Citroen Origins: rinnovato il museo virtuale del marchio in occasione del Centenario [FOTO]

Quasi 80 storiche presenti

Aggiornato il portale che consente di ammirare e conoscere diversi modelli realizzati dal marchio, nel corso dei suoi 100 anni

Citroën Origins, il museo virtuale del marchio transalpino, risale al 2016. Sono presentate circa un’ottantina di veicoli realizzati dalla casa francese nel corso dei suoi 100 anni e, proprio in occasione dell’importante anniversario, si segnala un rinnovamento grafico di questo spazio virtuale. Una visione arricchita da una colorazione bronzea che sottolinea la longevità di questo marchio, fondato da André Gustave Citroën nel lontano marzo del 1919.

La prima esposizione temporanea

Il centenario è ricordato da Citroën Origins anche attraverso una prima esposizione temporanea chiamata Retro’Inside. Oltre ai contenuti legati agli esemplari già presenti nel museo virtuale, la collezione è arricchita da altri modelli messi in risalto tramite bozzetti, foto d’archivio, fumetti, articoli, vecchie pubblicità, locandine di documentari. Insomma, una documentazione articolata per diversi e interessati appassionati.
L’esposizione, da quanto sottolineato, risulta sviluppata secondo “tre universi caratteristici”:
100 anni di comfort: spaziando dagli esemplari di 2CV alla coupé C6, mettendo in risalto una delle caratteristiche intrinseche al marchio stesso, senza dimenticare i veicoli commerciali;
100 anni di innovazioni: in un lungo percorso tra le diverse visioni proposte in passato, confrontabili con quelle più recenti;
100 anni di imprese: una panoramica dei risultati sportivi conquistati dalla casa nel corso della sua storia.
I caratteristici modelli della panoramica Retro’Inside sono protagonisti anche al salone Rétromobile, presente a Parigi dal 6 al 10 febbraio 2019, dedicato alle vetture del passato, secondo quanto segnalato.

Un accesso alla storia di Citroën

Proposto a livello internazionale, secondo le indicazioni diffuse questo museo virtuale visitabile da oltre 60 realtà nel mondo, rinnovato dal punto di vista visivo come accennato grazie e una colorazione celebrativa. In seguito all’introduzione di 13 nuovi mezzi e 6 nuovi Paesi raggiunti lo scorso anno, nel 2019 si mettono in evidenza altre quattro nuove vetture e ben 21 nuove nazioni raggiunte.
All’interno stesso di Citroën Origins, sempre il occasione del centenario, la casa sottolinea uno spazio dedicato, contenente documenti inediti, un “catalogo del centenario” con gli esemplari firmati Citroën più rappresentativi, quindi ancora una boutique online “lifestyle.citroen.com” per gli amanti del modellismo ad esempio, quindi “un’agenda degli eventi e delle ultime novità legate al centenario”, sviluppate dallo stesso costruttore o in partnership.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati