BMW al Salone di Ginevra 2019: Serie 7 ibrida plug-in, 330e, X5 xDrive45e e M850i Night Sky [FOTO]

Novità di BMW all'insegna dell'elettrificazione

BMW si presenterà al Salone di Ginevra 2019 con diverse novità ibride e non solo: 745e, 745Le e 745Le xDrive, il SUV X5 xDrive45e, la nuova berlina 330e e la M850i Night Sky firmata BMW Individual.

BMW sarà presente al Salone di Ginevra 2019 (7-17 marzo) con numerose novità che la Casa bavarese ha appena svelato. Alla kermesse elvetica lo stand dell’Elica sarà animato dall’anteprima della nuova Serie 7 con diverse varianti ibride plug-in, dalla 330e, dalla X5 xDrive45e e persino dalla M850i Night Sky, un modello quest’ultimo personalizzato su misura dagli specialisti di BMW Individual.

Oltre ai diversi nuovi modelli sui quali si concentrerà l’attenzione degli appassionati, a Ginevra BMW illustrerà anche le novità in merito all’ampliamento dei suoi servizi energetici, con il Gruppo di Monaco di Baviera che punta a incrementare il proprio raggio d’azione come fornitore di sistemi per la mobilità elettrica, fornendo ai propri clienti “energia verde” per le loro BMW elettrificate.

BMW 745e, 745Le, 745Le xDrive

Le varianti ibride plug-in della nuova BMW Serie 7 che saranno presentate a Ginevra sono tre: 745e, 745Le e 745Le xDrive. Tutte e tre queste versioni sono equipaggiate con il powetrain ibrido che sviluppa complessivamente 394 CV di potenza garantendo un’accelerazione da 0 a 100 km/h compresa tra 5,1 e 5,3 secondi a seconda del modello. Per quanto riguarda l’autonomia elettrica invece questa è tra 54 e 58 chilometri sulla 745e, tra 52 e 55 chilometri sulla 745Le e tra 50 e 54 chilometri sulla 745Le xDrive.

BMW X5 xDrive45e

La stessa motorizzazione della tre varianti ibride della Serie 7 viene riproposta anche sulla nuovo SUV X5 di BMW, per dar vita alla X5 xDrive45e. La versione elettrificata del SUV bavarese, che sarà disponibile sul mercato da agosto, propone la stessa potenza disponibile sulla Serie 7, quindi 394 CV, che gli permettono di scattare da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi. L’autonomia elettrica dichiarata da BMW per questo modello è di 80 chilometri, il che è decisamente sufficiente per la gran parte dei viaggi quotidiani.

BMW 330e Sedan

Altra novità bavarese per Ginevra è la nuova BMW 330e Sedan, equipaggiata con motore quattro cilindri, unità elettrica e batteria agli ioni di litio di ultima generazione. La vettura dispone di una potenza complessiva di 252 CV che può essere aumentata rapidamente di ulteriori 41 CV grazie alla funzione di serie XtraBoost. In accelerazione da 0 a 100 km/h impiega 6 secondi, mentre l’autonomia in modalità elettrica si attesta a 60 chilometri, vale a dire circa il 50% in più rispetto al modello precedente. La nuova BMW 330e Sedan sarà lanciata sul mercato a luglio 2019.

BMW M850i ​​Night Sky

Allo stand di BMW a Ginevra ci sarà anche la nuova creatura di BMW Individual che ha personalizzato la Serie 8 Coupé. La vettura, soprannominata Night Sky, è una M850i realizzata su misura e caratterizzata esternamente da un design che evoca le galassie e il cielo stellato, come si nota su carrozzeria, gusci degli specchietti retrovisori e dischi dei freni. Dettagli a tema “galattico” li troviamo pure nell’abitacolo, dove sono presenti anche elementi in preziosa roccia meteoritica su consolle centrale, pulsante d’accensione, leva del cambio, Touch Controller e soglie battitacco.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati