WP_Post Object ( [ID] => 598401 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-02-08 11:21:07 [post_date_gmt] => 2019-02-08 10:21:07 [post_content] => Al Salone di Chicago è stata svelata la nuova Subaru Legacy, la berlina giapponese giunta alla settima generazione a distanza di 30 anni dal debutto del modello. La Legacy MY 2020 è completamente rinnovata, con la vettura che ora prende forma sulla Subaru Global Platform e introduce le più moderne dotazioni Subaru in termini di intrattenimento, sicurezza e dinamica di guida.

Design evoluto da family feeling Subaru

Gli esterni della nuova Subaru Legacy si caratterizzano per il design ammodernato secondo l'evoluzione stilistica del brand nipponico. L'estetica si è aggiornata in particolar modo nei gruppi ottici e nella zona del montante posteriore, mentre l'evoluzione è stata più soft per frontale e fiancata, molto vicine al precedente modello. Rispetto alla versione uscente, la nuova Legacy è cresciuta leggermente (40 mm in più) arrivando a misurare 4,84 metri in lunghezza, mentre larghezza e passo sono rimasti uguali.

Sulla Legacy c'è il nuovo infotainment Starlink con display verticale

La ventata di novità è sicuramente più pervasiva negli interni della vettura, che mostrano una maggiore qualità percepita grazie alle migliorie relative a materiali, rivestimenti e finiture presenti. Sulla nuova berlina Subaru porta al debutto per il marchio l'infotainment Starlink con nuovo display verticale da 11,6 pollici che rivoluziona la configurazione della console centrale. Dallo schermo, la cui introduzione ha portato alla quasi totale scomparsa di comandi e tasti fisici, vengono controllate le principali funzioni principali, incluse quelle relative al climatizzatore. Il sistema multimediale integra Android Auto, Apple CarPlay, le app di SmartDeviceLink, oltre all'hotspot Wi-Fi e alla funzione di controllo remoto del veicolo.

Due motori benzina boxer da 182 e 260 CV

Per quel che riguarda i motori, la nuova Subaru Legacy proporrà una gamma composta da due motori benzina boxer. L'entry-level equipaggia la berlina con l'aspirato da 2.5 litri che eroga 182 CV, mentre la versione più potente è rappresentata dall'unità turbo da 2.4 litri che sviluppa 260 CV. In abbinamento a entrambe le motorizzazioni troviamo di serie una versione migliorata del cambio automatico Lineartronic e la trazione integrale dotata di Active Torque Vectoring.

Più dotazioni e riconoscimento facciale

La Subaru Legacy MY 2020 ha alzato anche il livello di tecnologia presente a bordo dotandosi del pacchetto EyeSight, che include gli Adas di ultima generazione come il Driver Monitoring System, il Lane Centering e l'avanzato cruise control adattivo. Inoltre col Driver Monitoring System la vettura, grazie a sensori che controllano il viso del conducente, dispone di un nuova funzione in grado di riconoscere chi siede al volante regolando in automatico una serie di impostazioni personalizzate relative a sedili, specchietti e climatizzatore. [post_title] => Subaru Legacy MY 2020: a Chicago la settima generazione [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => subaru-legacy-my-2020-a-chicago-la-settima-generazione-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-08 11:22:11 [post_modified_gmt] => 2019-02-08 10:22:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=598401 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Subaru Legacy MY 2020: a Chicago la settima generazione [FOTO e VIDEO]

La nuova Legacy si è evoluta in stile e contenuti

La nuova generazione della Subaru Legacy si presenta in anteprima a Chicago mostrando l'evoluzione del design e dei contenuti tecnologici. La berlina giapponese propone due motorizzazioni benzina da 182 e 260 CV.

Al Salone di Chicago è stata svelata la nuova Subaru Legacy, la berlina giapponese giunta alla settima generazione a distanza di 30 anni dal debutto del modello. La Legacy MY 2020 è completamente rinnovata, con la vettura che ora prende forma sulla Subaru Global Platform e introduce le più moderne dotazioni Subaru in termini di intrattenimento, sicurezza e dinamica di guida.

Design evoluto da family feeling Subaru

Gli esterni della nuova Subaru Legacy si caratterizzano per il design ammodernato secondo l’evoluzione stilistica del brand nipponico. L’estetica si è aggiornata in particolar modo nei gruppi ottici e nella zona del montante posteriore, mentre l’evoluzione è stata più soft per frontale e fiancata, molto vicine al precedente modello. Rispetto alla versione uscente, la nuova Legacy è cresciuta leggermente (40 mm in più) arrivando a misurare 4,84 metri in lunghezza, mentre larghezza e passo sono rimasti uguali.

Sulla Legacy c’è il nuovo infotainment Starlink con display verticale

La ventata di novità è sicuramente più pervasiva negli interni della vettura, che mostrano una maggiore qualità percepita grazie alle migliorie relative a materiali, rivestimenti e finiture presenti. Sulla nuova berlina Subaru porta al debutto per il marchio l’infotainment Starlink con nuovo display verticale da 11,6 pollici che rivoluziona la configurazione della console centrale. Dallo schermo, la cui introduzione ha portato alla quasi totale scomparsa di comandi e tasti fisici, vengono controllate le principali funzioni principali, incluse quelle relative al climatizzatore. Il sistema multimediale integra Android Auto, Apple CarPlay, le app di SmartDeviceLink, oltre all’hotspot Wi-Fi e alla funzione di controllo remoto del veicolo.

Due motori benzina boxer da 182 e 260 CV

Per quel che riguarda i motori, la nuova Subaru Legacy proporrà una gamma composta da due motori benzina boxer. L’entry-level equipaggia la berlina con l’aspirato da 2.5 litri che eroga 182 CV, mentre la versione più potente è rappresentata dall’unità turbo da 2.4 litri che sviluppa 260 CV. In abbinamento a entrambe le motorizzazioni troviamo di serie una versione migliorata del cambio automatico Lineartronic e la trazione integrale dotata di Active Torque Vectoring.

Più dotazioni e riconoscimento facciale

La Subaru Legacy MY 2020 ha alzato anche il livello di tecnologia presente a bordo dotandosi del pacchetto EyeSight, che include gli Adas di ultima generazione come il Driver Monitoring System, il Lane Centering e l’avanzato cruise control adattivo. Inoltre col Driver Monitoring System la vettura, grazie a sensori che controllano il viso del conducente, dispone di un nuova funzione in grado di riconoscere chi siede al volante regolando in automatico una serie di impostazioni personalizzate relative a sedili, specchietti e climatizzatore.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati