FCA Tutto Chiaro: ecoincentivi fino a 6.000 euro

Porte aperte in tutti i weekend di febbraio

Una nuova promozione del Gruppo FCA, denominata Tutto Chiaro, con ecobonus fino a 6.000 euro. Tutte le concessionarie del gruppo resteranno aperte nei weekend del mese di febbraio, per conoscere questi sconti.
FCA Tutto Chiaro: ecoincentivi fino a 6.000 euro

Il mese di febbraio porta una nuova promozione dal Gruppo FCA: è denominata Tutto Chiaro. Grazie a questa iniziativa, sull’intera gamma del gruppo sono disponibili nuovi ecoincentivi, con fino a 6.000 euro di vantaggi sull’acquisto di una nuova vettura. Le concessionarie saranno aperte anche in tutti i weekend di questo mese, con i porte aperte del 9/10, 16/17 e 23/24 febbraio.

Il finanziamento con l’offerta del Gruppo FCA

Inoltre, è possibile richiedere il finanziamento ‘Tutto Chiaro’, con anticipo zero e prima rata a gennaio 2020 per Fiat e Lancia, oppure ‘Valore Futuro Garantito’ per Jeep e Alfa Romeo. L’offerta è valida subito, su tutti i modelli in gamma aderenti all’iniziativa e per tutte le tipologie di clienti, senza vincoli di rottamazione.

Per fare alcuni esempi, su Jeep Renegade, Jeep Compass e Alfa Romeo Giulietta grazie alla promozione “Tutto Chiaro”, i clienti potranno avere i seguenti vantaggi: Anticipo zero, Valore Futuro Garantito e fino a 6.000 € di Ecobonus Garantito.

FCA Tutto Chiaro: gli sconti per il GPL

Per chi volesse raggiungere l’importo massimo dell’EcoBonus, ovvero 6.000 euro, questo sarà accessibile su numerosi modelli tra cui le diverse versioni diesel di 500L e di 500X e alcune versioni GPL e Metano della Lancia Yspilon.

Sempre a febbraio, inoltre, godranno di un extra-sconto di 500 euro le versioni a GPL e metano di Fiat Panda, la cui gamma parte da 7.600 euro.

I porte aperte per FCA Tutto Chiaro

Come dicevamo, il Gruppo FCA ha deciso di tenere aperte le concessionarie tutti i weekend del mese di febbraio, proprio per permettere ai clienti di conoscere questa promozione.

Accompagnerà l’iniziativa “Tutto Chiaro” una nuova campagna di comunicazione con protagonista Fabio Rovazzi, in pieno stile “breaking news”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. elys

    6 Febbraio 2019 at 18:55

    Un tempo,all’acquisto di un modello,si sapeva che i tempi di produzione dello stesso era di circa 10.anni,con una prevedibilità di rivenderla usata ancora con un preventivabile valore.Oggi,una volta fatto finanziamento per 5-6 anni in media,fra l(‘in)certezza,che sia gia fuori produzione, e le offerte varie dei
    concessionari + i km zero ed altre trovate,il povero utente,dopo essersi svenato con rate mensili..Non si trova più alcun valore in mano!Non volendo tener conto della scarsità dei materiali delle vetture nuove di oggi!

Articoli correlati