Abarth 595 esseesse e 124 Rally Tribute al Salone di Ginevra 2019 [FOTO]

Entrambe festeggiano i 70 anni dello Scorpione

Doppia novità per Abarth al Salone di Ginevra 2019. La 595 esseesse rende omaggio allo storico kit di elaborazione anni '60, mentre la 124 Rally Tribute vuole festeggiare il trionfo del marchio nella Coppa FIA R-GT.

Il 70° anniversario di Abarth verrà festeggiato al Salone di Ginevra 2019, che aprirà esattamente tra una settimana alla stampa e dal 7 al 17 marzo anche al pubblico. Il marchio dello Scorpione porterà due anteprime mondiali all’atteso evento elvetico: la 595 esseesse e la 124 Rally Tribute, quest’ultima come edizione limitata a solamente 124 esemplari.

Abarth 595 esseesse: un richiamo alla storia

La prima vettura rende omaggio al kit di elaborazione degli anni ’60, già ripreso con successo sulla Abarth 500 nel 2009. La 595 esseesse presenta una specifica caratterizzazione estetica, con la nuova finitura Bianco Racing e la striscia laterale Abarth in primo piano. Sono presenti anche i cerchi in lega Supersport da 17 pollici, i badge specifici ‘esseesse’ e ‘70° anniversario’ e le calotte specchietti ed i DAM coordinati. L’impronta racing di questo speciale modello si ritrova anche all’interno dell’abitacolo, dove sono presenti i nuovi sedili sportivo Sabelt 70, con guscio retro schienale in carbonio, il numero 70 ricamato sulla fodera e la pedaliera in carbonio.

Non c’è solo estetica, ma anche un ricco equipaggiamento di serie a rendere speciale l’Abarth 595 esseesse. A partire dal distintivo scarico Akrapovic, per fornire un sound ancora più coinvolgente alla vettura, ma anche l’impianto frenante Brembo oppure lo specifico filtro aria BMC, per migliorare la capacità del flusso dell’aria aspirata. Completano l’equipaggiamento di serie le sospensioni posteriori Koni con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping), per una maggior tenuta di strada e maneggevolezza, e il sistema UConnect con Apple CarPlay e Android Auto. Infine, questa versione speciale è spinta dal motore più performante del marchio da 180 cavalli.

La festa per la Coppa FIA R-GT 2018 con l’Abarth 124 Rally Tribute

L’Abarth 124 Rally Tribute, invece, vuole festeggiare il trionfo del marchio nella Coppa FIA R-GT 2018, con questa edizione limitata a 124 vetture. Realizzata sulla base della 124 Spider, questo modello presenta alcuni contenuti esclusivi, per renderla unica, come il badge celebrativo specifico sui parafanghi e la targhetta metallica numerata all’interno dell’abitacolo. Disponibile in due colori carrozzeria (Rosso Costa Brava e Bianco Turini), questo modello richiama la storica Abarth 124 Rally con le calotte specchietti e il DAM in tinta canna di fucile e l’hard top in fibra di carbonio, per conferire alla vettura uno stile da coupé, ma mantenendo la gioia di guidare open air.

Entrando all’interno dell’abitacolo, si possono trovare i sedili riscaldati in pelle, il Kit in Alcantara, i tappetini Abarth e il Pack Radio Plus, quest’ultimo comprensivo di climatizzatore automatico, touchscreen a colori da 7 pollici, sintonizzatore digitale DAB, due prese USB, ingresso AUX e connettività Bluetooth. E’ abbinato a un sistema Hi-Fi Bose con 9 altoparlanti di cui 4 integrati nei poggiatesta.

L’Abarth 124 Rally Tribute è spinta dal motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Omologato Euro6/D, il propulsore eroga 170 CV e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi con cambio manuale a sei marce. Sono presenti lo scarico Record Monza, i freni Brembo e sospensioni con schema a quadrilatero alto all’anteriore e architettura multilink a cinque bracci al posteriore.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati