Bugatti Chiron Sport, a Ginevra una special edition per celebrare i 110 anni [FOTO]

La Chiron Sport "110 ans Bugatti" sarà prodotta in 20 unità

Al Salone di Ginevra 2019 debutta la Bugatti Chiron Sport "110 ans Bugatti", versione celebrativa per i 110 anni del lussuoso marchio di Molsheim. Caratterizzata da richiami al tricolore della bandiera francese, sarà prodotta in soli 20 esemplari.

Si chiama “110 ans Bugatti” la nuova serie speciale della Chiron Sport che Bugatti presentare in anteprima al Salone di Ginevra di inizio marzo. Com’è facilmente intuibile si tratta di una versione della hypercar realizzata da Bugatti per celebrare i suoi 110 anni di storia. La Chiron Sport 110 ans Bugatti, che omaggia anche l’origine francese della vettura, sarà prodotta in tiratura limitata di appena 20 pezzi.

Carrozzeria speciale e dettagli col tricolore francese

Esteticamente la serie speciale della Bugatti Chiron Sport propone la livrea in fibra di carbonio Steel Blue a vista, con numerosi richiami al tricolore della bandiera francese. L’accostamento ravvicinato di blu, bianco e rosso lo troviamo in diverse parti della vettura, dall’alettone posteriore alle calotte degli specchietti. Le novità proseguono sul frontale che adotta una calandra d’alluminio che trae ispirazione dai radiatori dei primi modelli di Bugatti. Il posteriore della Chiron Sport 110 ans Bugatti è invece caratterizzato dalla carrozzeria in tinta matt Steel Blue.

Il look cromatico del “tono su tono” evoca la finitura che negli ’20 la Casa di Molsheim utilizzava per verniciare i suoi modelli più prestigiosi ed esclusivi. La vettura monta anche degli speciali cerchi in lega che, come i loghi Bugatti e i quattro terminali di scarico, sono rifiniti in nero opaco Nocturne, dietro i quali spiccano le pinze dei freni in French Racing Blue. Un ulteriore richiamo alla tricolore della Francia è applicato al tappo del serbatoio, sabbiato e lucidato a mano, che riporta il logo “110 ans Bugatti” ed è disponibile anche con finitura bianca, blu o satinata.

Interni dominati dal Deep Blue

L’esclusività da serie super-limitata prosegue anche all’interno dove troviamo ulteriori richiami al tricolore della bandiera francese che caratterizza l’inserto dei sedili e del volante di fibra di carbonio. Gran parte dei rivestimenti sono in pelle e Alcantara in tinta Deep Blue, intervallati da elementi in fibra di carbonio, con dettagli in French Racing. Sui poggiatesta dei sedili è stato ricamato il logo identificativo “110 ans Bugatti”.

Nessuna novità per quel che riguarda la dotazione meccanica di questa serie speciale che è equipaggiata con il consueto motore che spinge la Bugatti Chiron Sport, vale a dire il W16 quadriturbo da 8.0 litri che sviluppa 1.500 CV di potenza e 1.600 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico a doppia frizione a 7 marce e alla trazione integrale. L’hypercar transalpina è in grado di sfrecciare oltre i 400 km/h, garantendo un’accelerazione 0-100 km/h in 2,4 secondi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Anticipazioni

Bugatti: il SUV non si farà

Il no definitivo è arrivato da Stephan Winkelmann
Nei mesi scorsi prese corpo l’indiscrezione secondo la quale Bugatti avrebbe potuto dar vita ad un inedito SUV seguendo l’esempio