Ferrari F8 Tributo: la nuova berlinetta del Cavallino da 720 CV [FOTO]

Sarà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2019

La Ferrari F8 Tributo è la nuova berlinetta del Cavallino e verrà presentata tra una settimana al Salone di Ginevra 2019. Sostituisce la 488 GTB ed è spinta dal V8 da 720 cavalli, per una velocità massima raggiunta di 340 km/h.

Ecco la nuova rossa: la Ferrari F8 Tributo. E’ la novità del Cavallino per il Salone di Ginevra 2019, aperto alla stampa da martedì prossimo e dal pubblico dal 7 al 17 marzo. La nuova berlinetta a motore centrale-posteriore sarà, dunque, in mostra all’appuntamento elvetico, ma la casa di Maranello ha fornito oggi le prime immagini e informazioni. Con i suoi 720 cavalli, la F8 Tributo è la ‘rossa’ più prestazionale di sempre per una Ferrari non definita serie speciale.

Ferrari F8 Tributo: il motore e le prestazioni

Questo nuovo modello rende omaggio al motore V8 più potente di sempre, con i già citati 720 cavalli, una potenza specifica di 185 CV/l e 770 Nm di coppia massima. Per prestazioni di massimo livello, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, lo scatto da fermo a 200 km/h in 7,8 secondi ed una velocità massima di 340 chilometri orari.

La Ferrari F8 Tributo beneficia inoltre sia di un incremento dell’efficienza aerodinamica (+10%) sia della nuova versione del Side Slip Angle Control, ora in versione 6.1. Inoltre, interventi di alleggerimento hanno permesso di ridurre il peso a secco rispetto alla 488 GTB (la vettura che va a sostituire) di 40 kg, per una maggior esperienza di guida, senza penalizzare il comfort degli interni.

Le caratteristiche estetiche della Ferrari F8 Tributo

La F8 Tributo rappresenta il ponte verso un nuovo linguaggio di design da parte del Cavallino, con un anteriore fortemente caratterizzato da caratterizzato dall’integrazione del S-Duct. Si tratta di una soluzione già adottata sulla 488 Pista, in questa occasione rivista in funzione delle modifiche apportate al nuovo frontale. Sono stati adottati nuovi fari LED anteriori orizzontali più compatti ed è stato migliorato il flusso d’aria in tutto il vano ruota.

Il nuovo lunotto posteriore modellato in Lexan esalta il vano motore, rivisitando in chiave moderna l’elemento di design più distintivo della Ferrari F40, mentre lo spoiler avvolge i fanali posteriori, abbassando otticamente il baricentro della vettura, con il doppio fanale incastonato nell’alloggiamento nello stesso colore della carrozzeria.

Gli interni della Ferrari F8 Tributo

Entrando nell’abitacolo, la Ferrari F8 Tributo mantiene il classico tema in stile cockpit delle berlinette otto cilindri, pur con un aggiornamento stilistico di plancia, pannelli porta e tunnel.

La nuova generazione di HMI (Human Machine Interface) presenta bocchette dalla forma rotonda, nuovo volante e comandi, ed nuovo display passeggero touchscreen a 7 pollici.

Ferrari F8 Tributo: la scheda tecnica

MOTORE

Tipo V8 – 90° turbo
Cilindrata totale 3902 cc
Potenza massima* 720 cv a 8000 giri/min
Potenza specifica 185 cv/l
Coppia massima 770 Nm a 3.250 giri/min

DIMENSIONI E PESI

Lunghezza 4611 mm
Larghezza 1979 mm
Altezza 1206 mm
Peso a secco** 1.330 kg

PRESTAZIONI

0-100 km/h 2,9 s
0-200 km/h 7,8 s
Velocità massima 340 km/h

CONSUMI/EMISSIONI C02

In fase di omologazione

* Con benzina 98 RON
**Con contenuti opzionali di alleggerimento

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati