera. Il nostro fotografo ha catturato il prototipo della vettura impegnata nelle prove invernali su strade innevate, ma questo aggiornamento appare un po’ più profondo, rispetto a quanto pareva in prima battuta. Ed il debutto non dovrebbe più arrivare nel corso del 2019, ma più probabilmente attorno all’estate 2020.

Mercedes Classe E: i gruppi ottici definitivi

La rinnovata Classe E avrà un importante cambio a livello estetico, per allinearsi al nuovo corso stilistico del marchio della Stella. In particolare, saranno i gruppi ottici a ricevere le novità più importanti. All’anteriore si notano le nuove luci a LED, ma è soprattutto al posteriore dove possiamo notare per la prima volta i gruppi ottici definitivi, con una disposizione degli elementi a LED rivista, seppur ancora in parte camuffata.

Ovviamente ci saranno alcuni aggiornamenti anche all’interno dell’abitacolo, dove si vocifera dovrebbe arrivare anche il nuovo sistema di infotainment MBUX, che attualmente è già disponibile su alcuni modelli della Stella, dopo aver debuttato sulla Mercedes Classe A. Per quanto riguarda la tecnologia, ci sarà un aggiornamento anche sui sistemi di assistenza alla guida, con l’introduzione delle ultime novità.

Il restyling della Classe E ed i motori

Quello che, invece, non dovrebbe ottenere particolari aggiornamenti è la parte tecnica e, in particolare, quella dei motori. Confermando quanto dicevamo un mese e mezzo fa, dovrebbero essere presenti il 2.0 litri da 299 CV mild-hybrid, un paio di versioni ibride e, soprattutto, i turbodiesel come il 150 CV E 200 d, il 194 CV E 220 d e il 245 CV E 300 d e, sulla base del 3.0 litri, il 286 Cv E 350 d e il 340 CV E 400 d. Ma ovviamente attendiamo notizie più precise nel corso dei prossimi mesi, tra nuove indiscrezioni e note ufficiali.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati