Lamborghini Huracan Evo Spyder: via il tetto per 640 CV da godersi in “open air” [FOTO]

La nuova supercar scoperta in anteprima a Ginevra 2019

A Ginevra andrà in scena l'anteprima mondiale della Lamborghini Huracan Evo Spyder, versione "scoperta" della nuova variante estrema della Huracan lanciata qualche mese fa. La Huracan Evo Spyder ha un prezzo di 202.437 euro, tasse escluse.

Lamborghini Huracan Evo Spyder, è lei la grande novità del Toro che verrà presentata in anteprima la settimana prossima al Salone di Ginevra 2019.

Così come ci si aspettava, anche grazie ai numerosi avvistamenti dei prototipi negli ultimi mesi, il nuovo modello che “scopre” la recente supercar a tetto fisso sviluppata dagli ingegneri della Casa di Sant’Agata Bolognese è la novità di Lambo in arrivo.

Capote azionabile elettricamente in 17 secondi

Riproponendo la stessa ricetta meccanica e aerodinamica della Huracan Evo Coupé, Lamborghini propone la sua variante “aperta”. La nuova configurazione della carrozzeria si distingue per la sostituzione del tetto in metallo con una capote leggera, in grado di azionarsi grazie al sistema elettroidraulico di cui è dotata ed attivabile attraverso il pulsante presente sul tunnel centrale. Il tettuccio si apre e si chiude in 17 secondi, anche in movimento fino ad una velocità massima di 50 km/h.

A capote abbassata il profilo della vettura si caratterizza per le due gobbe che si ergono dietro ai due sedili affilandosi poi nella loro estensione sul cofano posteriore. Tali elementi enfatizzano la forma slanciata, ribassata e aerodinamica della Huracan Evo Spyder. Sul posteriore inoltre c’è anche un condotto integrato tra le pinne che attenua le turbolenze durante la guida col vento tra i capelli.

Prestazioni super: 0-100 km/h in 3,1 secondi

La Lamborghini Huracan Evo Spyder monta sotto il cofano il confermato motore della sorella coupé, vale a dire il V10 aspirato da 5.2 litri, con valvole di aspirazione in titanio, in grado di sviluppare 640 CV di potenza e 600 Nm di coppia massima. Grazie anche un peso complessivo a secco di 1.542 chilogrammi, che si traduce in un rapporto peso/potenza di 2,41 kg/CV, la versione Spyder della Huracan Evo è estremamente scattante e veloce. La supercar sfreccia da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi e da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi, mentre la velocità massima è di 325 km/h. Alla Huracan Evo Spyder bastano 32,2 metri per arrestarsi da 100 km/h.

Dotata di sistema LDVI

Così come sulla coupé anche la versione “scoperta” della Huracan Evo gode delle più avanzate tecnologie aerodinamiche sviluppate dal costruttore emiliano. Sulla supercar c’è ad esempio il sistema Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata (LDVI), la centralina unica e integrata che controlla le ruote posteriori sterzanti e la ripartizione della coppia su tutte e quattro le ruote, gestendo ogni parametro relativo ad assetto e comportamento dinamico della vettura per garantire sempre le migliore guidabilità in ogni condizione.

Intelligenza predittiva

Grazie anche ai sistemi di monitoraggio che funzionano insieme a sospensioni attive e trazione integrale, la Lamborghini Huracan Evo Spyder percepisce in anticipo le intenzioni del guidatore analizzando il suo comportamento tramite i segnali inviati da volante, freno, acceleratore, marcia inserita e modalità di guida selezionata. Oltre a reagire immediatamente, la supercar in questo modo è in grado di “prevedere” il miglior assetto di guida per la manovra che si sta per affrontare.

La Lamborghini Huracan Evo Spyder, le cui prime consegne sono programmate per questa primavera, viene proposta al prezzo di 202.437 euro, tasse escluse.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati