Kia e-Soul: sul mercato europeo con autonomia fino a 452 km [FOTO]

La nuova compatta elettrica debutta al Salone di Ginevra

La Kia e-Soul che debutta al Salone di Ginevra ha svelato i suoi dettagli tecnici. La nuova compatta elettrica è proposta in Europa con due diverse batterie e due diversi motori. Sarà in vendita da fine marzo.

Dopo l’anteprima alla fine dell’anno scorso, Kia svela le caratteristiche tecniche della e-Soul, la versione elettrica della compatta sudcoreana per il mercato europeo. Oltre a cambiare nome rispetto alla precedente Soul EV, la vettura di Kia si propone con un’autonomia decisamente maggiore rispetto a prima che si attesta fino a 452 chilometri, misurata su ciclo WLTP.

Tale livello di autonomia della Kia e-Soul viene raggiunta dalla versione con batteria opzionale più grande da 64 kWh, mentre la versione base con la batteria standard da 39,2 kWh è in grado di percorrere fino a 277 chilometri tra una ricarica e l’altra.

Due pacchi batterie, due motori elettrici

Ognuna delle due batterie, entrambe ai polimeri di litio di nuova generazione, è abbinata ad un diverso motore elettrico. La e-Soul base con batteria da 39,2 kWh monta un motore elettrico da 136 CV che eroga una coppia massima di 395 Nm. Questa variante offre il 23% di capacità energetica in più rispetto alla Soul EV attuale, dimostrandosi decisamente più efficiente con un consumo d’energia di 145 Wh per chilometro su ciclo WLTP.

La batteria “a lungo raggio” invece alimenta un motore elettrico da 204 CV che produce 395 Nm di coppia massima. Questo consente alla e-Soul di percorrere fino a 452 chilometri con una singola carica grazie ad un consumo energetico di 157 Wh/km su ciclo WLTP. La nuova elettrica di Kia è anche abbastanza scattante con un’accelerazione 0-100 km/h compiuta in 7,6 secondi.

Indipendente dalla scelta del tipo di batteria, la Kia e-Soul offre di serie il caricatore rapido Combined Charging System (CCS) che, grazie alle colonnine di ricarica rapida da 100 kW, permette di ricaricare entrambe le batterie dal 20 all’80% in poco più di 40 minuti.

Con sistemi di recupero dell’energia

La Kia e-Soul dispone anche di tecnologie di recupero dell’energia per massimizzare il chilometraggio disponibile con una carica, oltre al sistema a pompa di calore che sfrutta il calore scartato dal sistema di raffreddamento della vettura. La compatta coreana è dotata anche di sistema di frenata rigenerativa azionabile attraverso le levette del cambio montate dietro il volante. Il guidatore può scegliere fra cinque livelli di intensità della frenata rigenerativa, a seconda del livello di recupero di energia che si vuole ottenere dall’impianto frenante. La Kia e-Soul ha anche il sistema Drive Select che permette a chi guida di scegliere fra quattro modalità di marcia: Normal, Eco, Eco+ e Sport.

In vendita da fine marzo

La nuova e-Soul sarà in vendita un Europa a fine marzo, subito dopo il debutto di Ginevra. Verrà offerta con garanzia di sette anni, 150.000 chilometri, che copre anche il motore elettrico e il pacco batterie. I prezzi saranno annunciati da Kia nelle prossime settimane.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati