WP_Post Object ( [ID] => 598687 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-02-08 15:54:23 [post_date_gmt] => 2019-02-08 14:54:23 [post_content] => Tra i cumuli di neve che costeggiano le strade della Baviera, in Germania, è stato immortalato il prototipo della nuova BMW M3, la berlina ad alte prestazioni dell'Elica, che insieme al nuovo modello della sorella M4, dovrebbero fare il loro debutto in autunno, in occasione del Salone di Francoforte 2019.  La nuova BMW M3 dovrebbe dotarsi di maggior potenza, si parla di 480 CV, alzando così l'asticella della competitività nella sfida con le rivali tedesche Audi RS4 e Mercedes-AMG C63. La berlina bavarese di BMW M è attesa anche con un ridimensionamento del peso complessivo che dovrebbe attestarsi attorno ai 60-70 kg rispetto all'attuale BMW M3. Migliorie ci saranno anche in termini di aerodinamica e performance delle sospensioni.

Nuove versioni entry-level "basic" di M3 e M4

Per quel che riguarda la tipologia di trazione della nuova BMW M3, ci si aspetta una versione base a trazione posteriore, ma con la trazione integrale M xDrive disponibile nelle versioni più accessoriate e ricche. A proposito di versioni entry-level, la Casa tedesca starebbe pensando a degli allestimenti ridotti al minimo indispensabile per abbassare i prezzi e facilitare l'accesso alla gamma. Le nuove versioni basi sarebbero note interamente col nome M3 e M4 Pure. Queste potrebbero aver un po' di potenza in meno, 460 invece di 480 CV, e saranno le uniche varianti del modello senza il cambio automatico a 8 rapporti.

Addio alla M3 Touring?

Sotto il cofano delle nuova BMW M3 e M4 ci sarà il motore sei cilindri in linea biturbo da 6.0 litri. Da quanto emerso finora nella nuova gamma non ci sarà più spazio per la M3 Touring, che sarà "cannibalizzata" dall'arrivo della nuova M4 Gran Coupé a quattro porte. Nel frattempo il prototipo catturato in queste foto spia mostra l'impianto frenante maggiorato, i quattro terminali di scarico rotondi e altri elementi identificativi del modello M3. [post_title] => BMW M3 MY 2020 fotografata durante i test [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-m3-my-2020-fotografata-durante-i-test-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-08 15:54:23 [post_modified_gmt] => 2019-02-08 14:54:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=598687 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW M3 MY 2020 fotografata durante i test [FOTO SPIA]

La nuova M3 potrebbe avere 480 CV di potenza

In vista di un probabile debutto al Salone di Francoforte 2019 la nuova BMW M3 è impegnata nei collaudi su strada. Tra le novità attese nella gamma ci sono l'ingresso di una nuova versione base e l'uscita della M3 Touring.

Tra i cumuli di neve che costeggiano le strade della Baviera, in Germania, è stato immortalato il prototipo della nuova BMW M3, la berlina ad alte prestazioni dell’Elica, che insieme al nuovo modello della sorella M4, dovrebbero fare il loro debutto in autunno, in occasione del Salone di Francoforte 2019. 

La nuova BMW M3 dovrebbe dotarsi di maggior potenza, si parla di 480 CV, alzando così l’asticella della competitività nella sfida con le rivali tedesche Audi RS4 e Mercedes-AMG C63. La berlina bavarese di BMW M è attesa anche con un ridimensionamento del peso complessivo che dovrebbe attestarsi attorno ai 60-70 kg rispetto all’attuale BMW M3. Migliorie ci saranno anche in termini di aerodinamica e performance delle sospensioni.

Nuove versioni entry-level “basic” di M3 e M4

Per quel che riguarda la tipologia di trazione della nuova BMW M3, ci si aspetta una versione base a trazione posteriore, ma con la trazione integrale M xDrive disponibile nelle versioni più accessoriate e ricche. A proposito di versioni entry-level, la Casa tedesca starebbe pensando a degli allestimenti ridotti al minimo indispensabile per abbassare i prezzi e facilitare l’accesso alla gamma. Le nuove versioni basi sarebbero note interamente col nome M3 e M4 Pure. Queste potrebbero aver un po’ di potenza in meno, 460 invece di 480 CV, e saranno le uniche varianti del modello senza il cambio automatico a 8 rapporti.

Addio alla M3 Touring?

Sotto il cofano delle nuova BMW M3 e M4 ci sarà il motore sei cilindri in linea biturbo da 6.0 litri. Da quanto emerso finora nella nuova gamma non ci sarà più spazio per la M3 Touring, che sarà “cannibalizzata” dall’arrivo della nuova M4 Gran Coupé a quattro porte. Nel frattempo il prototipo catturato in queste foto spia mostra l’impianto frenante maggiorato, i quattro terminali di scarico rotondi e altri elementi identificativi del modello M3.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati