WP_Post Object ( [ID] => 599655 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-02-13 12:41:16 [post_date_gmt] => 2019-02-13 11:41:16 [post_content] => Al Salone di Francoforte del 2017 MINI presentò la John Cooper Works GP Concept, prototipo dalla natura spiccatamente sportiva ispirato ai successi ottenuti 50 anni fa dal costruttore inglese al Rally di Monte Carlo. Si trattava di una concept car che prefigurava l'arrivo di una versione di serie che in qualche modo potesse seguire le linee tracciate già negli anni precedenti da vetture quali la MINI Cooper S con il Kit John Cooper Works GP del 2006 e la MINI John Cooper Works GP del 2012, vetture estreme concepite sotto il segno della pura sportività. Oggi MINI ha ufficialmente annunciato la nascita della nuova John Cooper Works GP che vedrà effettivamente la luce nel 2020.

Il posteriore della nuova MINI John Cooper Works GP è dominato dal grosso alettone

La nascita della futura MINI John Cooper Works GP è stata annunciata dalla casa costruttrice inglese attraverso tre inediti teaser che mostrano alcuni dettagli estetici in grado di rappresentare in maniera più che buona la forte carica sportiva della nuova serie GP. Di sicuro c'è da credere che la nuova MINI John Cooper Works GP sarà caratterizzata da particolari in puro stile racing. Ad esempio, il primo teaser in oggetto mostra un alettone di dimensioni estremamente generose che domina e caratterizza fortemente il posteriore del nuovo modello: al di là della grandezza, l'appendice aerodinamica in questione si contraddistingue anche per una conformazione stilistica estremamente particolare frutto di intensi studi di carattere aerodinamico e per il logo GP in bella evidenza.

Ampio diffusore posteriore e cerchi in lega generosi per la futura MINI John Cooper Works GP

L'aerodinamica la fa da padrone anche nella parte bassa del posteriore della nuova MINI John Cooper Works GP: il classico terminale di scarico centrale a due uscite, vero e proprio marchio di fabbrica della sportività firmata MINI, è ben integrato in un ampio diffusore aerodinamico che pare dominare l'intera parte bassa della coda. La sportività del nuovo modello è amplificata, inoltre, da una serie di cerchi in lega di dimensioni abbastanza generose che ospitano una gommatura dalla spalla super ribassata. Da notare il disegno a quattro razze dei cerchi in lega che riprende lo stile già mostrato dalle GP precedenti in segno di continuità coi passati modelli sportivi ed estremi di casa MINI.

La MINI John Cooper Works GP vanterà oltre 300 cv di potenza

Al di là dell'aspetto puramente estetico, MINI ha anticipato alcuni dettagli relativi anche al propulsore che equipaggerà la nuova John Cooper Works GP: stando a quanto comunicato, il nuovo modello potrà godere di un motore a 4 cilindri con tecnologia TwinPower Turbo da oltre 300 cv di potenza. Grazie a questo cuore sportivo, la futura John Cooper Works GP sarà "la MINI più veloce e potente mai realizzata approvata per la circolazione su strada." Se la nuova John Cooper Works sarà velocissima sulle strade di tutto il mondo, i futuri clienti dovranno essere ancora più rapidi nell'ordinarla: difatti la casa costruttrice inglese ha già fatto sapere che la John Cooper Works GP MY 2020 sarà prodotta in una tiratura limitata di soli 3000 esemplari.

La prossima MINI John Cooper Works GP arriverà nel 2020

Thomas Giuliani, Vice President Product and Launch Management di MINI, ha così salutato l'arrivo prossimo della futura John Cooper Works GP: "La MINI più veloce nella storia del nostro marchio, che celebra i 60 anni, è un'espressione di pura passione per le corse. Siamo ben consapevoli dell'enorme fascino esercitato dalla MINI John Cooper Works GP, non solo dalle reazioni euforiche al concept del veicolo ma anche dall'esperienza passata: dopo tutto, tutti i suoi predecessori sono stati sold-out prima ancora del lancio ufficiale sul mercato." [post_title] => MINI John Cooper Works GP: il modello più potente e veloce di sempre sta per arrivare [TEASER] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mini-john-cooper-works-gp-il-modello-piu-potente-e-veloce-di-sempre-sta-per-arrivare-teaser [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-13 12:41:16 [post_modified_gmt] => 2019-02-13 11:41:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=599655 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

MINI John Cooper Works GP: il modello più potente e veloce di sempre sta per arrivare [TEASER]

Il 2020 sarà l'anno del debutto della nuova MINI John Cooper Works GP

MINI John Cooper Works GP: la casa costruttrice inglese ha annunciato l'arrivo della versione più estrema del suo modello di punta. Aerodinamica curata, soluzioni tecniche inedite e potenza esagerata saranno le peculiarità della nuova nata
MINI John Cooper Works GP: il modello più potente e veloce di sempre sta per arrivare [TEASER]

Al Salone di Francoforte del 2017 MINI presentò la John Cooper Works GP Concept, prototipo dalla natura spiccatamente sportiva ispirato ai successi ottenuti 50 anni fa dal costruttore inglese al Rally di Monte Carlo. Si trattava di una concept car che prefigurava l’arrivo di una versione di serie che in qualche modo potesse seguire le linee tracciate già negli anni precedenti da vetture quali la MINI Cooper S con il Kit John Cooper Works GP del 2006 e la MINI John Cooper Works GP del 2012, vetture estreme concepite sotto il segno della pura sportività. Oggi MINI ha ufficialmente annunciato la nascita della nuova John Cooper Works GP che vedrà effettivamente la luce nel 2020.

Il posteriore della nuova MINI John Cooper Works GP è dominato dal grosso alettone

La nascita della futura MINI John Cooper Works GP è stata annunciata dalla casa costruttrice inglese attraverso tre inediti teaser che mostrano alcuni dettagli estetici in grado di rappresentare in maniera più che buona la forte carica sportiva della nuova serie GP. Di sicuro c’è da credere che la nuova MINI John Cooper Works GP sarà caratterizzata da particolari in puro stile racing. Ad esempio, il primo teaser in oggetto mostra un alettone di dimensioni estremamente generose che domina e caratterizza fortemente il posteriore del nuovo modello: al di là della grandezza, l’appendice aerodinamica in questione si contraddistingue anche per una conformazione stilistica estremamente particolare frutto di intensi studi di carattere aerodinamico e per il logo GP in bella evidenza.

Ampio diffusore posteriore e cerchi in lega generosi per la futura MINI John Cooper Works GP

L’aerodinamica la fa da padrone anche nella parte bassa del posteriore della nuova MINI John Cooper Works GP: il classico terminale di scarico centrale a due uscite, vero e proprio marchio di fabbrica della sportività firmata MINI, è ben integrato in un ampio diffusore aerodinamico che pare dominare l’intera parte bassa della coda. La sportività del nuovo modello è amplificata, inoltre, da una serie di cerchi in lega di dimensioni abbastanza generose che ospitano una gommatura dalla spalla super ribassata. Da notare il disegno a quattro razze dei cerchi in lega che riprende lo stile già mostrato dalle GP precedenti in segno di continuità coi passati modelli sportivi ed estremi di casa MINI.

La MINI John Cooper Works GP vanterà oltre 300 cv di potenza

Al di là dell’aspetto puramente estetico, MINI ha anticipato alcuni dettagli relativi anche al propulsore che equipaggerà la nuova John Cooper Works GP: stando a quanto comunicato, il nuovo modello potrà godere di un motore a 4 cilindri con tecnologia TwinPower Turbo da oltre 300 cv di potenza. Grazie a questo cuore sportivo, la futura John Cooper Works GP sarà “la MINI più veloce e potente mai realizzata approvata per la circolazione su strada.” Se la nuova John Cooper Works sarà velocissima sulle strade di tutto il mondo, i futuri clienti dovranno essere ancora più rapidi nell’ordinarla: difatti la casa costruttrice inglese ha già fatto sapere che la John Cooper Works GP MY 2020 sarà prodotta in una tiratura limitata di soli 3000 esemplari.

La prossima MINI John Cooper Works GP arriverà nel 2020

Thomas Giuliani, Vice President Product and Launch Management di MINI, ha così salutato l’arrivo prossimo della futura John Cooper Works GP: “La MINI più veloce nella storia del nostro marchio, che celebra i 60 anni, è un’espressione di pura passione per le corse. Siamo ben consapevoli dell’enorme fascino esercitato dalla MINI John Cooper Works GP, non solo dalle reazioni euforiche al concept del veicolo ma anche dall’esperienza passata: dopo tutto, tutti i suoi predecessori sono stati sold-out prima ancora del lancio ufficiale sul mercato.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati