WP_Post Object ( [ID] => 599023 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-02-11 15:11:41 [post_date_gmt] => 2019-02-11 14:11:41 [post_content] => Le modifiche al codice della strada, apportate dalla coalizione di governo Lega - Movimento 5 stelle e il cui testo è in esame alla Commissione Trasporti alla Camera, prevedono una serie di novità soprattutto per i ciclisti.

Più libertà concesse ai ciclisti

Le biciclette potranno andare contromano nei centri abitati dove il limite di velocità è di 30 km/h. Una misura che verrebbe introdotta sulla scia dell'esperienza di diversi Paesi nei quali il consentire alle bici di andare in contromano in città non ha provocato l'aumento di rischi per gli incidenti. Altra novità del disegno di legge che punta ad aggiornare il codice della strada è l'ingresso, per la prima volta, di skate, monopattini e hoverboard. Oltre ad avere la precedenza agli stop e ai semafori, i ciclisti potranno anche circolare nelle corsie attualmente riservate esclusivamente ad autobus e taxi. In più le bici potranno essere parcheggiate in aree adibite dal Comune, oltre che su marciapiedi e zone pedonali.

Moto elettriche in autostrada e limiti di velocità a 150 km/h

Tra le modifiche al vaglio c'è anche la possibilità per le moto elettriche di poter circolare in autostrada. Inoltre in Commissione si discuterà anche se la circolazione di monopattini e hoverboard dovrà essere consentita soltanto sulle piste ciclabili. Le novità contenute all'interno del testo di legge prevedono anche lo stop al fumo e all'utilizzo dello smartphone alla guida, anche attraverso l'inasprimento delle sanzioni, l'innalzamento a 150 km/h dei limiti di velocità sulle autostrade a tre corsie e l'introduzione dei parcheggi "rosa" riservati alle donne in gravidanza. [post_title] => Si alle bici contromano in città: le novità al codice della strada firmate Lega-M5S [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => si-alle-bici-contromano-in-citta-le-novita-del-nuovo-codice-della-strada-firmate-lega-m5s [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-11 15:14:09 [post_modified_gmt] => 2019-02-11 14:14:09 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=599023 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Si alle bici contromano in città: le novità al codice della strada firmate Lega-M5S

Nel codice della strada anche skate, monopattini e hoverboard

In Commissione Trasporti alla Camera si discute delle misure di modifica al codice della strada, tra le quali la possibilità di consentire alle biciclette di andare in contromano nei centri abitati dove il limite di velocità è di 30 km/h.
Si alle bici contromano in città: le novità al codice della strada firmate Lega-M5S

Le modifiche al codice della strada, apportate dalla coalizione di governo Lega – Movimento 5 stelle e il cui testo è in esame alla Commissione Trasporti alla Camera, prevedono una serie di novità soprattutto per i ciclisti.

Più libertà concesse ai ciclisti

Le biciclette potranno andare contromano nei centri abitati dove il limite di velocità è di 30 km/h. Una misura che verrebbe introdotta sulla scia dell’esperienza di diversi Paesi nei quali il consentire alle bici di andare in contromano in città non ha provocato l’aumento di rischi per gli incidenti. Altra novità del disegno di legge che punta ad aggiornare il codice della strada è l’ingresso, per la prima volta, di skate, monopattini e hoverboard.

Oltre ad avere la precedenza agli stop e ai semafori, i ciclisti potranno anche circolare nelle corsie attualmente riservate esclusivamente ad autobus e taxi. In più le bici potranno essere parcheggiate in aree adibite dal Comune, oltre che su marciapiedi e zone pedonali.

Moto elettriche in autostrada e limiti di velocità a 150 km/h

Tra le modifiche al vaglio c’è anche la possibilità per le moto elettriche di poter circolare in autostrada. Inoltre in Commissione si discuterà anche se la circolazione di monopattini e hoverboard dovrà essere consentita soltanto sulle piste ciclabili.

Le novità contenute all’interno del testo di legge prevedono anche lo stop al fumo e all’utilizzo dello smartphone alla guida, anche attraverso l’inasprimento delle sanzioni, l’innalzamento a 150 km/h dei limiti di velocità sulle autostrade a tre corsie e l’introduzione dei parcheggi “rosa” riservati alle donne in gravidanza.

Si alle bici contromano in città: le novità al codice della strada firmate Lega-M5S
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. tato

    11 Febbraio 2019 at 18:31

    bici contromano? evviva l’intelligenza!

Articoli correlati