Volkswagen eGolf-R: ipotesi stilistica di un’ibrida da 500 CV [RENDERING]

Immaginando l'evoluzione della Golf R

La Volkswagen eGolf-R è il render che immagina una futuristica versione della Golf R con look iper-moderno, ma all'insegna della sportività, e motorizzazione elettrificata.

Proiettandosi ad un futuro sempre più caratterizzato dall’elettrificazione, la Volkswagen Golf R, versione più sportiva e performante della best-seller tedesca, viene disegnata in un moderno e avveniristico rendering che la immagina con motorizzazione elettrificata, ibrida o elettrica, in grado di erogare una potenza equivalente a circa 500 CV.

Anche le sportive apriranno sempre più all’elettrificazione

La Volkswagen Golf, presente sul mercato da oltre quarant’anni, resiste ancora al passare del tempo, continuando a dominare le classifiche di vendite sul mercato europeo anche nel 2018. Tuttavia anche la vettura tedesca non è esente dall’evoluzione del settore automobilistico e la sua formula “tradizionale”, per quanto vincente da decenni, è destinata a cambiare e a rinnovarsi.

Mentre è facile immaginare una variante con motore elettrificato della Golf, diventa più complicato ipotizzare una motorizzazione a zero o basso impatto ambientale su una versione più sportiva e performante come la Golf R. Però abbiamo imparato che unire elettrificazione e prestazioni elevate non è un’eresia. Qualche anno fa ci pensò Peugeot con il lancio della 308 R Hybrid con 500 CV di potenza a sfatare questo tabù.

Volkswagen eGolf-R: design futuristico dal sapore racing

Venendo al render in questione, realizzato dal designer Emre Husman che ha chiamato la vettura eGolf-R, forse è un po’ troppo audace dal punto di vista stilistico per essere una vera Volkswagen. In ogni caso il risultato complessivo non è male: si notano diversi dettagli interessanti come la firma luminosa, sia sull’anteriore che sul posteriore, caratterizzata da una striscia sottile di luci che danno forma anche al logo del marchio tedesco. A questo si aggiungono le telecamere sottili al posto degli specchietti laterali ed una serie di elementi racing che rendono la vettura ricca di grinta, aggressività e a forte vocazione sportiva.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati