WP_Post Object ( [ID] => 599082 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-02-11 18:06:23 [post_date_gmt] => 2019-02-11 17:06:23 [post_content] => La nuova BMW Serie 7 è stata svelata da pochi giorni con il suo bel carico di novità soprattutto a carattere estetico sottolineate e dominate dall'ampia calandra che ora ingloba il classico doppio rene dalle dimensioni decisamente generose. Sulla scia della nuova estetica dell'ammiraglia di casa BMW e a pochi giorni dalla sua presentazione ufficiale, ha fatto la sua comparsa in rete anche la nuova Alpina B7, nuovo modello dell'ammiraglia della casa automobilistica tedesca che dal 1961 personalizza di buon grado le vetture della casa costruttrice dell'elica bianco/blu. In tal contesto la Alpina B7 giunge così alla sua sesta generazione.

Lo stile della rinnovata Alpina B7 mostra una grinta maggiore

Come anticipato in apertura, la nuova Alpina B7 rende omaggio a 360° al design della nuova BMW Serie 7 presentata pochi giorni fa ereditando da quest'ultima le novità più significative in chiave stilistica. Come dimostrano le prime immagini del nuovo modello rilasciate online, il frontale della nuova Alpine B7 è dominata dalla inedita calandra extra large che ha già fatto capolino sulla recente BMW Serie 7 e da gruppi ottici estremamente sottili ed affilati sempre sulla falsariga di quelli presenti sull'ultima ammiraglia di Monaco di Baviera. A differenza di quest'ultima la nuova Alpina B7 richiama il design della propria tradizione sfoggiando un paraurti maggiormente sportivo grazie a piccole appendici aerodinamiche posizionate nella parte bassa. Sempre a livello puramente estetico, la nuova Alpina B7 è contraddistinta all'anteriore dall'immancabile scritta Alpina stampata nella parte bassa delle prese d'aria anteriori che caratterizzano il frontale, nella vista di profilo dagli ormai iconici cerchi in lega multi razza da 20" o 21" abbinati a pneumatici Michelin e nel posteriore dai classici quattro terminali di scarico, sintomo di potenza a volontà.

Prestazioni al top per il nuovo modello di Alpina B7

La nuova Alpina B7 non è avara di potenze e prestazioni degne di nota. Sotto il cofano la Alpina B7 gode del V8 4.4 biturbo da 600 cv di potenza e 800 Nm di coppia che per l'occasione è stato abbinato al cambio automatico ad 8 rapporti ed alla trazione integrale. A livello meccanico la nuova nata in casa Alpina vanta anche un assetto improntato al massimo delle prestazioni grazie alla presenza del sistema Dynamic Damper Control, dell'asse posteriore sterzante di serie, delle barre antirollio attive e dell'altezza da terra controllabile (oltre i 225 km/h viene abbassata automaticamente). A livello prestazionale, secondo le prime informazioni fornite dal costruttore tedesco, la nuova Alpina B7 è in grado di scattare da 0 a 96 km/h in appena 3,5 secondi (-0,1 secondi rispetto al modello precedente) e di raggiungere la velocità massima di 330 km/h (18 km/h in più rispetto all'attuale versione). [post_title] => Alpina B7: il restyling è servito [FOTO LEAKED] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alpina-b7-il-restyling-e-servito-foto-leaked [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-11 18:06:23 [post_modified_gmt] => 2019-02-11 17:06:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=599082 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alpina B7: il restyling è servito [FOTO LEAKED]

Prime immagini della nuova Alpina B7 MY 2020

Alpina B7: la nuova nata strizza l'occhio ad una sportività più marcata sia in chiave stilistica che prestazionale

La nuova BMW Serie 7 è stata svelata da pochi giorni con il suo bel carico di novità soprattutto a carattere estetico sottolineate e dominate dall’ampia calandra che ora ingloba il classico doppio rene dalle dimensioni decisamente generose. Sulla scia della nuova estetica dell’ammiraglia di casa BMW e a pochi giorni dalla sua presentazione ufficiale, ha fatto la sua comparsa in rete anche la nuova Alpina B7, nuovo modello dell’ammiraglia della casa automobilistica tedesca che dal 1961 personalizza di buon grado le vetture della casa costruttrice dell’elica bianco/blu. In tal contesto la Alpina B7 giunge così alla sua sesta generazione.

Lo stile della rinnovata Alpina B7 mostra una grinta maggiore

Come anticipato in apertura, la nuova Alpina B7 rende omaggio a 360° al design della nuova BMW Serie 7 presentata pochi giorni fa ereditando da quest’ultima le novità più significative in chiave stilistica. Come dimostrano le prime immagini del nuovo modello rilasciate online, il frontale della nuova Alpine B7 è dominata dalla inedita calandra extra large che ha già fatto capolino sulla recente BMW Serie 7 e da gruppi ottici estremamente sottili ed affilati sempre sulla falsariga di quelli presenti sull’ultima ammiraglia di Monaco di Baviera. A differenza di quest’ultima la nuova Alpina B7 richiama il design della propria tradizione sfoggiando un paraurti maggiormente sportivo grazie a piccole appendici aerodinamiche posizionate nella parte bassa. Sempre a livello puramente estetico, la nuova Alpina B7 è contraddistinta all’anteriore dall’immancabile scritta Alpina stampata nella parte bassa delle prese d’aria anteriori che caratterizzano il frontale, nella vista di profilo dagli ormai iconici cerchi in lega multi razza da 20″ o 21″ abbinati a pneumatici Michelin e nel posteriore dai classici quattro terminali di scarico, sintomo di potenza a volontà.

Prestazioni al top per il nuovo modello di Alpina B7

La nuova Alpina B7 non è avara di potenze e prestazioni degne di nota. Sotto il cofano la Alpina B7 gode del V8 4.4 biturbo da 600 cv di potenza e 800 Nm di coppia che per l’occasione è stato abbinato al cambio automatico ad 8 rapporti ed alla trazione integrale. A livello meccanico la nuova nata in casa Alpina vanta anche un assetto improntato al massimo delle prestazioni grazie alla presenza del sistema Dynamic Damper Control, dell’asse posteriore sterzante di serie, delle barre antirollio attive e dell’altezza da terra controllabile (oltre i 225 km/h viene abbassata automaticamente). A livello prestazionale, secondo le prime informazioni fornite dal costruttore tedesco, la nuova Alpina B7 è in grado di scattare da 0 a 96 km/h in appena 3,5 secondi (-0,1 secondi rispetto al modello precedente) e di raggiungere la velocità massima di 330 km/h (18 km/h in più rispetto all’attuale versione).

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati