WP_Post Object ( [ID] => 602206 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-02-20 11:34:06 [post_date_gmt] => 2019-02-20 10:34:06 [post_content] => Una nuova firma istituzionale "Motion & e-Motion" rimarca il percorso di Peugeot verso una generale elettrificazione, iniziando proprio dal 2019. Una tappa importante per la casa del Leone, nell'occasione anche elettrificato. Un'altra suggestiva anticipazione diffusa dal marchio, in vista del Salone di Ginevra programmato per marzo.

La rinnovata firma

La leggera modifica stilistica della nota dicitura, legata a un marchio con oltre 200 anni di storia e di evoluzione dal lontano 1810, offre prospettive avveniristiche e sviluppi più eco-sostenibili. Senza dimenticare una profonda ricerca stilistica e contenutistica, per ottimizzare al meglio dinamismo e comfort di bordo. La firma "Motion & Emotion", che ha accompagnato la casa del Leone dal 2010, ha rafforzato nel corso di questi anni l'immagine propositiva del costruttore francese, impegnato nella mutazione continua della mobilità più recente, che non prevede più solo vetture e veicoli di diverso genere ma anche servizi legati alla stessa produzione. "Emotion" che indica appunto "l'emozione", come componete fondamentale delle creazioni sviluppate dalla casa di Sochaux, non sparisce ma muta in una nuova forma, o meglio in un'altra "firma" dal significato profondo. La nuova definizione "e-Motion" che accompagna adesso la dicitura "Motion", simboleggia appunto l'elettrificazione di gamma accentuata anche da "riflessi dicroici verdi e blu", come segnalato dal costruttore. Una scelta che pone in rilievo questa nuova prospettiva di sviluppo. Una firma già accostata alla futuristica concept car e-Legend mostrata lo scorso anno a Parigi, oltre alla innovativa tecnologia ibrida plug-in, ovvero un sistema propulsivo plug-in hybrid electric vehicle riassunto dal noto acronimo PHEV. Una soluzione applicata a fine anno, da quanto indicato, sul SUV 3008 e sulle versioni berlina e wagon della nuova 508. La nuova firma accompagnerà qualsiasi nuova comunicazione dal prossimo Salone di Ginevra. Inoltre, alla kermesse elvetica il rappresentativo Leone che simboleggia appunto Peugeot, firmato dal reparto Desig Lab, proprio per rimarcare l'indicata elettrificazione risulta esaltato da giochi di luce dicroici verdi e blu con particolari riflessi sulle superfici elaborate, da quanto anticipato. [post_title] => Peugeot: l'elettrificazione e la nuova firma istituzionale "Motion & e-Motion" [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-lelettrificazione-e-la-nuova-firma-istituzionale-motion-e-motion [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-20 11:34:06 [post_modified_gmt] => 2019-02-20 10:34:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=602206 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot: l’elettrificazione e la nuova firma istituzionale “Motion & e-Motion”

Un passaggio generale che inizia da questo anno

La casa anticipa i cambiamenti legati all'elettrificazione, sottolineati a Ginevra da una particolare scelta visiva pensata per il rappresentativo Leone
Peugeot: l’elettrificazione e la nuova firma istituzionale “Motion & e-Motion”

Una nuova firma istituzionale “Motion & e-Motion” rimarca il percorso di Peugeot verso una generale elettrificazione, iniziando proprio dal 2019. Una tappa importante per la casa del Leone, nell’occasione anche elettrificato. Un’altra suggestiva anticipazione diffusa dal marchio, in vista del Salone di Ginevra programmato per marzo.

La rinnovata firma

La leggera modifica stilistica della nota dicitura, legata a un marchio con oltre 200 anni di storia e di evoluzione dal lontano 1810, offre prospettive avveniristiche e sviluppi più eco-sostenibili. Senza dimenticare una profonda ricerca stilistica e contenutistica, per ottimizzare al meglio dinamismo e comfort di bordo.
La firma “Motion & Emotion”, che ha accompagnato la casa del Leone dal 2010, ha rafforzato nel corso di questi anni l’immagine propositiva del costruttore francese, impegnato nella mutazione continua della mobilità più recente, che non prevede più solo vetture e veicoli di diverso genere ma anche servizi legati alla stessa produzione. “Emotion” che indica appunto “l’emozione”, come componete fondamentale delle creazioni sviluppate dalla casa di Sochaux, non sparisce ma muta in una nuova forma, o meglio in un’altra “firma” dal significato profondo. La nuova definizione “e-Motion” che accompagna adesso la dicitura “Motion”, simboleggia appunto l’elettrificazione di gamma accentuata anche da “riflessi dicroici verdi e blu”, come segnalato dal costruttore. Una scelta che pone in rilievo questa nuova prospettiva di sviluppo. Una firma già accostata alla futuristica concept car e-Legend mostrata lo scorso anno a Parigi, oltre alla innovativa tecnologia ibrida plug-in, ovvero un sistema propulsivo plug-in hybrid electric vehicle riassunto dal noto acronimo PHEV. Una soluzione applicata a fine anno, da quanto indicato, sul SUV 3008 e sulle versioni berlina e wagon della nuova 508. La nuova firma accompagnerà qualsiasi nuova comunicazione dal prossimo Salone di Ginevra. Inoltre, alla kermesse elvetica il rappresentativo Leone che simboleggia appunto Peugeot, firmato dal reparto Desig Lab, proprio per rimarcare l’indicata elettrificazione risulta esaltato da giochi di luce dicroici verdi e blu con particolari riflessi sulle superfici elaborate, da quanto anticipato.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati