WP_Post Object ( [ID] => 604517 [post_author] => 51 [post_date] => 2019-02-27 10:44:05 [post_date_gmt] => 2019-02-27 09:44:05 [post_content] => In un segmento di mercato, come quello delle auto elettriche, che un po' alla volta sta mostrando risultati commerciali sempre più concreti, un posto di rilievo sempre più soddisfacente lo sta occupando Renault. Il costruttore francese ha iniziato a credere nella mobilità a zero emissioni fin dal 2011 dando vita ad una vera e propria gamma di veicoli elettrici adatti per rispondere alle svariate esigenze di mobilità a zero emissioni sia dei privati che dei liberi professionisti o aziende. In tal contesto la gamma Renault a zero emissioni è composta da ZOE, Kangoo Z.E., Master Z.E. e dal quadriciclo Twizy.

Nel 2018 Renault è cresciuta del 36% nel segmento dei veicoli elettrici

In attesa che dal prossimo 1° marzo scattino gli ecoincentivi sulle auto elettriche promessi qualche giorno fa dallo stesso Danilo Toninelli, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del Governo del Premier Giuseppe Conte, il 2018 si è rivelato un anno d'oro per i veicoli elettrici firmati Renault. Nel 2018, infatti, le vendite di veicoli elettrici Renault in Europa hanno messo a segno una crescita del 36% con una decisa accelerazione soprattutto nel secondo semestre quando le vendite sono volate ad un ragguardevole +62%. Le ottime performance commerciali registrate nel 2018 hanno permesso a Renault di registrare molteplici risultati più che positivi. Innanzitutto il costruttore francese ha superato la soglia dei 200.000 veicoli elettrici venduti in Europa a partire dal lancio della sua gamma dedicata alle zero emissioni ed avvenuta nel 2011.

ZOE e Kangoo Z.E. trainano le vendite di veicoli elettrici firmati Renault

Nondimeno, grazie agli ottimi risultati commerciali ottenuti fino ad oggi, Renault ha confermato il suo essere leader dei veicoli elettrici in Europa (in pratica quasi un veicolo elettrico su tre in Europa è firmato Renault) per il quarto anno consecutivo soprattutto per le ottime performance registrate da ZOE e Kangoo Z.E., veicoli che si sono confermati ancora una volta i modelli di punta dell’offensiva elettrica del costruttore della Losanga in Europa. Nel dettaglio, il 2018 ha visto l'immatricolazione di ben 40.000 ZOE, mentre il Kangoo Z.E. resta leader incontestato del settore dei veicoli elettrici commerciali in Europa grazie ad una quota di mercato pari al 51,5% nell'anno da poco trascorso. Le ottime vendite europee delle vetture a zero emissioni firmate Renault sono anche frutto delle prestazioni commerciali messe a segno direttamente in Francia. Oltralpe (ricordiamo che la Francia è il quarto mercato elettrico mondiale) Renault ha immatricolato ben 100.000 veicoli elettrici tra autovetture e veicoli commerciali. Non solo: in Francia, Renault detiene da sola il 56,8% del mercato dei veicoli elettrici.

Nel prossimo futuro Renault scommetterà ancora di più sull'elettrico

Gilles Normand, Direttore Veicoli Elettrici del Gruppo Renault, ha così commentato i lusinghieri risultati di vendita dei veicoli elettrici ottenuti dalla losanga fino ad oggi: "Oggi sono oltre 200.000 i clienti in Europa che hanno scelto Renault per vivere quotidianamente un'esperienza 'elettrica' e noi ne andiamo fieri! La mèta raggiunta è naturalmente solo una tappa. Sono 10 anni che esprimiamo chiaramente la volontà di rendere la mobilità elettrica accessibile a tutti. Pertanto, entro il 2022 il Gruppo Renault ha l’ambizione di realizzare il 10% delle sue vendite nel mercato elettrico, basandosi in particolare sugli 8 veicoli elettrici che il Gruppo offrirà per quella data." Difatti, entro il 2022, Renault ha già dichiarato di voler ampliare i propri investimenti in ambito zero emissioni per dar vita ad una nuova piattaforma elettrica al fine di creare un secondo sito di produzione Renault di veicoli elettrici. Non solo: il costruttore francese ha anche già fatto sapere di voler raddoppiare la capacità produttiva di ZOE e triplicare la capacità produttiva dei motori elettrici a Cléon oltrea voler introdurre un motore elettrico di nuova generazione a partire già dal 2021. [post_title] => Renault: ben 200.000 veicoli elettrici venduti in Europa [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-ben-200-000-veicoli-elettrici-venduti-in-europa [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-02-27 10:44:05 [post_modified_gmt] => 2019-02-27 09:44:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=604517 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault: ben 200.000 veicoli elettrici venduti in Europa

100.000 veicoli a zero emissioni venduti nella sola Francia

Renault è leader del mercato elettrico in Europa per il 4° anno consecutivo: numeri alla mano quasi un veicolo elettrico su tre che circola sulle strade europee porta il marchio della Losanga
Renault: ben 200.000 veicoli elettrici venduti in Europa

In un segmento di mercato, come quello delle auto elettriche, che un po’ alla volta sta mostrando risultati commerciali sempre più concreti, un posto di rilievo sempre più soddisfacente lo sta occupando Renault. Il costruttore francese ha iniziato a credere nella mobilità a zero emissioni fin dal 2011 dando vita ad una vera e propria gamma di veicoli elettrici adatti per rispondere alle svariate esigenze di mobilità a zero emissioni sia dei privati che dei liberi professionisti o aziende. In tal contesto la gamma Renault a zero emissioni è composta da ZOE, Kangoo Z.E., Master Z.E. e dal quadriciclo Twizy.

Nel 2018 Renault è cresciuta del 36% nel segmento dei veicoli elettrici

In attesa che dal prossimo 1° marzo scattino gli ecoincentivi sulle auto elettriche promessi qualche giorno fa dallo stesso Danilo Toninelli, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del Governo del Premier Giuseppe Conte, il 2018 si è rivelato un anno d’oro per i veicoli elettrici firmati Renault. Nel 2018, infatti, le vendite di veicoli elettrici Renault in Europa hanno messo a segno una crescita del 36% con una decisa accelerazione soprattutto nel secondo semestre quando le vendite sono volate ad un ragguardevole +62%. Le ottime performance commerciali registrate nel 2018 hanno permesso a Renault di registrare molteplici risultati più che positivi. Innanzitutto il costruttore francese ha superato la soglia dei 200.000 veicoli elettrici venduti in Europa a partire dal lancio della sua gamma dedicata alle zero emissioni ed avvenuta nel 2011.

ZOE e Kangoo Z.E. trainano le vendite di veicoli elettrici firmati Renault

Nondimeno, grazie agli ottimi risultati commerciali ottenuti fino ad oggi, Renault ha confermato il suo essere leader dei veicoli elettrici in Europa (in pratica quasi un veicolo elettrico su tre in Europa è firmato Renault) per il quarto anno consecutivo soprattutto per le ottime performance registrate da ZOE e Kangoo Z.E., veicoli che si sono confermati ancora una volta i modelli di punta dell’offensiva elettrica del costruttore della Losanga in Europa. Nel dettaglio, il 2018 ha visto l’immatricolazione di ben 40.000 ZOE, mentre il Kangoo Z.E. resta leader incontestato del settore dei veicoli elettrici commerciali in Europa grazie ad una quota di mercato pari al 51,5% nell’anno da poco trascorso. Le ottime vendite europee delle vetture a zero emissioni firmate Renault sono anche frutto delle prestazioni commerciali messe a segno direttamente in Francia. Oltralpe (ricordiamo che la Francia è il quarto mercato elettrico mondiale) Renault ha immatricolato ben 100.000 veicoli elettrici tra autovetture e veicoli commerciali. Non solo: in Francia, Renault detiene da sola il 56,8% del mercato dei veicoli elettrici.

Nel prossimo futuro Renault scommetterà ancora di più sull’elettrico

Gilles Normand, Direttore Veicoli Elettrici del Gruppo Renault, ha così commentato i lusinghieri risultati di vendita dei veicoli elettrici ottenuti dalla losanga fino ad oggi: “Oggi sono oltre 200.000 i clienti in Europa che hanno scelto Renault per vivere quotidianamente un’esperienza ‘elettrica’ e noi ne andiamo fieri! La mèta raggiunta è naturalmente solo una tappa. Sono 10 anni che esprimiamo chiaramente la volontà di rendere la mobilità elettrica accessibile a tutti. Pertanto, entro il 2022 il Gruppo Renault ha l’ambizione di realizzare il 10% delle sue vendite nel mercato elettrico, basandosi in particolare sugli 8 veicoli elettrici che il Gruppo offrirà per quella data.” Difatti, entro il 2022, Renault ha già dichiarato di voler ampliare i propri investimenti in ambito zero emissioni per dar vita ad una nuova piattaforma elettrica al fine di creare un secondo sito di produzione Renault di veicoli elettrici. Non solo: il costruttore francese ha anche già fatto sapere di voler raddoppiare la capacità produttiva di ZOE e triplicare la capacità produttiva dei motori elettrici a Cléon oltrea voler introdurre un motore elettrico di nuova generazione a partire già dal 2021.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati