Maserati Alfieri: la produzione pre-serie potrebbe partire il prossimo anno

In arrivo nel 2020 l'attesa Maserati Alfieri

La Maserati Alfieri è l'indiziata numero uno a essere la "nuova sportiva" che il Tridente inizierà a produrre in pre-serie nel 2020. Sarà coupé e cabrio, poi arriverà anche la variante elettrica Alfieri EV.
Maserati Alfieri: la produzione pre-serie potrebbe partire il prossimo anno

La Maserati Alfieri, concept presentato cinque anni fa a Ginevra, sembra scongiurare in maniera definitiva la possibilità di diventare uno dei progetti mai realizzati e finiti nel cassetto. A dare concretezza al fatto che il modello possa essere davvero sulla via della produzione è la roadmap del Gruppo FCA che in merito a Maserati ha accennato ad un nuovo modello del Tridente che entrerà in pre-produzione il prossimo anno.

Una nuova sportiva del Tridente in produzione a breve

Anche se non c’è stato alcun accenno o riferimento esplicito alla Alfieri, tutti gli indizi portano a lei. Maserati, spiegando che questo autunno inizierà ad aggiornare le linee di produzione dello stabilimento di Modena, ha affermato che successivamente al riassetto dell’impianto avvierà la produzione pre-serie di un nuovo modello che viene descritto genericamente come una “tipica auto sportiva Maserati”.

Tuttavia pur rimanendo timida sui dettagli, la produzione della Maserati Alfieri, sia in versione coupé che cabrio, venne riconfermata anche lo scorso anno, durate i Capital Markets Day. Le due vetture del Tridente, che sono destinate a raccogliere l’eredità dei modelli GranTurismo e GranCabrio, saranno costruite su architettura telaistica in alluminio.

L’attesa infinita della Maserati Alfieri

La Maserati Alfieri, svelata per la prima volta come concept al Salone di Ginevra 2014, è stata in questi anni al centro di numerosi voci e discussioni. A seguito del grande successo che riscosse il prototipo cinque anni fa alla kermesse svizzera, FCA già a maggio del 2014 annunciò che la Maserati Alfieri sarebbe entrata nei piani del Tridente per diventare un modello di serie.

Allora FCA aveva affermato che il modello di produzione della Maserati Alfieri sarebbe arrivato prima del 2018 e sarebbe stato offerto con tre motori benzina V6 con potenze di 410, 450 e 520 CV. Il modello base della nuova supercar avrebbe avuto la trazione posteriore, con le varianti della gamma più ricche e accessoriate disponibili anche con la trazione integrale.

Sfortunatamente come sappiamo le cose sono andate diversamente, l’Alfieri è finita oggetto di continui rinvii da parte FCA e di conseguenza il 2018 è arrivato senza alcun segnale sulla vettura sportiva di Maserati precedentemente annunciata e attesa vanamente.

Ci sarà la variante elettrica Maserati Alfieri EV

La Maserati Alfieri è stata riconfermata a giugno 2018, quando però i piani del Tridente e del Gruppo FCA sono notevolmente cambiati rispetto a quattro anni prima. Così invece di presentare i motori V6 annunciati nel 2014, l’Alfieri ora è in attesa di dotarsi di motorizzazioni ibride plug-in ed elettriche.

Parlando della Alfieri elettrica, FCA ha lasciato intendere che l’Alfieri EV avrà tre motori elettrici abbinati a un sistema di trazione integrale con torque vectoring. La nuova vettura a zero emissioni di Maserati promette un’autonomia elevata e tempi di ricarica rapidi grazie a batterie a 800V. La Maserati Alfieri EV sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in circa 2 secondi e di raggiungere una velocità di punta superiore a 300 km/h.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati