Audi: arrivano nuovi modelli ibridi plug-in su Q5, A6, A7 Sportback e A8

Audi: arrivano nuovi modelli ibridi plug-in su Q5, A6, A7 Sportback e A8

Saranno esposte al Salone di Ginevra 2019

Arrivano nuove versioni ibride plug-in Audi: all'imminente Salone di Ginevra 2019, infatti, saranno mostrate A6, A7 Sportback, A8 e Q5 nella versione elettrificate. Saranno in vendita nel corso di quest'anno.
Audi: arrivano nuovi modelli ibridi plug-in su Q5, A6, A7 Sportback e A8

Audi prosegue nell’elettrificazione della propria gamma e propone quattro nuove versioni ibride plug-in, che verranno presentate la prossima settimana al Salone di Ginevra 2019. Sono dedicate ad Audi Q5, A6, A7 Sportback ed A8, con circa 40 chilometri di autonomia in modalità esclusivamente elettrica. Questi nuovi modelli saranno ordinabili nel corso del 2019.

Audi ed i nuovi power train ibridi

Tutti i modelli ibridi plug-in adottano un propulsore benzina turbo compresso ad iniezione diretta TFSI, che lavora in sinergia con un propulsore elettrico integrato nel cambio ed una batteria agli ioni di litio collocata sotto il vano bagagli.

Il motore elettrico supporta l’unità termica nelle fasi di accelerazione e si occupa delle decelerazioni lievi, mentre il sistema per il recupero dell’energia deriva dall’Audi e-tron, permettendo di recuperare fino a 80 kW di potenza in fase di frenata.

La batteria agli ioni di litio di A6, A7 Sportback e A8 è costituita da 104 “celle a sacchetto”, suddivise in otto moduli, e può contare su di una capacità di 14,1 kWh ed una tensione di 385 Volt. Quella della Q5, invece, è fornata da celle prismatiche, pur con le stesse capacità.

L’Audi A8 arriva a 449 cavalli

Entrando nel dettaglio dei modelli, l’Audi A8 ibrida plug-in è spinta dal motore 3.0 TFSI e da un propulsore elettrico a magneti permanenti, accoppiati con un cambio tiptronic ad otto rapporti. La potenza complessiva è di 449 CV, con 700 Nm di coppia massima.

Sotto il cofano di A7 Sportback e A6, invece, troviamo il 2.0 TFSI ed il cambio S tiptronic a sette rapporti, con due versioni disponibili: il 50 TFSI da 299 CV ed il 55 TSI da 367 CV. Le stesse motorizzazioni sono presenti anche sull’Audi Q5 PHEV.

Le nuove vetture ibride plug-in Audi dispongono delle modalità di guida “EV”, “Auto” e “Hold”. Grazie a un apposito comando, il conducente può scegliere fra queste tre impostazioni dando rispettivamente priorità alla trazione elettrica, alla modalità ibrida completamente automatica o al risparmio d’energia a vantaggio di una successiva fase di marcia.

Il sistema di ricarica per le ibride

La dotazione di serie dei nuovi modelli ibridi plug-in Audi include il sistema di ricarica compact, costituito da un cavo per prese domestiche e industriali ed un pannello di controllo. A richiesta, Audi fornisce un connettore e un cavo per le stazioni pubbliche, tramite il quale, collegandosi a una colonnina da 7,2 kW, la batteria si ricarica completamente in due ore.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    8 Marzo 2019 at 15:54

    E’ qualche mese che la nuova Audi A6 è stata lanciata sul mercato, ma io ancora non ne ho vista nessuna in giro sulle strade. Vuoi un po’ perchè oggi si vendono soprattutto SUV, vuoi anche perchè questa crisi economica non riusciamo proprio a scrollarcela di torno!…… La nuova Audi A6 è in ogni modo una bellissima automobile di classe alto di gamma, che non si presta a nessun commento negativo.Trovo interessante il connubio della motorizzazione diesel con un elettrico di piccole dimensioni tale da produrre una unità mild hybrid, vista l’attenzione sull’ambiente degli ultimi tempi. Anche l’Audi A6 stilisticamente segue la filosofia delle concorrenti, che non stravolge la linea del modello precedente, ma ne aggiorna le linee modernizzandone i tratti. Bella auto!

Articoli correlati